Borsa Italiana Oggi 22 marzo 2021: Ftse Mib chiude a +0,26%o, BPER Banca in forte affanno

Apertura di seduta poco mossa per la borsa di Milano. Il Ftse Mib, facendo meglio delle attese, ha aperto la giornata sulla parità. Le previsioni, sostenute dal negativo dato di Tokyo, puntavano su un avvio in ribasso e quindi la calma piatta che si è profilata in avvio di scambi è da intendersi come un risultato positivo. 

Nel corso della mattinata, comunque, il paniere di riferimento di Piazza Affari ha consolidato il rialzo per poi tornare sulla parità e quindi riportarsi in verde nel pomeriggio. In chiusura di contrattazioni, il Ftse Mib ha evidenziato un rialzo dello 0,26 per cento a quota 24262 punti.

Dietro al Ftse Mib poco mosso, comunque, ci sono stati numerosi titoli in rialzo e altrettanti in ribasso. Tra le quotate migliori sono da segnalare Ferrari e STM (quest’ultima è stata impegnata con lo stacco del dividendo trimestrale). Tra i titoli più in affanno, invece, ci sono state BPER Banca e Diasorin. 

Il grafico in basso riproduce l’andamento in tempo reale del Ftse Mib. 

Tra le quotate migliori della seduta ci sono state:

  • Ferrari: +4,88 per cento a 171,1 euro
  • STM: +3,89 per cento a 31,02 euro
  • Amplifon: +2,07 per cento a 31,57 euro

Tra i titoli in maggiore affanno, invece, ci sono stati: 

  • BPER Banca: -2,51 per cento a 1,90 euro
  • Pirelli: -2,3 per cento a 4,97 euro
  • Diasorin: -2,03 per cento a 140,2 euro

Vuoi investire sulle quotate che segnano i movimenti di prezzo più ampi su Borsa Italiana Oggi? Prova il CFD trading: scegliendo il broker Plus500 (qui la recensione completa) avrai subito la demo gratuita per imparare a comprare e vendere CFD azioni senza rischi. 

Plus500 Trading CTA

Borsa Italiana Oggi 22 marzo 2021: previsioni apertura

Previsioni negative in vista dell’apertura di contrattazioni su Borsa Italiana Oggi 22 marzo 2021. Le indicazioni che arrivano dai futures sono molto chiare: su tutte le borse europee dovrebbe esserci una netta prevalenza di segni rossi. 

L’indicazione è frutto anche del dato di chiusura della borsa di Tokyo. La piazza giapponese ha chiuso la prima seduta della settimana con il Nikkei in ribasso del 2,07 per cento a quota a 29.174 punti. Che la seduta della borsa del Giappone non sia andata bene lo si deduce dal fatto che il paniere di riferimento di Piazza affari ha mandato in archivio la giornata appena sopra il minimo di seduta toccato a 29.108 punti. 

Anche dalla borsa Usa non sono arirvate indicazioni positive. Nell’ultima seduta della scorsa settimana il Dow Jones ha messo a segno un ribasso dello 0,71 per cento a 32.628 punti, mentre l’S&P 500 ha chiuso con una flessione marginale dello 0,06 per cento a 3.913 punti e il Nasdaq ha registrando una progressione dello 0,76 per cento a 13.215 punti.

Come si può vedere da queste indicazioni, quindi, è stata l’incertezza a condizionare l’andamento della borsa americana nella seduta di venerdì. Questa situazione è l’ideale per chi vuole fare trading online (qui la guida per iniziare da zero). Per imparare ad investire in borsa sfruttando la volatilità, attiva subito un conto demo eToro. Puoi ad esempio scegliere il broker eToro (qui recensione e opinioni) e avrai subito 100.000 euro virtuali per fare pratica senza rischi.

Scopri qui eToro>>> account gratis e 100.000 euro virtuali per imparare a fare CFD trading

etoro demo gratuito

Borsa Italiana Oggi 22 marzo 2021: quali azioni comprare? 

Quali sono i titoli da tenere d’occhio in vista dell’apertura delle contrattazioni su Borsa Italiana Oggi? Per quello che riguarda il Ftse Mib, tra le quotate interessanti ci sono STM e Saipem. Il colosos italo francese dei micro-chips oggi staccherà il dividendo trimestrale pari a 0,042 dollari ed è quindi probabile che le quotazioni del titolo possano essere condizionate da questo evento. 

Per quello che riguarda Saipem, invece, l’appeal sul titolo potrebbe essere sostenuto dalla notizia della sottoscrizione di un nuovo contratto del valore di oltre un miliardo di dollari relativo al North Field Production Sustainability Pipelines Project, area situata al largo della costa nord-orientale della penisola del Qatar. Questa novità potrebbe spingere al rialzo i prezzi del titolo del settore engineering ed è quindi da sfruttare per fare CFD Trading. Scegliendo il broker eToro per investire su Saipem con i CFD non dovrai tra l’altro pagare commissioni. 

eToro – Zero commissioni nel trading sulle azioni >>> prendi qui la demo gratis

Spostandoci fuori dal Ftse Mib, da tenere d’occhio ci sono Astaldi e Webuild. I consigli di amministrazione delle due quotate hanno dato il loro via libera al progetto di scissione parziale di Astaldi in favore di Webuild. Quest’ultima ha anche approvato i conti dell’esercizio 2020 e anche l’ammontare del dividendo riservato agli azionisti. 

Migliori Broker Trading

1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
AvaTRade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
3
FP Markets
Deposito minimo
100 AUD
Il nostro punteggio
9
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
4
Dukascopy
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari

I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Le ultime news su Borsa Italiana

Inizia a fare trade con Avatrade X

Avviso di rischio - Il 78% di conti di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.