Borsa Italiana Oggi 14/07/2021: FTSE MIB vira in positivo nel pomeriggio, le banche sono le grandi protagoniste

FTSE MIB apre la seduta di metà settimana con una prestazione leggermente positiva, recuperando lo 0,23% rispetto alla chiusura di ieri, a 25.215,23 punti. A metà mattina Milano si indebolisce, giungendo intorno alla parità, confermata alle 12.30. Quindi, nel pomeriggio, in attesa delle dichiarazioni di Powell, l’accelerazione con un + 0,41% a un’ora dal termine delle contrattazioni.

A tenere banco oggi sono soprattutto le indiscrezioni sui titoli bancari, protagonisti di un vero e proprio risiko difficile da sbrogliare nel breve termine, ma che potrebbe avere delle implicazioni notevoli in un termine più ampio.

Azioni bancarie oggi: cosa sta succedendo a Unicredit, BPM e MPS

Stando a quanto riporta il quotidiano Il Messaggero, il CEO di Unicredit Andrea Orcel si starebbe focalizzando sul rilancio della propria banca con focalizzazione sulla divisione italiana, accantonando almeno per il momento i dossier sulle acquisizioni e sulle fusioni, definendo non particolarmente convenienti le condizioni che sarebbero necessarie per perseguire tali strade.

Ricordiamo che su MPS Unicredit avrebbe domandato non solamente la neutralità dell’operazione sul capitale, quanto anche la pulizia degli NPL presenti e futuri dal bilancio della target, una copertura sui 10 miliardi di euro di rischi legali in essere nella banca e lo scioglimento degli accordi di MPS con le società terze partner, come Compass e Axa, senza penali su Unicredit.

Uno scenario che avrebbe implicazioni non certo marginali per le parti in causa. Per esempio, tra i partner di MPS c’è Anima, che in seguito allo scioglimento dell’accordo potrebbe subire dei pregiudizi sul risparmio gestito. Per quanto concerne BPM, invece, il dossier sarebbe stato messo da parte in seguito al recente rialzo del prezzo del titolo (+ 40% nel semestre).

demo etoro

Poste entra nel capitale di Eurizon al 40%

Per il gruppo Intesa Sanpaolo la notizia di oggi è l’apertura di Eurizon al capitale delle Poste. Con tale novità, la società condotta dall’a.d. Silvana Chilelli diventa la principale piattaforma per gli investimenti nell’economia reale in Italia, e sarà capace – si legge nella dichiarazione rilasciata dalla top manager – di “attrarre risorse anche da altri investitori istituzionali e concorrere al rilancio degli investimenti privati nell’economia”.

Per Poste Italiane, prosegue la nota a margine dell’operazione, l’intesa sarebbe coerente con il Piano Strategico 24SI, prevedendo nei progetti innovativi la migliore combinazione fra partnership commerciale e finanziaria. L’alleanza diversificherà il portafoglio di investimenti di Poste Vita.

Dunque, con l’ingresso del nuovo azionista, Eurizon vedrà il gruppo Poste al 40% (ma il diritto di voto è al 24,50%), Intesa Sanpaolo Vita al 40% (anche in questo caso con il 24,50% del diritto di voto) e Eurizon al 20%, corrispondente però al 51% del capitale sociale con diritto di voto.

Condividiamo anche oggi che per investire sulle azioni di Borsa Italiana senza necessariamente diventarne azionista puoi fare CFD Trading. Tra l’altro scegliendo il broker eToro non è necessario neppure pagare commissioni nel trading sulle azioni.

Rammentiamo altresì con questa occasione ai nostri lettori che è sempre possibile investire in Borsa sia in fase di mercato rialzista che ribassista. Per imparare a fare short trading (qui la nostra guida operativa) consigliamo di attivare un conto demo con un broker autorizzato come ad esempio eToro (leggi qui la nostra recensione). Grazie all’account gratuito eToro (link in basso) avrai subito 100 mila euro da usare per imparare a vendere e comprare CFD azioni senza il rischio di perdere denaro reale.

Scopri qui eToro>>> account gratis e 100.000 euro virtuali per imparare a fare CFD trading

Migliori Broker Trading

1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
AvaTRade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
3
FP Markets
Deposito minimo
100 AUD
Il nostro punteggio
9
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
4
Dukascopy
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari

I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Le ultime news su Borsa Italiana

Copia dai migliori traders

Avviso di rischio - Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.