Fineco Trading su Futures e Opzioni: la Guida Rapida

Come fare trading di opzioni e futures con Fineco - BorsaInside

Tra i tanti strumenti messi a disposizione da Fineco per fare trading ci sono anche i futures e le opzioni. Nell’attuale panorama dei broker online e delle banche con piattaforma trading (categoria in cui rientra Fineco) sono pochissimi gli operatori che consentono di investire in opzioni e futures. Del resto si tratta di un mercato non propriamente di massa a cui tendono a rivolgersi soprattutto gli investitori che hanno alle spalle già una certa esperienza. Questo però non toglie che anche chi è alle prime armi possa fare trading su opzioni e futures per sfruttare al massimo la volatilità dei vari mercati.

Del resto, come vedremo in questa breve guida rapida, scegliendo la piattaforma Fineco tradare questi strumenti è anche piuttosto semplice e soprattutto anche conveniente alla luce di quelle che sono le condizioni economiche applicate.

A questo punto qualcuno potrebbe già pensare che Fineco è la banca che richiede l’apertura di un conto standard anche per fare trading. Ciò non più vero. Da alcuni mesi, infatti, Fineco ha affiancato al conto classico (per intendersi quello che comprende sia i servizi bancari che quelli di trading ad un canone mensile), il conto di solo trading senza banking e senza costi fissi. Quest’ultimo è l’ideale per chi è interessato solo ad investire.

La qualità del trading N.1 Fineco
SCOPRI DI PIÙ Sul sito di Fineco
  • 100% trading, senza compromessi
  • N.1 in Italia
  • Regime Fiscale Amministrato
  • 0% CANONE MENSILE DI GESTIONE
Avviso di rischio: il tuo capitale è a rischio

Cosa è il trading su futures e opzioni

Prima di spiegare come fare trading sulle opzioni e sui futures con Fineco, ricordiamo brevemente cosa si intende quando si parla di questi due particolari strumenti finanziari.

Le opzioni nel trading sono strumenti finanziari derivati che conferiscono al loro possessore il diritto, ma non l’obbligo, di acquistare o vendere un bene sottostante (come azioni, indici, valute o materie prime) a un prezzo predeterminato entro una data di scadenza specifica. Ci sono due tipi principali di opzioni: opzioni call e opzioni put.

  • Opzione Call: il possessore di un’opzione call ha il diritto di acquistare il bene sottostante al prezzo di esercizio (strike price) entro la data di scadenza. Questo tipo di opzione è solitamente utilizzato quando si prevede un aumento del prezzo del bene sottostante.
  • Opzione Put: il possessore di un’opzione put ha il diritto di vendere il bene sottostante al prezzo di esercizio entro la data di scadenza. Questo tipo di opzione è spesso utilizzato quando si prevede una diminuzione del prezzo del bene sottostante.

Si può fare trading di opzioni per varie ragioni: dalla pura speculazione alla la copertura (protezione dal rischio di mercato) fino alla semplice generazione di reddito. In tutti i casi il trading di opzioni richiede un certo livello di conoscenza visto che implica un livello di rischio più alto rispetto a quello di altri strumenti finanziari.

Anche il trading sui futures è un tipo di trading derivato che però presenta caratteristiche diverse rispetto a quello sulle opzioni. Un future è un contratto con cui una parte si impegna a comprare o vendere un determinato bene (sottostante), come commodity, valuta o strumento finanziario, a un prezzo concordato in una data futura. A prescindere dal sottostante i contratti futures sono standardizzati e negoziati su mercati regolamentati (borse dei futures).

I contratti futures sono standardizzati in termini di dimensioni, scadenze e specifiche del bene sottostante. Proprio questa standardizzazione facilita la negoziazione e la liquidazione dei contratti su mercati regolamentati. Inoltre ogni contratto futures ha una data di scadenza predeterminata, dopo la quale il contratto deve essere regolato. Gli investitori possono scegliere contratti con scadenze che si adattano alle loro strategie di trading. I traders investono sui futures per speculare sui movimenti futuri dei prezzi, cercando di trarre profitto dalle variazioni di mercato. Il trading sui futures spesso coinvolge l’uso della leva finanziaria, consentendo agli investitori di controllare una quantità maggiore di asset rispetto a quanto sarebbe possibile con un investimento diretto (ma salgono anche i rischi).

