Borsa Italiana Oggi 12/02/2021: Ftse Mib chiude in verde, Recordati e Moncler giù

Previsioni sostanzialmente rispettate su Borsa Italiana Oggi 12 febbraio 2021. Il Ftse Mib, fin dall’apertura delle contrattazioni si è leggermente portato sotto la parità restando in questa zona per tutta la mattinata salvo poi portarsi sulla parità a ridosso dell’apertura della borsa di Wall Street e quindi consolidare il segno positivo. Alle ore 17,30  il paniere di riferimento della borsa era attestato sopra i 23400 punti con un rialzo dello 0,4 per cento rispetto a ieri. 

Tra le singole quotate oggi c’è stata una sorta di equa distribuzione tra i titoli che si sono mossi in rialzo e quelli che invece hanno segnato un calo. A guidare il paniere di riferimento di Piazza Affari sono stati A2A, Nexi e Amplifon mentre, tra i titoli in maggiore affanno, ci sono stati Recordati e Moncler.

Nel grafico in basso è riportato l’andamento in tempo reale del Ftse Mib.

L’elenco dei titoli migliori di oggi ha compreso: 

  • A2A: +2,86 per cento a 1,51 euro
  • Amplifon: +2,29 per cento a 37,49 euro
  • Nexi: +1,98 per cento a 16,21 euro

Tra le quotate più in ribasso, invece, ci sono state: 

  • Recordati: -1,46 per cento a 44,63 euro
  • Moncler: -1,42 per cento a 51,24 euro
  • Unicredit: -0,44 per cento a 8,39 euro

Per investire su tutti i titoli indicati senza bisogno di comprare azioni in senso fisico, puoi operare con il CFD Trading. Scegliendo un broker autorizzato come ad esempio Plus500 (qui la recensione e le opinioni) avrai subito la demo gratuita per imparare a comprare e vendere CFD Azioni senza correre il rischio di perdere soldi reali. 

Plus500 Trading CTA

Borsa Italiana oggi 12 febbraio 2021: previsioni apertura

Come si muoverà Borsa Italiana Oggi 12 febbraio 2021? Stando alle indicazioni dei future non dovrebbero esserci variazioni di prezzo significative in avvio di scambi. Come già avvenuto nelle ultime due sedute, quindi, la prudenza dovrebbe condizionare il posizionamento degli investitori. L’impressione è che dopo il rally registrato a partire dal giorno in cui Mattarella ha assegnato a Draghi l’incarico per la formazione del governo, adesso per gli investitori sia arrivato il momento dei fatti e quindi delle novità concrete sul nuovo esecutivo

A sostenere una view prudente in vista dell’avvio delle contrattazioni nell’ultima di Ottava è anche il contesto di riferimento. Sia la borsa di Wall Street ieri che quella di Tokyo questa mattina, infatti, hanno mandato in archivio le rispettive sedute con variazioni di prezzo molto contenute. 

Nel dettaglio la borsa di Wall Street ha chiuso la seduta con il Dow Jones in calo dello dello 0,02 per cento a 31.431 punti mentre l’S&P 500 ha mandato in archivio la giornata avanti dello 0,17 per cento a 3.916 punti e il Nasdaq ha chiuso primeggiando con un rialzo dello 0,38 per cento a quota 14.026 punti.

Per quello che invece riguarda la borsa di Tokyo, ieri rimasta chiusa per festività, l’indice Nikkei ha chiuso la seduta con una flessione dello 0,14 per cento a quota 29.520 punti. 

Prima di elencare le azioni che oggi potrebbero registrare le variazioni di prezzo più interessanti, ricordo che per investire in borsa, e nello specifico su tutti gli indici delle borse mondiali, puoi usare il CFD Trading. Aprendo un conto demo con un broker autorizzato come ad esempio eToro (leggi qui la recensione completa) avrai la possibilità di esercitarti ad operare senza correre il rischio di perdere soldi reali. 

miglior piattaforma cfd

Borsa Italiana Oggi 12 febbraio 2021: titoli più interessanti 

Sembra oramai scontato dirlo, ma tra le quotate che oggi potrebbe registrare movimenti interessati ci sono ancora una volta i bancari. 

In particolare l’attenzione degli investitori dovrebbe essere rivolta al titolo Unicredit. La big del settore babcario è reduce da una seduta disastrosa e quindi oggi 12 febbraio potrebbe cercare la via del rimbalzo. Ieri Unicredit aveva pubblicato i conti 2020 con le relative decisioni sul dividendo (qui l’articolo completo).

Oltre ad Unicredit, alle prese in questi giorni con l’addio di Mustier, altro titolo del settore da tenere d’occhio è Unipol. La società bolognese ha pubblicato questa mattina i conti dell’esercizio 2020. Un aspetto positivo che subito balza all’occhio è la presenza del dividendo Unipol 2021

Tra le quotate minori da tenere d’occhio è Banca Farmafactoring. E’ notizia di oggi che BFF Luxembourg ha completato la procedura di accelerated bookbuilding riguardante 11.806.970 azioni ordinarie dell’istituto, pari a circa il 6,92 per cento del capitale al prezzo di 5,6 per azione, prezzo di chiusura del titolo Banca Farmafactoring nella seduta dell’11 febbraio 2021. 

Migliori Broker Trading

1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
AvaTRade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
3
FP Markets
Deposito minimo
100 AUD
Il nostro punteggio
9
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
4
Dukascopy
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari

I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Le ultime news su Borsa Italiana

Inizia a fare trade con Avatrade X

Avviso di rischio - Il 78% di conti di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.