Borsa Italiana Oggi 30 dicembre 2020: Saipem e STM in vetta, Ftse Mib a -0,12%

Leggerissima prevalenza delle vendite su Borsa Italiana Oggi 30 dicembre 2020. Il Ftse Mib ha subito aperto gli scambi in positivo per poi rafforzare leggermente il rialzo prima di scivolare sotto la parità e quindi chiudere a quota 22322 punti, in calo dello 0,12 per cento rispetto alla seduta di ieri. Per la cronaca, questo è l’ultimo dato 2020 di Borsa Italiana. Domani 31 dicembre, infatti, Piazza Affari resta chiusa per festività. Si tornerà alle contrattazioni il 3 gennaio prossimo. 

Tra i i titoli che hanno messo in evidenza le performance migliori ci sono stati Saipem, Diasorin STMicroelectronics, mentre tra le quotate più in affanno ci sono state Leonardo e Campari.

Nel grafico in basso è riportato l’andamento in tempo reale del Ftse Mib.

Ecco l’elenco aggiornato alla chiusura delle migliori azioni della seduta: 

  • Saipem: +1,57 per cento a 2,20 euro
  • STMicroelectronics: +1,36 per cento a 30,55 euro
  • Diasorin: +1,31 per cento a 170,1 euro

La lista delle azioni peggiori, invece, ha compreso: 

  • Campari: -1,29 per cento a 9,34 euro
  • Leonardo: -1,17 per cento a 5,91 euro
  • CNH Industrial: -1,05 per cento a 10,32 euro

Per investire sulle più importanti azioni di Piazza Affari puoi usare il CFD Trading, un modo alternativo e più alla portata di tutti per comprare azioni. Usando broker autorizzati come ad esempio IQ Option (leggi qui la recensione completa) avrai subito la demo gratuita da 10.000 euro per fare pratica e imparare a comprare e vendere CFD Azioni senza rischi. 

VAI SU IQ Option e APRI UNA DEMO GRATUITA >>

Borsa Italiana Oggi 30 dicembre 2020 previsioni apertura

Borsa Italiana Oggi 30 dicembre 2020 è attesa da un’apertura di contrattazioni senza una direzione precisa. Considerando che quella di oggi sarà l’ultima seduta dell’anno, è evidente che gli investitori puntino ad una giornata tranquilla anche perchè i market mover che possono fare da stimolo sono pochissimi. 

Il contesto di riferimento con cui i mercati faranno i conti nell’ultima seduta del 2020 vede la sia borsa di Tokyo che quella di Wall Street in leggero ribasso. Nel dettaglio a Tokyo il Nikkei ha mandato in archivio la sessione con una flessione dello 0,45 per cento a quota 27444 punti. Nonostante il ribasso, però, per la piazza giapponese quello che si è ufficialmente chiuso è un anno destinato ed entrare negli annali visto che il Nikkei si è apprezzato di ben il 16 per cento. 

Prevalenza delle vendite anche nell‘ultima seduta della settimana della borsa americana. A New York il Dow Jones ha mandato in archivio le contrattazioni con il Dow Jones in calo dello 0,22 per cento a 30.336 e l’indice Standard & Poor’s in ribasso dello 0,22 per cento a quota 3.727. Segno meno anche per il Nasdaq che ha chiuso con un ribasso dello 0,38 per cento a 12.850 punti.

Rammento che per investire sugli indici delle borse di tutto il mondo operando da una sola piattaforma, lo strumento più semplice da usare è il CFD Trading. Scegliendo un broker autorizzato come eToro (leggi qui la recensione completa) avrai subito la demo gratuita per imparare ad investire in borsa senza rischi. Puoi prendere il tuo conto virtuale seguendo il link in basso senza bisogno di lasciare il sito. 

Trading CFD sulle azioni: demo gratis eToro da 100.000€ >>> clicca qui

eToro pratica

Borsa Italiana Oggi 30 dicembre 2020: titoli più interessanti 

Come sempre facciamo, segnaliamo in questo paragrafo del post quelli che sono i titoli che nella seduta di oggi potrebbero mettere a segno le variazioni di prezzo più significative. 

Lo facciamo perchè consapevoli che queste segnalazioni possono esserti di aiuto nell’impostazione della tua strategia trading (qui la demo eToro per fare pratica).

I titoli da tenere d’occhio nella seduta di oggi 30 dicembre 2020 sono: Banco BPM, Saipem, FCA, Fincantieri e Juventus. Vediamo brevemente quali sono le ragioni per cui queste quotate potrebbero mettere a segno variazioni di prezzo interessanti nella seduta di oggi: 

  • Banco BPM: ha perfezionato il progetto Titan riguardante la cartolarizzazione multi-originator su crediti, beni e rapporti giuridici derivanti da contratti di crediti leasing in sofferenza.
  • Saipem: la società ha siglato in joint venture paritetica con Clough un accordo EPC con Perdaman Chemical and Fertilizers Pty Ltd avente ad oggetto lo sviluppo del progetto Burrup Urea. Per investire in azioni Saipem attraverso i CFD puoi fare pratica con la demo gratuita eToro (qui il sito ufficiale)
  • FCA e Juventus: le due società hanno reso noto di aver allungato l’accordo di sponsorizzazione per le maglie gara del club calcistico per le stagioni sportive 2021/2022, 2022/2023 e 2023/2024. 
  • Fincantieri: secondo alcune indiscrezioni di stampa l’accordo raggiunto per acquisizione dei cantieri di Saint-Nazaire sarebbe molto vicino allo stop a causa dal mancato arrivo dell’autorizzazione che ci sarebbe dovuta essere entro la fine dell’anno. Una brutta notizia per Fincantieri. 

Migliori Broker Trading

1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
AvaTRade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
3
FP Markets
Deposito minimo
100 AUD
Il nostro punteggio
9
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
4
Dukascopy
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari

I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Le ultime news su Borsa Italiana

Inizia a fare trade con Avatrade X

Avviso di rischio - Il 78% di conti di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.