Borsa Italiana Oggi 23 novembre 2020: Ftse Mib chiude piatto, Saipem in vetta

Seduta all’insegna della prudenza quella di oggi 23 novembre 2020 per Piazza Affari. Contrariamente alle previsioni di chi si attendeva il solito effetto stacco dividendi, Borsa Italiana è subito partita evidenziando un verde nitidoche si è però annullato nel corso della giornata dopo che il Ftse Mib si era addirittura portato a quota 21900 punti prima di tornare poco sopra i 21700 punti. 

Tra le azioni più in luce sul paniere di riferimento di Piazza Affari ci sono state Saipem, Unicredit e Tenaris. La presenza della big Unicredit tra i top tre è la dimostrazione di come l’OPA lanciata da Credit Agricole Italia su Creval abbia riportato in primo piano l’argomento fusioni tra banche

Sul fronte opposto, ossia tra i titoli più pesanti, ci sono state invece alcune delle quotate impegnate oggi con lo stacco dall’acconto sul dividendo 2021 come Terna, Poste Italiane e Recordati. (in questo articolo tutte le informazioni su cedole e dividend yield). 

Insomma i titoli del settore bancario sono i protagonisti nel bene e nel male della seduta di oggi. 

Nel grafico seguente è riportato l’andamento in tempo reale del Ftse Mib.

La lista delle azioni migliori alla chiusura è stata la seguente:

  • Saipem: +4,55 per cento a 2 euro
  • Unicredit: +3,39 per cento a 8,75 euro
  • Tenaris: +2,94 per cento a 6,43 euro

Tra le quotate alle prese con i ribassi più ampi invece ci sono state:

  • Terna: -3,89 per cento a 6,23 euro
  • Banco BPM: -3,71 per cento a 1,86 euro
  • Recordati: -2,75 per cento a 44.99 euro

Per speculare su tutte le azioni indicate (anche quelle in ribasso) puoi operare attraverso il CFD Trading senza bisogno di comprare azioni in senso fisico. Scegliendo un broker autorizzato come IG (qui la recensione completa) avrai subito la demo gratuita da 30 mila euro per fare pratica senza rischi. 

CFD Trading sulle azioni con IG>>>prendi qui la demo gratuita 

Conto Trading IG

Borsa Italiana Oggi 23 novembre 2020: titoli più interessanti 

Come già anticipato in precedenza, tra le azioni più interessanti della seduta di oggi ci sono quelle del settore bancario. Il merito non è solo di Creval (che non fa parte del Ftse Mib) ma anche di Banco BPM. Il numero uno dell’istituto, Giuseppe Castagna, riprendendo le parole di Cimbri in merito ad una fusione tra BPER Banca e Banco BPM ha affermato che la sua banca è sempre interessante ad effettuare operazioni di integrazioni con altri istituti se l’obiettivo è quello di creare valore per i soci. A questo punto è evidente che ci sia la possiobilità che Banco BPM e BPER Banca possano essere i protagonisti di una nuova tappa del risiko bancario. 

Ricordo che per investire in azioni Banco BPM, BPER Banca e Unipol puoi usare il CFD Trading. Scegliendo un broker affidabile come eToro (qui le opinioni) è possibile investire in borsa attraverso i contratti per differenza. Inizia la tua esperienza in modalità demo seguendo il link in basso. 

Trading CFD sulle azioni: demo gratis eToro da 100.000€ >>> clicca qui

eToro pratica

Se quelle sulle tre citate banche sono solo indiscrezioni, a guidare gli acquisti sulle azioni Creval oggi sono notizie vere e proprie. Come era prevedibile, l’annuncio dell’OPA da parte di Credit Agricole Italia ha scatenato gli acquisti sul Credito Valtellinese. Risultato dell’enorme appeal è che il titolo Creval a partire da un certo punto non è riuscito neppure a fare prezzo registrando un rialzo teorico di oltre il 21 per cento. 

Sempre restando sugli indici secondari, una forte visbilità sembra averla oggi anche Tiscali. La quotata sara segna un rialzo di oltre 8 punti percentuali dopo la notizia della sottoscrizione con Telecom Italia (qui al demo per fare CFD Trading sulle azioni TIM) dell’intesa che le parti avevano raggiunto lo scorso 27 agosto in merito all’accordo di coinvestimento per la realizzazione di una partnership strategica riguardante lo sviluppo del mercato ultra-broadband in Italia mediante la partecipazione commerciale di Tiscali al progetto FiberCop.

Migliori Broker Trading

1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
AvaTRade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
3
FP Markets
Deposito minimo
100 AUD
Il nostro punteggio
9
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
4
Dukascopy
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari

I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Le ultime news su Borsa Italiana

Inizia a fare trade con Avatrade X

Avviso di rischio - Il 78% di conti di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.