Borsa Italiana Oggi 7 aprile 2022: FTSE MIB chiude a -0,6% ma Atlantia vola

Seduta dai due volti quella di oggi 7 aprile 2022 per la borsa di Milano. Se fino a metà pomeriggio a prevalere erano stati i rialzi, nell’ultima ora di contrattazioni sono state le vendite ad imporsi. Risultato di questa inversione è stato un ribasso dello 0,6 per cento a quota 24300 punti. Di seguito le performance dei titoli che più di tutti si sono messi in luce nel corso della giornata. 

Plus500 Trading CTA

Azioni Atlantia +6,87% dopo offerta ACS

Tra i titoli più in vista di oggi ci sono sicuramente le azioni Atlantia, con lo stock che non fa prezzo in Borsa in avvia di seduta dopo l’offerta preliminare fatta dal gruppo spagnolo Acs con gli alleati Gip e Brookfield Infrastructure, a cui la famiglia Benetton potrebbe rispondere con un’offerta congiunta con Blackstone. Il titolo aveva un rialzo teorico del 10% all’avvio delle negoziazioni.

Quando poi il trading sul titolo è stato sbloccato, le azioni hanno confermato il rialzo teorico, perdendo gradualmente rispetto alle attese (+6,87% a 20,2 euro il dato finale).

In relazione a quanto emerso oggi, i Benetton, azionisti di riferimento di Atlantia, si sono detti contrari ad operazioni che portino a uno spezzatino della holding infrastrutturale. La posizione sarebbe condivisa da tutta la famiglia di Ponzano Veneto, unita attorno al presidente di Edizione, Alessandro Benetton. Ricordiamo invece che la Acs, Gip e Brookfield prevede un break-up del gruppo, con la maggioranza delle concessionarie autostradali destinate a finire ad Acs.

Azioni Telecom +2,16%

Tra gli altri titoli con le migliori prestazioni rileviamo anche Telecom Italia, che ha chiuso a +2,16 per cento a 0,3 euro dopo essere arrivata a guadagnare oltre 5 punti percentuali. 

Nel gruppo di riferimento rileviamo come i soci di Tim abbiano approvato il bilancio e confermato in consiglio di amministrazione Pietro Labriola. Nel pomeriggio si riunirà il cda per il conferimento delle deleghe. In aggiunta a ciò, l’assemblea ha approvato il piano di stock options 2022-2024 rivolto a una parte del management titolare di posizioni organizzative determinanti ai fini del business.

Azioni BPM +0,9% dopo larga approvazione bilancio

In crescita anche BPM, le cui azioni hanno chiuso a +0,9 per cento dopo essere arrivate anche a +3 per cento. L’assemblea dei soci ha approvato il bilancio 2021 con il 99,2% dei voti, approvando altresì tutti gli altri sette punti all’ordine del giorno con percentuali comprese tra un minimo del 94,4% del punto 4.2, dedicato ai compensi 2021, e un massimo del 99,7% per la destinazione dell’utile.

Il presidente Massimo Tononi ha parlato del contesto attuale, sottolineando come “il perdurare della situazione di incertezza generale, causata dal protrarsi della pandemia da Covid-19 e accentuata dai recenti e drammatici sviluppi in tema di politica internazionale, ha rappresentato anche per Banco Bpm una sfida particolarmente importante“. Per il presidente “in un quadro macroeconomico così complesso e delicato, lo sforzo commerciale e organizzativo del gruppo ha consentito di ottenere comunque risultati operativi di grande rilievo”.

In attesa di aggiornamenti, ricordiamo che oggi è possibile investire in azioni senza pagare commissioni. Il broker eToro, infatti, consente di fare trading azionario a commissioni zero. Perché non approfittarne subito?

eToro ti consente di fare trading online sulle azioni partendo da un deposito minimo iniziale di soli 50 euro >>> Clicca qui per cominciare!

Borsa Italiana Oggi 7 aprile 2022: il commento di metà mattina

Pur in rallentamento rispetto alla buona apertura di sessione, Milano si conferma tra le piazze azionarie europee più positive, salendo a 23.895 punti (+ 0,31%).

Nel resto d’Europa, le Borse si muovono con maggiore cautela, con i listini che oscillano attorno alla parità cercando di digerire l’approccio aggressivo emerso ieri dalle minute della Federal Reserve e continuando a fare i conti con le tensioni geopolitiche. Londra perde così lo 0,5%, Francoforte lo 0,2% mentre Parigi avanza dello 0,1% e Madrid dello 0,6%. Positiva anche la Borsa di Mosca, +0,9% sull’indice Moex.

A condizionare l’andamento dei listini sono i ribassi sui titoli dell’energia (-2% l’indice di settore), che scontano la retromarcia del petrolio. Il Brent scende poco sopra i 100 dollari al barile e il WTI a 96 dollari, dopo l’annuncio del rilascio di 60 milioni di barili di riserve strategiche da parte degli Usa. Tra gli altri settori, bene i titoli farmaceutici (+1,3%).

Borsa Italiana Oggi 7 aprile 2022: il commento di apertura

La Borsa Italiana apre la seduta del 7 aprile 2022 con una spinta positiva. L’indice principale della piazza milanese guadagna infatti lo 0,79% a 24.005 punti, in una giornata comunque di avvii contrastati per i principali listini europei. A Francoforte, ad esempio, l’indice Dax avanza dello 0,25% a 14.187 punti, a Parigi il Cac 40 cresce dello 0,49% a 6.530 punti mentre a Londra il Ftse 100 arretra dello 0,19% a 7.573 punti.

La giornata di oggi sarà evidentemente contraddistinta dalle ultime novità sul fronte ucraino. La Russia intanto ha rimborsato una cedola in dollari usando i rubli, e avvicinando in questo modo l’incognita di un default tecnico. Di interesse sarà anche notare le mosse delle banche centrali in un contesto in cui le politiche monetarie appaiono sempre più delicate.

Rimani aggiornato con guide e iniziative esclusive per gli iscritti!

Telegram

Migliori Broker Trading

1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
AvaTRade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
3
FP Markets
Deposito minimo
100 AUD
Il nostro punteggio
9
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
4
Dukascopy
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari

Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.

Le ultime news su Borsa Italiana

Copia dai migliori traders

Avviso di rischio - Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.