Skin ADV

Dividendi azionari 2019: migliori e peggiori. Ecco i rendimenti più alti tra le azioni del Ftse Mib

Dividendi azionari 2019: migliori e peggiori. Ecco i rendimenti più alti tra le azioni del Ftse Mib

Quali sono i migliori dividend yield del Ftse Mib e quali azioni di Borsa Italiana hanno aumentato la cedola? L'analisi definitiva

Mentre è in pieno svolgimento lo stagione dei dividendi (quest'anno decisamente allungata con decisioni molto scaglionate nel corso del tempo), è già tempo di bilanci tra gli investitori e i traders. Le domande, arrivati a questo punto, sono quasi classiche: quali azioni italiane hanno aumentato il dividendo 2019? Quali sono i migliori rendimenti tra i dividendi del Ftse Mib? Quali sono società di Borsa Italiana hanno invece deciso di tagliare la cedola. E, per finire, quali azioni italiane hanno confermato il dividendo sull'esercizio 2018?

✅ Apri una demo gratuita con AvaTrade e ricevi subito 100.000 € di denaro virtuale per praticare la tua strategia di trading ⭐☎ Supporto vincente. Expert Advisor e piattaforma di copy trading DuplyTrade. Vai su Avatrade.it >> Trading in sicurezza e  spread ultra bassi.

✅ Apri una demo gratuita con AvaTrade e ricevi subito 100.000 € di denaro virtuale per praticare la tua strategia di trading ⭐☎ Supporto vincente. Expert Advisor e piattaforma di copy trading DuplyTrade. Vai su Avatrade.it >> Trading in sicurezza e  spread ultra bassi.

Le domanda sono talmente tante che si è deciso di fare il punto definitivo in un unico post. Su BorsaInside si era già dato spazio alla possibile classifica sui migliori rendimenti dei dividendi 2019. Quella classifica, però, era provvisoria mentre adesso è arrivato il tempo di fare il punto definitivo. Questo articolo sarà quindi tutto dedicato ai dividendi 2019 Ftse Mib delle azioni ordinarie. Per conoscere i dividendi 2019 delle azioni di risparmio l'articolo di riferimento è invece: Dividendi azioni risparmio 2019: ammontare e data di stacco di tutte le cedole di Borsa Italiana.

Dividendi 2019 Ftse Mib: quali sono aumentati 

Il primo paragrafo di questo report è dedicato a quelle società del Ftse Mib che hanno deciso di aumentare la cedola. Senza dubbio i dividendi migliori sono (anche) quelli in aumento rispetto all'esercizio precedente ossia l'esercizio 2017. Chi ha aumentato il dividendo nel 2019? Per rispondere a questa domanda non servono particolari calcoli. E' infatti sufficiente andare a controllare, uno per uno, i vari importi decisi dai rispettivi consigli di amministrazione. E' questa un'operazione che può essere tranquillamente fatta da ogni lettore. Tra l'altro su BorsaInside è presente un lungo e approfondito articolo tutto dedicato alle decisioni sui dividendi 2019 (importi, date di stacco)

Detto questo, è proprio consultanto il citato articolo che è possibile stabilire quali società hanno aumentato il dividendo 2019 relativo all'esercizio 2018. I nomi sono davvero tanti a dimostrazione di come lo scorso esercizio sia stato tendenzialmente positivo per molte società italiane. 

Tra le azioni italiane del Ftse Mib a decidere di alzare il dividendo sono state: Amplifon, Eni, Generali, Mediobanca, Fiat Chrysler Automobiles, Snam, BPER Banca, UBI Banca, Italgas, Recordati, Pirelli, Finecobank, Ferrari, Diasorin, Cnh Industrial, Moncler. Attenzione perchè tra le società del Ftse Mib che hanno aumentato la cedola sull'esercizio 2018, ve ne sono due che un anno fa non staccarono alcun dividendo E' questo il caso di Pirelli e di FCA. 

Dividendi 2019 Ftse Mib: quali sono diminuiti 

I dividendi 2019 del Ftse Mib che hanno registrato un calo rispetto a quelli dell'anno precedente sono stati davvero pochi. Le azioni italiane che hanno ridotto i dividendi si contano sulle dita di una mano e sono Azimut. Atlantia, Unicredit e Salvatore Ferragamo. Una citazione a parte merita Intesa Sanpaolo. Il dividendo della banca guidata da Messina, infatti, non sarebbe calato in termini assoluti. La flessione del dividendo Intesa Sanpaolo 2019 è tutta da addebitare alla serie di operazioni che la società ha portato a termine sulle azioni proprie. 

