Borsa Italiana Oggi 25 febbraio 2022: arriva il rimbalzo, si rilanciano anche le banche

Previsioni rispettate a Piazza Affari oggi 25 febbraio 2022. Dopo un’apertura con il freno a mano contratto, il Ftse Mib ha progressivamente preso il largo consolidando sempre di più il suo recupero. A metà pomeriggio il paniare di riferimento di Piazza Affari registrava una progressione del 3,5 per cento a quota 25744 punti che è rimasta intatta fino alla chiusura. 

Interessante notare che mentre in avvio di contrattazioni gli acquisti più consistenti riguardavano i titoli difensivi come Enel e il colosso della Difesa Leonardo, a fine giornata tutto il Ftse Mib era imbottito di verdi. In pratica le sole quotate in ribasso sono state Saipem e Diasorin che hanno segnato una flessione comunque contenuta.  

Alla luce di questa situazione possiamo dire che sul Ftse Mib sia avvenuto oggi un tentativo di rimbalzo nonostante un sentiment che, comunque, non può che essere negativo. 

Alle ore 17,30 la situazione sul Ftse Mib era la seguente: rialzo del 3,59 per cento a 25773 punti. Il grafico in basso riproduce l’andamento dell’indice derivato Italy 40 e può essere usato per impostare strategie trading intraday. 

L’elenco delle azioni migliori della seduta è stato il seguente: 

  • Enel: +5,77 per cento a 6,54 euro
  • Prysmian: +5,6 per cento a 29,45 euro
  • Italgas: +5,46 per cento a 5,76 euro

Tra le quotate più in ribasso, invece, ci sono: 

  • Saipem: -0,78 per cento a 1,01 euro
  • Diasorin: -0,2 per cento a 128,35 euro

Per investire sulle quotate che registrano le variazioni di prezzo più consistenti sul Ftse Mib, si può usare il CFD Trading. Scegliendo un broker autorizzato come Plus500 (qui la nostra recensione) è possibile avere subito la demo gratuita per imparare a comprare e vendere CFD azioni senza il rischio di perdere soldi veri. 

Plus500 Trading CTA

Borsa Italiana Oggi 25 febbraio 2022: previsioni apertura

Cosa succederà su Borsa Italiana Oggi 25 febbraio 2022? Dopo il grande crollo di ieri innescato dallo scoppio della guerra in Ucraina, ci sarà una prosecuzione del ribasso oppure scatteranno fisiologici rimbalzi? Per rispondere a queste domande e quindi fornire indicazioni operative ai nostri lettori, procederemo in due direzioni: analisi dell’andamento dei futures sul Ftse Mib e analisi sulle tendenze che sono emerse nei tradizionali mercati di riferimento delle borse europee ossia Tokyo e Wall Street. 

Iniziamo dai futures che sono intonati positivamente nel premarket. Questa direzione suffraga la possibilità che oggi Piazza Affari possa partire con il segno positivo. Intendiamoci quello che gli investitori si devono attendere non è un’inversione (il sentiment era e resta molto negativo) ma semplicente un rimbalzo fisiologico, normale dopo il disastro di ieri. 

Le indicazioni che arrivano dalle borse di riferimento sono incoraggianti. La borsa di Tokyo ha infatti mandato in archivio la sessione di oggi 25 febbraio 2022 con il Nikkei in rialzo dell’1,98 per cento a quota 26.477 punti, appena un filo sotto al massimo intraday raggiunto a 26.482 punti. Netta prevalenza degli acquisti anche a Wall Street dopo il Dow Jones ha chiuso la sessione di ieri con un rialzo dello 0,28 per cento a 33.224 punti, mentre l’S&P 500 ha messo a segno una progressione dell’1,5 per cento a 4.289 punti. Tra i vari indici americani, a realizzare la performance migliore è stato comunque il Nasdaq che ha chiuso la giornata con un balzo del 3,34 per cento salendo fino a 13.474 punti.

Il rialzo messo a segno dal mercato azionario americano, ci induce ad evidenziare un aspetto operativo fondamentale: l’invasione russa dell’Ucraina sarà un fattore di alta destabilizzazione per i mercati. E’ lecito quindi attendersi un’alta volatilità che può essere sfruttata per fare trading online. Fondamentale, per operare nei contesti di mercato caratterizzati da forti oscillazioni dei valori, è utilizzare broker affidabili come ad esempio eToro (leggi qui la nostra piattaforma). Su questo sito consigliamo spesso eToro perchè mette sempre a disposizione dei clienti la demo gratuita per imparare a fare pratica senza correre il rischio di perdere soldi veri. L’account dimostrativo eToro può essere aperto seguendo il link in basso. 

Scopri qui eToro>>> account gratis e 100.000 euro virtuali per imparare a fare CFD trading

etoro demo gratuito

Borsa Italiana oggi 25 febbraio 2022: su quali titoli investire?

Quali sono le quotate da tenere d’occhio nella seduta odierna di Piazza Affari? A livello settoriale un occhio di riguardo va rivolto al comporto oil quindi Eni, Tenaris e Saipem. A causa dell’invasione russa dell’Ucraina, infatti, il prezzo del petrolio continua restare su livelli molto alti (questa mattina il contratto sul Brent scambia a 101 dollari al barile) ed è quindi lecito attenersi un certo dinamismo per le quotate petrolifere. 

Guerra in Ucraina a parte, non dobbiamo dimenticare che su Borsa Italiana è in atto anche la stagione delle trimestrali. A pubblicare i conti ieri sera dopo la chiusura delle contrattazioni sono state due quotate di peso del Ftse Mib ossia Moncler e Inwit

La quotata dei piumini ha mandato in archivio l’esercizio 2021 (dati preliminari) con ricavi pari a 2,05 miliardi di euro, in aumento del 42 per cento rispetto agli 1,44 miliardi di euro messi a segno nell’anno precedente. Forte balzo in avanti anche per il risultato operativo adjusted che è passato da 368,82 milioni a 603,07 milioni di euro. I conti 2021 di Moncler possono essere usati per fare trading online sulla quotata. A tal proposito ricordiamo che con eToro è possibile investire in azioni senza pagare commissioni (in più, la demo è sempre gratis).

Clicca qui per aprire un conto demo eToro e fare trading online sulle azioni a zero commissioni

Per quanto concerte Inwit, invece, la società ha reso noto di aver chiuso il 2021 con ricavi pari a 785,15 milioni di euro (in aumento del 18,4 per cento su base annua) e un margine operativo lordo MOL di 714,88 milioni di euro. Il management di Inqit ha anche fornito delle stime sull’esercizio in corso. 

Migliori Broker Trading

1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
AvaTRade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
3
FP Markets
Deposito minimo
100 AUD
Il nostro punteggio
9
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
4
Dukascopy
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari

I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Le ultime news su Borsa Italiana

Inizia a fare trade con Avatrade X

Avviso di rischio - Il 67-77% di conti di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.