Borsa Italiana Oggi (20 luglio 2020): rally per UBI Banca e Banco BPM, Enel paga stacco saldo cedola

Prima seduta della settimana positiva per la borsa di Milano. Dopo una mattinata in cui ad essere prevalente è stato il segno negativo, il Ftse Mib è quindi passato in verde chiudendo poi la seduta in rialzo dello 0,99 per cento a quota 20600 punti. A fare da catalizzatore per tutta la seduta di oggi è sempre stato il confronto tra i paesi europei sull’ammontare del Recovery Fund. 

Il rialzo messo a segno oggi 20 luglio dal Ftse Mib è stato un effetto dell’estrema vivacità del settore bancario. 

Per analizzare minuto per minuto l’andamento del paniere di riferimento di Piazza Affari si può fare riferimento al grafico in basso.

I titoli che oggi hanno registrato le variazioni pià forti sono stati: 

  • UBI Banca: +13,49 per cento a 3,7 euro (rally innescato dall’aumento del corrispettivo riconosciuto da Intesa Sanpaolo per aderire all’OPS)
  • Banco BPM: +5,62 per cento a 1,47 euro
  • Poste Italiane: +5,34 per cento a 8,2 euro

L’elenco dei titoli peggiori, invece, ha incluso:

  • Enel: -0,87 per cento a 8,35 euro (il prezzo delle azioni paga lo stacco dell’acconto sul dividendo)
  • Pirelli: 0,77 per cento 3,74 euro
  • Eni: -0,36 per cento a 8,78 euro

Ricordo che è possibile investire in borsa attraverso il CFD Trading. Per operare con i Contratti per Differenza è molto importante scegliere un broker affidabile e autorizzato come ad esempio Plus500 (leggi qui la recensione completa). Con Plus500 avrai la possibilità di aprire una demo gratuita e imparare a comprare e vendere CFD Azioni senza correre il rischio di perdere soldi reali.

Demo gratis Plus500 per fare trading sulle azioni con i CFD>>>clicca qui

Plus500 CFD su Azioni

Calma piatta in vista dell’apertura delle contrattazioni a Piazza Affari. Anche in considerazione della chiusura senza grandi scossoni della borsa di Wall Street, Borsa Italiana oggi 20 luglio non dovrebbe registrare significative oscillazioni perlomeno nella prima parte della seduta. 

Il contesto di riferimento vede la borsa di Tokyo aver archiviato la prima di Ottava con il Nikkei in frazionale progressione dello 0,09 per cento a quota 22717 punti. Come abbiamo accennato nei primi righi, anche la borsa di New York ha chiuso l’ultima seduta (quella di venerdì) con gli indici poco mossi.

Nel dettaglio il Dow Jones ha registrato una variazione negativa dello 0,23 per cento a quota 26.672 punti, l’S&P500 ha messo a segno un rialzo dello 0,28 per cento a 3.225 punti e il Nasdaq ha chiuso avanti dello 0,28 per cento a 10.503 punti. Il rialzo del paniere dei tecnologici, però, non deve trarre in inganno. A catturare la scena è stato infatti un crollo anche molto pronunciato: quello delle azioni Netflix. Il colosso dello streaming ha chiuso la seduta di venerdì con un calo impressionante di oltre il 6 per cento in scia alla pubblicazione dei conti trimestrali.

Borsa Italiana oggi 20 luglio titoli interessanti

Quali saranno le azioni che oggi 20 luglio potrebbero registrare le variazioni di prezzo più significative sul Ftse Mib? Conoscere la lista dei titoli più interessanti significa avere la possibilità di capire come posizionarsi in vista dell’apertura delle contrattazioni.

Tra le azioni da tenere d’occhio ci sono quelle di Intesa Sanpaolo e quelle di UBI Banca. I due bancari potrebbero finire nel mirino degli investitori dopo la decisione della banca guidata da Messina di aumentare il corrispettivo unitario dell’offerta pubblica di scambio volontaria totalitaria (OPS) avente ad oggetto massime 1.144.285.146 azioni ordinarie di UBI Banca. Alla luce delle novità, Intesa Sanpaolo riconoscerà per ciascuna azione di UBI Banca portata in adesione all’offerta oltre al corrispettivo unitario di 1,7 azioni ordinarie di Intesa Sanpaolo di nuova emissione in esecuzione dell’aumento di capitale, anche un conguaglio in denaro pari a 0,57 euro per azione. L’incremento dell’offerta potrebbe spingere molti azionisti UBI Banca ad aderire all’OPS. 

Oltre ai due titoli del settore bancario, altra quotata da tenere d’occhio è Enel. Il colosso dell’elettricità oggi stacca il saldo sul dividendo 2020: una buona notizia per gli azionisti. L’importo della cedola è pari a 0,168 euro. In precedenza Enel aveva staccato un acconto sul dividendo 2020.

Ti ricordo che per investire in borsa ci sono due strade a disposizione: la prima è quella più classica e consiste nel comprare azioni. E se non si è interessati a diventare azionisti? Niente paura perchè grazie al CFD Trading è comunque possibile speculare sull’andamento del titolo. Per imparare a investire in azioni attraverso i CFD è sempre consigliabile partire da un conto demo gratuito. Ad esempio puoi attivare la demo con il broker eToro (leggi qui la recensione completa) e avrai subito 100.000 euro virtuali da usare per imparare ad operare.

Trading CFD sulle azioni: demo gratis eToro da 100.000€ >>> clicca qui

eToro pratica

Oltre ai tre titoli citati, ve ne è anche un quarto che oggi 20 luglio potrebbe registrare variazioni di prezzo significative. Si tratta di Atlantia. La quotata ha tenuto, la scorsa settimana, un andamento molto volatile in scia alle novità sulla concessione ad Autostrade per l’Italia (si possono trovare informazioni a riguardo in questo articolo). Oggi Atlantia potrebbe avere nuovamente i riflettori puntati addosso dopo la decisione degli analisti di Fitch di mettere il rating in evoluzione a seguito proprio dell’accordo che è stato raggiunto tra l’azienda e il governo italiano sulla concessione alla controllata Autostrade per l’Italia. Ad oggi il rating di Atlantia per Fitch è a livello BB.

Per finire, anche il titolo Telecom Italia potrebbe avere oggi i riflettori puntati addosso in scia alla notizia della presentazione di un’offerta vincolante per le attività mobili di Oi attraverso la controllata TIM Brasil e assieme a Telefonica Brasil e Claro.

Migliori Broker Trading

1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
AvaTRade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
3
FP Markets
Deposito minimo
100 AUD
Il nostro punteggio
9
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
4
Dukascopy
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari

I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Le ultime news su Borsa Italiana

Inizia a fare trade con Avatrade X

Avviso di rischio - Il 78% di conti di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.