Borsa Italiana Oggi 14 luglio 2022: rosso intenso per il Ftse Mib, naufragio delle banche

apertura borsa milano

Andamento nettamente peggiore delle attese per la borsa di Milano nella penultima seduta della settimana. Il Ftse Mib, contrariamente alle indicazioni del premarket che puntavano su un avvio di scambi all’insegna della prudenza, ha avviato le contrattazioni con un rosso intenso.

Il segno negativo ha trovato conferma nell’andamento delle fasi successive con il Ftse Mib che è retrocesso fino all’area dei 21 mila punti per poi crollare sotto i 29800 punti. A pesare sul paniere di riferimento sono le quotate del settore bancario con BPER Banca e Banco BPM che registrano le performance peggiori. I ribassi delle banche sono frutto di due dinamiche convergenti: i rumors su una possibile crisi di governo in Italia e l’avvio negli Usa della stagione delle trimestrali (come da tradizione le prime quotate a togliere il velo dai conti del primo semestre 2022 saranno le grandi banche d’affari).

Nonostante il netto predominio dei rossi, i segni verdi non mancano. A guidare il Ftse Mib è Saipem che mette a segno il più classico dei rimbalzi dopo il crollo delle ultime due sedute.

Ed eccoci ai numeri di seduta: alle ore 14,00 il Ftse Mib segna una flessione del 2,64 per cento a quota 20726 punti.

La lista delle quotate migliori della seduta di oggi comprende:

  • Saipem: +7,6 per cento a 1,19 euro
  • Amplifon: +2,5 per cento a 29,35 euro
  • STM: +0,5 per cento a 31,3 euro

Tra le quotate che invece sono alle prese con i ribassi più ampi ci sono:

  • Banco BPM: -5,4 per cento a 2,25 euro
  • BPER Banca: -4,78 per cento a 1,30 euro
  • Telecom Italia: -4,64 per cento a 0,23 euro

Borsa Italiana Oggi 14 luglio 2022: previsioni apertura

Come sarà l’apertura di Borsa Italiana oggi 14 luglio 2022? C’è da attendersi un predominio dei segni positivi oppure a dettare il ritmo saranno le vendite? Come sempre, per dare una risposta a queste domande è fondamentale analizzare l’impostazione dei futures sul Ftse Mib tenendo anche conto dei dati di chiusura di quelli che soni i tradizionali mercati di riferimento dell’azionariato europeo ossia Tokyo (seduta di oggi) e Wall Street (sessione di ieri).

Iniziamo con l’impostazione dei futures. Tra i contratti derivati c’è una leggera prevalenza degli acquisti. Questo è un segno tangibile circa l’ipotesi che oggi il Ftse Mib possa aprire gli scambi con un leggero rialzo (comunque nulla di eclatante). L’ipotesi prudenziali in avvio è confermata da quelli che sono stati i risultati della borsa di Tokyo e Wall Street. L’azionario giapponese ha mandato in archivio la sessione di oggi con il Nkkei in rialzo dello 0,62 per cento a quota 26643. Aria completamente diversa, invece, sui listini americani. In scia alla pubblicazione del dato sull’inflazione Usa (nuovo rally e ennesimo aggiornamento dei record), il Dow Jones ha chiuso la giornata con una flessione dello 0,67 per cento a quota 30.773 punti, l’S&P 500 ha tagliato il traguardo con un ribasso dello 0,45 per cento a 3.802 punti e il Nasdaq ha rimediato un rosso dello 0,15 per cento scendendo a 11.248 punti.

Le variazioni di prezzo evidenziate dai listini Usa possono essere sfruttate per investire al ribasso. Scegliendo un broker autorizzato come ad esempio eToro è possibile avere subito la demo gratuita da 100 mila euro virtuali per imparare a fare pratica senza correre il rischio di perdere soldi veri. L’account dimostrativo eToro si può attivare dal link in basso senza lasciare il sito.

Scopri qui eToro>>> account gratis e 100.000 euro virtuali per imparare a fare CFD trading

etoro demo gratuito

Borsa Italiana oggi 14 luglio 2022: titoli più interessanti

Vediamo adesso quali potrebbero essere le quotate da tenere d’occhio fin dal primo minuto di contrattazioni. Come siamo soliti ripetere spesso, conoscere i titoli interessanti prima dell’apertura degli scambi, significa avere la possibilità di posizionarsi in modo potenzialmente profittevole fin dal primo minuto.

Tra le quotate da tenere d’occhio oggi c’è Generali Assicurazioni. Dalle comunicazioni Consob sulle partecipazioni rilevanti si apprende che dallo scorso 6 luglio la quotata francese Société Générale è accreditata di una partecipazione aggregata (tramite due società controllate) del 5,344 per cento del capitale del colosso assicurativo friulano.

Ricordiamo ai nostri lettori interessati a fare trading online sulle azioni che oggi il broker eToro consente di operare senza commissioni sui titoli di borsa. Inoltre eToro consente di iniziare ad operare a partire da un deposito minimo iniziale di soli 50 dollari.

Con eToro il trading sulle azioni è a zero commissioni>>>clicca qui per iniziare

Oltre a Generali, altra quotata del Ftse Mib da tenere d’occhio è Saipem. Nelle ultime due sedute il titolo Saipem è letteralmente crollato e quindi l’attenzione non può che essere rivolta alla performance di oggi: le vendite proseguiranno oppure ci sarà un rialzo?

Sempre restando sul Ftse Mib è da monitorare anche l’andamento di Banca Mediolanum. In questo caso a fare da driver potrebbe essere la decisione dell’agenzia di rating S&P Global di assegnare alle azioni Banca Mediolanum il rating di lungo termine BBB e quello di breve termine A-2 con outlook positivo. Secondo gli esperti Banca Mediolanum beneficia di un modello di business agile e diversificato e ciò rappresenta un punto di forza nell’attuale scenario finanziario.

Migliori Broker Trading

1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
AvaTRade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
3
FP Markets
Deposito minimo
100 AUD
Il nostro punteggio
9
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
4
Dukascopy
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari

I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Le ultime news su Borsa Italiana

Inizia a fare trade con Avatrade X

Avviso di rischio - Il 78% di conti di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.