Dividendi 2019: stacchi e dividend yield migliori lunedì 24 giugno, 7 sono sul Ftse Mib

Dividendi 2019: stacchi e dividend yield migliori lunedì 24 giugno, 7 sono sul Ftse Mib

Ultimo significativo appuntamento con lo stacco dei dividendi su Borsa Italiana: anche Poste Italiane e TIM alle prese con la cedola

CONDIVIDI

Lunedì 24 giugno 2019 sarà l'ultimo appuntamento significativo con lo stacco dei dividendi 2019 su Borsa Italiana. A distanza di un mese dal dividend day del 20 maggio scorso, il calendario dividendi di Borsa Italiana riserva quindi un'altra giornata caratterizzata da un programma molto ricco. Complessivamente le società che saranno alle rese con lo stacco della rispettiva cedola sull'esercizio 2018 saranno 15.

Con la rivoluzione del Social Trading scopri chi sono i migliori trader italiani e del mondo e inizia a copiare automaticamente le prestazioni del loro portafoglio di trading. Demo gratuita da 100.000€  Scopri i migliori trader >>

Con la rivoluzione del Social Trading scopri chi sono i migliori trader italiani e del mondo e inizia a copiare automaticamente le prestazioni del loro portafoglio di trading. Demo gratuita da 100.000€  Scopri i migliori trader >>

Rispetto all'appuntamento di un mese fa, quindi, il nunero di titoli alle prese con la consegna della remunerazione ai rispettivi azionisti è quindi più basso. Tuttavia tra le 15 società che lunedì 24 giugno staccheranno il dividendo ve ne sono ben 7 facenti parte del Ftse Mib. E' appunto per questo motivo che nel calendario dividendi 2019 di Borsa Italiana, l'appuntamento del 24 giugno è considerato importante come quello del 20 maggio. 

Le società del Ftse Mib che staccheranno il dividendo sono: Exor, Prysmian, Hera, Poste Italiane, Telecom Italia (solo alle azioni risparmio), Terna (saldo), Snam (saldo). 

Accanto alle 7 quotate del Ftse Mib alle prese con lo stacco della cedola ci sono poi 6 società del segmento Standard e 2 del segmento AIM Italia. 

Tutti i dividendi in stacco lunedì 24 giugno saranno poi messi in pagamento a partire da mercoledì 26 giugno 2019. 

Nell'elenco seguente sono indicate tutte le società alle prese con lo stacco del dividendo. Per le sole società quotate del Ftse Mib è indicato, ove presente, un link dove reperire ulteriori informazioni. 

Per tutte le società che staccheranno la cedola è anche indicato il rendimento del dividendo sulla base del prezzo di chiusura delle azioni nella seduta del 20 giugno di Borsa Italiana. 

Dividendi 2019: migliori rendimenti stacco lunedì 24 giugno 2019

Per stabilire quali sono i dividendi migliori non si guarda solo all'ammontare della cedola ma anche al rendimento della stessa. A voler essere precisi è il dividend yield a consentire di stilare la classifica dei dividendi migliori. Per quello che riguarda le cedole in stacco lunedì 24 maggio, a spiccare sono i dividendi yield di Poste Italiane e quello di Telecom Italia. Nel primo caso il rendimento del dividendo è pari al 4,63 per cento mentre nel caso delle azioni risparmio TIM è pari al 5,81 per cento. 

Tra le società del segmento Standard impegnate con lo stacco della cedola il prossimo lunedì, il dividend yield più elevato è quello di Unieuro che è pari al 7,42 per cento.

Per finire, tra le società dell'AIM Italia, il rendimento maggiore è quello garantito dal dividendo di Masi Agricola che è pari al 2,62 per cento. 

Dividendi 2019 Ftse Mib: stacchi lunedì 24 giugno 2019

Ecco i 7 dividendi di società del Ftse Mib in stacco lunedì 24 giugno:

Exor: dividendo a 0,43 euro, dividend yield 0,71 per cento (Dividendo Exor 2019 a 0,43 euro, utile e NAV 2018 in calo: azioni calde su Borsa Italiana oggi)

Hera: 0,1 euro, 2,88 per cento

Poste Italiane: 0,441 euro, 4,63 per cento (Dividendo Poste Italiane 2019 a 0,441 euro e conti 2018 in miglioramento: quale reazione sul Ftse Mib oggi?)

Prysmian: 0,43 euro, 2,39 per cento (Azioni Prysmian: crollo dopo conti 2018 e nonostante rendimento dividendo 2019 al 2,4%)

Snam: 0,1358 (saldo) su cedola totale di 0,2263 euro, dividend yield su saldo 2,83 per cento (4,72 per cento sul totale). Approfondimento su: Dividendo Snam 2019 con rendimento al 5,5%, esercizio 2018 con ricavi in aumento

Telecom Italia azioni risparmio: 0,0275 euro, 5,81 per cento (Dividendo Telecom Italia 2019 solo alle azioni risparmio, calo Ebitda su esercizio 2018)

Terna: 0,1545 euro (saldo) su cedola totale di 0,2332 euro, dividend yield su saldo 2,58 per cento (3,9 per cento totale). Approfondimento su: Dividendo Terna 2019 a 0,2332 euro, conti 2018 e piano strategico: tre assist per azioni su Borsa Italiana oggi

Dividendi 2019: stacchi lunedì 24 giugno azioni Standard

Ecco i 6 dividendi di società quotate sullo Standard in stacco lunedì 24 giugno. 

ACEA: dividendo a 0,71 euro, dividend yield 3,99 per cento

ACSM-AGAM: 0,07 euro, 3,85 per cento

Autogril: 0,2 euro, 2,16 per cento

Carel Industries: 0,1 euro, 0,93 per cento

Iren: 0,084 euro, 3,53 per cento

Unieuro: 1,07 euro, 7,42 per cento

Dividendi 2019 AIM Italia: stacchi lunedì 24 giugno

Le società dell'AIM Italia di Borsa Italiana che staccheranno il dividendo il prossimo 24 giugno sono:

Digitouch: dividendo a 0,02 euro e dividend yield dell'1,52 per cento

Masi Agricola: dividendo 0,1 euro e rendimento del 2,62 per cento (Dividendo Masi Agricola: importo, data di stacco e pagamento)

Si ricorda che tutte le società impegnate con lo stacco della cedola tendono a registrare ribassi più o meno consistenti nel giorno dell'appuntamento. Nel nostro caso è molto probabile che i titoli citati registrino variazioni di prezzo negative nella seduta di Borsa Italiana di lunedì 24 giugno 2019. 

logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Trader Indipendente. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro