Borsa Italiana Oggi 22 marzo 2022: Ftse Mib chiude a +0,98%, Atlantia e Poste in testa

Intonazione positiva per la borsa di Milano nella seduta di oggi 22 marzo 2022. Il Ftse Mib, facendo meglio di quelle che erano le stime del pre-market, ha avviato le contrattazioni con una progressione superiore al mezzo punto percentuale che si è poi consolidata nel corso della mattinata. Grazie al balzo in avanti, il paniere di riferimento della borsa di Milano ha raggiunto e superato quota 24500 punti. 

A consentire al Ftse Mib di chiudere con un forte segno verde sono stati gli acquisti registrati su Banca Mediolanum, Poste Italiane e Atlantia. I rossi non sono mancati ma la loro intensità è stata molto limitata. Per la cronaca a registrare i passi più consistenti sono stati Saipem e Interpump. 

Vediamo un pò di numeri per meglio inquadrare la situazione. Alle ore 17,30, il Ftse Mib evidenziava un rialzo dello 0,98 per cento a quota 24533 punti. Come sempre forniamo il grafico sul derivato Italy 40 per consentire ai nostri lettori di impostare la propria strategia trading intraday.

La lista delle quotate migliori della seduta di oggi ha compreso: 

  • Atlantia: +3,17 per cento a 18,07 euro
  • Poste Italiane: +2,62 per cento a 10,38 euro
  • Banca Mediolanum: +2,6 per cento a 7,78 euro

L’elenco dei peggiori è invece il seguente: 

  • Saipem: -1,55 per cento a 1,04 euro
  • Interpump: -1,24 per cento a 46,4 euro
  • Diasorin: -0,08 per cento a 132,25 euro

Per investire sulle quotate del Ftse Mib che oggi sono alle prese con le variazioni di prezzo più consistenti, puoi usare il broker Plus500 (qui trovi la nostra recensione). Questa piattaforma offre sempre il conto demo gratuito da 50 mila euro per imparare a comprare e vendere CFD azioni senza correre il rischio di perdere soldi veri.

Plus500 Trading CTA

Borsa Italiana Oggi 22 marzo 2022: pre market

Come sarà l’apertura di Borsa Italiana oggi 22 marzo 2022? A prevalere saranno in segni negativi, e quindi ci sarò continuità dopo il rialzo messo a segno nella sessione di ieri, oppure scatteranno subito le prese di profitto? 

Per dare una risposta a queste domande è fondamentale analizzare l’andamento dei futures sul Ftse Mib e studiare anche le performance messe a segno da quelle che sono le tradizionali borse di riferimento del mercato azionario europeo vale a dire Tokyo e Wall Street. 

Iniziamo dai futures che non sembrano essere particolarmente dinamici. Questo è il primo segnale che depone a favore di un avvio molto tiepido del Ftse Mib. Le performance della borsa americana e di quella giapponese sembrano sostenere l’ipotesi prudenza. A Tokyo, infatti, il Nikkei ha mandato in archivio la sessione di ieri (la prima della settimana visto che lunedì la piazza giapponese è rimasta chiusa per festività) con un rialzo dell’1,48 per cento a quota 27.224 punti. Molto più tranquilla, invece, la giornata a Wall Street con il Dow Jones che ha messo a segno un ribasso dello 0,58 per cento a 34.553 punti, l’S&P 500 ceh ha lasciato sul parterre un frazionale 0,04 per cento a 4.461 punti e il Nasdaq che ha chiuso la seduta in ribasso dello 0,4 per cento scendendo a 13.838 punti.

Le variazioni di prezzo messe a segno dai principali indici di borsa (sia quelle al rialzo che quelle al ribasso) possonoe essere usate per investire attraverso i CFD. A tal riguardo ricordiamo che scegliendo un broker autorizzato come ad esempio eToro (leggi qui la nostra recensione completa) è possibile avere la demo gratuita da 100 mila euro con la quale imparare a fare CFD trading senza correre il rischio di perdere soldi veri. L’account dimostrativo eToro può essere aperto seguendo il link in basso senza bisogno di lasciare il sito.

Scopri qui eToro>>> account gratis e 100.000 euro virtuali per imparare a fare CFD trading

etoro demo gratuito

Borsa Italiana oggi 22 marzo 2022: titoli su cui investire

Quali sono le quotate che vale la pena tener d’occhio fin dal momento dell’apertura delle contrattazioni? Come sempre, a livello settoriali, sono le quotate oil a dover ricevere un occhio di riguardo. I prezzi delle azioni Eni, Saipem e Tenaris potrebbero mettere a segno variazioni di prezzo anche di una certa rilevanza a seguito del nuovo rally del prezzo del petrolio. Il contratto in scadenza ad aprile 2022 ha infatti raggiunto sulla borsa di New York una quotazione pari a 115 dollari al barile. 

Tra le singole azioni, invece, attenzione a Telecom Italia e Leonardo. Le due quotate, assieme alle Cassa Depositi e Prestiti e a Sogei, hanno reso noto di aver presentato l’offerta finale per la realizzazione del Polo Strategico Nazionale nell’ambito della gara europea per l’affidamento, la progettazione, la realizzazione e la gestione di un’infrastruttura per l’erogazione di servizi cloud per la Pubblica Amministrazione. La notizia può essere cavalcata per investire su tutti e due i titoli e a tal riguardo ricordiamo che oggi è possibile fare trading online su azioni senza commissioni grazie alla proposta del broker eToro.

Con eToro puoi fare trading online sulle azioni senza commissioni>>>clicca qui per iniziare

Nel caso specifico di Leonardo, c’è poi un secondo catalizzatore. La quotata della Difesa ha reso noto che la controllata Usa Leonardo DRS ha firmato un accordo vincolante avente ad oggetto la vendita del business Global Enterprise Solutions (GES) a SES. L’importo del contratto di cessione ammonta a 450 milioni di dollari.

Migliori Broker Trading

1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
AvaTRade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
3
FP Markets
Deposito minimo
100 AUD
Il nostro punteggio
9
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
4
Dukascopy
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari

I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Le ultime news su Borsa Italiana

Inizia a fare trade con Avatrade X

Avviso di rischio - Il 67-77% di conti di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.