Dividendi 2019 Ftse Mib confermati

Accanto ai dividendi 2019 che sono stati aumentati e a quelli che sono calati, ci sono poi quelli confermati. Alcune azioni italiane hanno deciso di distribuire un dividendo sull'esercizio 2018 che è pari a quello staccato sul 2017. Le società del Ftse Mib che hanno confermato l'ammontare del dividendo sono: Leonardo, Brembo, UnipolSai, Banca Generali, Tenaris, Unipol, Prysmian e Campari. Una conferma è arrivata anche da TIM. Quest'anno ci sarà un dividendo Telecom Italia 2019 solo alle azioni risparmio. Stessa decisione venne adottata un anno fa dall'ex monopolista. 

Dividend Yield 2019: i migliori sul Ftse Mib

Passiamo a questo punto dall'ammontare del dividendo a quello che è il rendimento garantito. Le informazioni sul dividend yield non vengono fornite dalla società al momento della pubblicazione dei conti ma sono invece il risultato di un semplice calcolo matematico. Il dividend yield è infatti definito come il rendimento del dividendo ossia il rapporto tra ammontare della cedola e prezzo delle azioni. La domanda è quindi: quali sono i migliori dividend yield sul Ftse Mib nel 2019?

Facendo il calcolo indicato è possibile stilare l'elenco seguente. Tra i dividend yield 2019 più alti sul Ftse Mib c'è quello di Azimut anche se è bene precisare che la società del risparmio gestito non pagherà in contanti tutta la sua maxi cedola (per tutte le info a riguardo si legga questo articolo). Un rendimento sul dividendo 2019 molto alto sarà anche quello garantito da Intesa Sanpaolo. Il dividend yield Intesa Sanpaolo 2019 è infatti superiore al 9 per cento. Un record! Nella classifica sui migliori rendimenti dei dividendi 2019 ci sono quindi: UnipolSAI con un rendimento del 6,4 per cento, Banca Generali con un dividend yield del 5,6 per cento. Generali Assicurazioni con un rendimento del 5,6 per cento e FCA che non solo ha staccato una cedola dopo molto esercizi in bianco ma può anche vantare di un rendimento del 5,1 per cento. Sono sopra alal soglia del 5 per cento anche i dividend yield 2019 di Eni e Snam.  

Ovviamente accanto ai migliori dividend yield 2019 ci sono poi anche i peggiori rendimenti sui dividendi. Ad offrire ai propri azionisti rendimenti sui dividendi molto bassi sono Amplifon, Ferrari e Campari. 

IQOption
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA
Broker Caratteristiche Vantaggi Apri Conto Demo
eToro
  • Licenza: CySEC – FCA – ASIC
  • Social Trading
  • Deposito min: 200 $
Piattaforma N.1 al mondo per il Social Trading Prova Gratis eToro opinioni
IG
  • Licenze: CONSOB, BaFin
  • Conto CFD, Barrier&Options, Turbo24
  • No deposito minimo
Con IG puoi fare trading sui primi certificati turbo al mondo H24 Prova Gratis IG opinioni
ETFinance
  • Licenza CySEC
  • Piattaforma MT4
Centro di formazione completo di corsi ed ebook sul trading online. Prova Gratis ETFinance opinioni
AvaTrade
  • Broker con più regolamentazioni
  • Copy trading
  • Segnali di Trading
Trading CFD e con le opzioni vanilla Prova Gratis AvaTrade opinioni

* Trading in CFD. Il tuo capitale è a rischio.

Miglior Broker Consigliato

etoro
Avatrade

Apri un conto demo gratuito con AvaTrade ✅ Ricevi 100.000 € di denaro virtuale per praticare la tua strategia di trading ⭐☎ Supporto vincente.

Approfitta dei nostri Expert Advisor e delle piattaforme di copy trading, oltre al trading sulle criptovalute 24/7. Con licenze di regolamentazione in 6 giurisdizioni, garantiamo un’esperienza di trading senza difficoltà.

AvaTrade è orgoglioso di essere partner globale del Manchester City, campioni della premier league 2018/19

DEMO GRATUITO