Oltre che in ottica speculativa, che è quella che interessa di più i traders, i futures possono essere utilizzati per scopi di copertura, consentendo agli operatori di proteggersi contro le fluttuazioni dei prezzi del bene sottostante. Questa funzionalità riguarda soprattutto i produttori (ad esempio un produttore agricolo può utilizzare i futures per fissare un prezzo garantito per la vendita della sua produzione, proteggendosi così dalle fluttuazioni dei prezzi) e quindi esula da questa guida.

Per saperne di più sul trading di opzioni e futures rimandiamo a queste guide:

Nei prossimi paragrafi parleremo del trading di opzioni e futures con Fineco. Per comodità abbiamo diviso in due il tema.

Come fare trading di opzioni con Fineco

schermata trading opzioni futures Fineco
Trading di opzioni e futures con Fineco – BorsaInside

Come abbiamo accennato in precedenza, le opzioni rappresentano contratti finanziari derivati che conferiscono al compratore il diritto, ma non l’obbligo, di acquistare (in caso di opzione call) o vendere (in caso di opzione put) un determinato sottostante, come azioni, indici o valute, ad un prezzo prefissato noto come prezzo d’esercizio o strike price. Questo diritto è ottenuto mediante il pagamento di un premio.

Esistono due principali tipi di opzioni in base al momento in cui il diritto può essere esercitato. Le opzioni di tipo europeo permettono l’esercizio solo al giorno della data di scadenza, mentre le opzioni di tipo americano consentono l’esercizio in qualsiasi momento entro la data di scadenza.

Le opzioni call forniscono al titolare il diritto di acquistare il sottostante, mentre le opzioni put forniscono il diritto di venderlo. Queste opzioni possono essere comprate o vendute, e ciò genera profili di rendimento diversi. L’acquisto di opzioni offre al compratore la possibilità di trarre profitto da movimenti favorevoli dei prezzi del sottostante, mentre la vendita di opzioni comporta l’obbligo potenziale di soddisfare il contratto se l’acquirente decide di esercitare il diritto.

Per iniziare a negoziare opzioni su Fineco ci sono tre strade: il web Fineco, la piattaforma PowerDesk e la piattaforma FinecoX. Il primo è accessibile anche dai titolari del solo conto trading mentre per usare le piattaforme è necessario essere titolari del conto standard Fineco.

Per fare trading di opzioni con Fineco usando il sito è necessario seguire questi passaggi:

  • Accedi al tuo account Fineco e seleziona la lista “Opzioni” dal menu laterale, che troverai sotto la voce “Mercati e trading”.
  • Espandi la voce “Opzioni” per scegliere tra indici o azioni.
  • Clicca su indici o azioni per accedere alle liste dei sottostanti disponibili.
  • Naviga tra le opzioni negoziabili e seleziona uno strumento di tuo interesse.
  • Sulla scheda del titolo, troverai tutte le informazioni relative alle scadenze e agli strike price di opzioni call e put.
  • Per eseguire un’operazione, seleziona lo strike price desiderato e apri il book di negoziazione.
  • Tutte le operazioni effettuate saranno visualizzate nel monitor ordini generale o nel monitor del book relativo, offrendo un’ampia visibilità sull’attività di trading.
  • Una volta completata l’acquisizione, ogni contratto sarà aggiunto al tuo portafoglio titoli.

Ecco invece gli step da seguire per fare trading di opzioni con la piattaforma Powerdesk:

  • All’apertura di PowerDesk, verrà visualizzato l’Options Center, un popup dedicato interamente all’operatività sulle opzioni.
  • La finestra Options Center può essere personalizzata all’ingrandimento o restringimento a tua discrezione, semplicemente selezionando e trascinando l’angolo inferiore destro.
  • La testata del popup fornirà un elenco delle scadenze disponibili e negoziate in quel momento sul mercato Idem, consentendoti di prendere decisioni informate sulle tue operazioni.

E in ultimo i passaggi da seguire per fare trading di opzioni con FinecoX:

  1. Nel menu “panieri” di FinecoX, avrai accesso a tutti i mercati negoziabili, inclusi quelli in cui sono quotate le opzioni.
  2. Puoi esplorare le opportunità di trading relative alle opzioni utilizzando le funzionalità avanzate di FinecoX, con tutte le informazioni necessarie a portata di mano.

Commissioni trading opzioni con Fineco

Per quello che riguarda le commissioni, Fineco offre una struttura tariffaria trasparente che si adatta alle esigenze degli investitori. Ecco una panoramica delle commissioni che sono applicate da Fineco nel trading su opzioni:

Derivati dell’Area Euro (Idem + Eurex):

  • Commissioni Standard: 3,95 Euro per ogni lotto eseguito.
  • Sconti sul Volume:
    • Se nel mese vengono generati più di 500 Euro di commissioni su tutti i derivati dell’Area Euro, i costi si riducono a 2,95 Euro per lotto.
    • Se nel mese vengono generati più di 1.500 Euro di commissioni su tutti i derivati dell’Area Euro, i costi si ulteriormente riducono a 1,95 Euro per lotto.

Opzioni su Indici Americani (CME + CBOE):

  • Commissioni Standard: 3,95 Dollari per ogni lotto eseguito.
  • Sconti sul Volume:
    • Se nel mese vengono generati più di 500 Dollari di commissioni su tutti i derivati dell’Area USA, i costi si riducono a 2,95 Dollari per lotto.
    • Se nel mese vengono generati più di 1.500 Dollari di commissioni su tutti i derivati dell’Area USA, i costi si ulteriormente riducono a 1,95 Dollari per lotto.

Opzioni con Sottostante Azioni USA:

  • Costo di Esercizio: Per le opzioni con sottostante azioni USA, è previsto un costo di 20 Dollari per ogni esercizio, indipendentemente dal volume o dalle commissioni generate.

Come si può facilmente intuire si tratta di una struttura tariffaria il cui obiettivo è quello di incentivare i grandi volumi di trading.

Vantaggi trading di opzioni con Fineco

Alla luce di tutto quello che abbiamo fin qui detto, possiamo evidenziare i tre più importanti vantaggi del trading di opzioni con Fineco:

  • la possibilità di fare trading anche sulle azioni americane
  • la possibilità di andare Long & Short su CALL Options e Long su PUT Options
  • le commissioni vantaggiose (a partire da 1,95€/$ a lotto)
La qualità del trading N.1 Fineco
SCOPRI DI PIÙ Sul sito di Fineco
  • 100% trading, senza compromessi
  • N.1 in Italia
  • Regime Fiscale Amministrato
  • 0% CANONE MENSILE DI GESTIONE
Avviso di rischio: il tuo capitale è a rischio

Come fare trading sui futures con Fineco

Dal trading di opzioni a quello sui futures cambiano le caratteristiche ma non la semplicità operativa.

Come già accennato in precedenza, i futures sono dei contratti standardizzati che regolano lo scambio del sottostante tra due parti, il prezzo è prefissato e la data è stabilita. Con Fineco sui futures si può fare trading attraverso la piattaforma PowerDesk o dal sito.

schermata Fineco futures
Inserimento ordine futures con Fineco – BorsaInside

Per investire in futures dal sito Fineco è necessario seguire questi passaggi:

  • Dalla pagina mercati seleziona l’operatività sui derivati italiani (IDEM), europei (EUREX) ed americani (CME). Lo strumento che ti consente di operare è il book.
  • Per inserire un ordine compila i seguenti campi: Quantità (numero di contratti), Tipo (tipologia di ordine “limite” o “mercato”), Prezzo (solo se la tipologia è a “limite” puoi inserire il prezzo), Operatività (scegli tra Intraday o Overnight), Margine (è variabile a seconda dell’operatività e dello strumento che si negozia, ad esempio caso del future sull’indice S&P/MIB è possibile selezionare da un minimo del 3,5% ad un massimo del 6,5% per l’operatività intraday), Validità (scegli tra tre diverse modalità di immissione dell’ordine: VSC – Valido Sino a Cancellazione, EEC – È l’abbreviazione di “Esegui E Cancella”,  TON – Tutto O Niente).

Ecco invece gli step da seguire per fare trading sui futures con la piattaforma Powerdesk che, lo ricordiamo, è disponibile solo con il conto Fineco classico:

  • All’apertura di Powerdesk vai alla maschera dell’ordine e inserisci Quantità (numero di contratti che vuoi comprare o vendere), Tipo (specifica la tipologia di ordine se a mercato (MKT) o in limite (LIM), Prezzo, Operatività, Validità (scegli tra il pre-impostato VSC se vuoi inserire un ordine valido fino al termine della giornata di contrattazioni; EEC ossia “Esegui e Cancella” se vuoi che l’ordine sia eseguito al momento dell’immissione o TON ossia “Tutto o niente.
  • Ricorda che non puoi immettere ordini Stop Loss senza limite di prezzo e che gli ordini EEC e TON non entrano mai nel book.
  • Se vuoi puoi effettuare operazioni intraday anche sugli strumenti derivati. La funzionalità è garantita dal sito Fineco ma anche sulla piattaforma Powerdesk, oltre che sulle applicazioni Mobile , iPhone, iPad e Android. Se sei titolare del conto trading puoi operare da sito, app e Mobile su questi futures: Mercato IDEM (FTSE MIB, Mini FTSE MIB, Micro FTSE MIB), Mercato EUREX (Dax, Mini Dax, Micro Dax, Eurostoxx50, Micro Eurostoxx, Bund, Bobl, Schatz, Buxl) e Mercato CME (Mini Nasdaq100, Mini S&P500, Mini Dow Jones, E-mini Crude Oil, E-mini Natural Gas, Mini Gold).

Per quello che riguarda le commissioni vale sempre il principio per cui  più si fa trading e meno si paga. Si parte da da 0,85€ e 1$ a lotto.

Vantaggi trading sui futures con Fineco

Cinque soni i motivo per cui fare trading sui futures con Fineco:

  • la possibilità di operare direttamente dal sito, da PowerDesk, da app oppure dalla nuova piattaforma FinecoX
  • la possibilità di fare trading anche di notte dal lunedì al venerdì per sfruttare tutte le possibilità di rialzo o ribasso
  • la presenza di strumenti di protezione delle posizioni con le condizioni di Stop Loss, Take Profit e Trailing Stop
  • Super leva per una maggiore esposizione: possibilità di fare trading intraday con un margine inferiore per ottenere una maggiore esposizione (Margine 1% su FTSE MIB, Mini FTSE MIB, Dax, Mini Dax, EuroStoxx, Bund, BTP, Dow Jones, S&P500, Nasdaq e Margine 3% su Future e Mini Future Crude Oil)
  • Microfutures: possibilità di accedere al mercato USA (CME) con sottostante Indici e Materie Prime usando solo una piccola somma
La qualità del trading N.1 Fineco
SCOPRI DI PIÙ Sul sito di Fineco
  • 100% trading, senza compromessi
  • N.1 in Italia
  • Regime Fiscale Amministrato
  • 0% CANONE MENSILE DI GESTIONE
Avviso di rischio: il tuo capitale è a rischio

Trading di opzioni e futures con Fineco: confronto e conclusioni

Per agevolare i lettori nella tabella in basso sono confrontate le caratteristiche del trading di opzioni e del trading sui futures con Fineco:

Asset disponibiliStrumenti di protezioneScadenzeOperatività
FuturesMaterie prime, Indici, Azioni, Obbligazioni, ValuteStop Loss, Take Profit e Trailing StopContratti mensiliIntraday/Multiday
OpzioniIndici e azioniContratti mensiliIntraday/Multiday
Trading futures e opzioni con Fineco

Concludiamo questa guida rapida dal trading su opzioni e futures con Fineco ricordando che usando la piattaforma della banca (è la NR in Italia per quello che riguarda il trading) si può investire anche su tanti altri asset:

+ la possibilità di optare per il piano Replay invece dell’investimento singolo.

A prescindere poi dal tipo di conto scelto, Fineco, avendo la sede in Italia, è sempre broker sostituto di imposta per i clienti con la residenza in Italia. Ciò significa nessuna scocciatura fiscale.

La qualità del trading N.1 Fineco
SCOPRI DI PIÙ Sul sito di Fineco
  • 100% trading, senza compromessi
  • N.1 in Italia
  • Regime Fiscale Amministrato
  • 0% CANONE MENSILE DI GESTIONE
Avviso di rischio: il tuo capitale è a rischio

Rimani aggiornato con le ultime novità su investimenti e trading!

Telegram

Migliori Piattaforme di Trading

Deposito minimo 50$
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Guadagna fino al 5,3% di interessi annui
* Avviso di rischio
Deposito minimo ZERO
N.1 in Italia
Regime Fiscale Amministrato
0% CANONE MENSILE DI GESTIONE
* Avviso di rischio
Deposito minimo 100 AUD
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
* Avviso di rischio
Deposito minimo 100$
Bank of Latvia
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari
* Avviso di rischio

Il 74-89% dei trader retail perdono denaro quando fanno trading di CFD.

Regolamentazione Trading