Borsa Italiana Oggi 26/05/2021: Ftse Mib chiude in calo, vendite su Unipol e BPER Banca

Movimenti negativi nella seduta di Borsa Italiana di oggi 26 maggio 2021. Il Ftse Mib ha aperto gli scambi con una leggera progressione, come era nelle attese del premarket, per poi passare su un frazionale rosso che si è allargato nel primo pomeriggio. Nonostante un clima poco mosso, non sono mancati, comunque, i titoli che invece si sono messi in evidenza con movimenti di prezzo di una certa consistenza sia al rialzo che al ribasso. 

Tra le quotate più in salute segnaliamo Diasorin e A2A mentre, tra le quotate che invece hanno segnato il passo ci sono state Unipol e BPER Banca (sulla seconda sono quindi arrivate le prese di profitto dopo il rally delle ultime sedute).

In termini generali, alla chiusura delle contrattazioni, la situazione sul più importante indice di Borsa Italiana era la seguente: Ftse Mib in calo dello 0,46 per cento a quota 24778 punti.

Per seguire l’andamento del Ftse Mib nella seduta di oggi 26 maggio 2021, puoi fare riferimento al grafico in basso: 

La lista delle quotate migliori ha compreso: 

  • Moncler: +0,98 per cento a 55,5 euro
  • Inwit: +0,84 per cento a 9,11 euro
  • Diasorin: +0,8 per cento a 144 euro

Tra le quotate in ribasso, invece, ci sono state:

  • BPER Banca: -4,8 per cento a 2,02 euro
  • Unipol: -3,83 per cento a 4,5 euro
  • Unicredit: -2,03 per cento a 10,14 euro

Per investire sulle azioni che sono in rialzo e su quelle che sono in ribasso, puoi usare il CFD Trading. Scegliendo un broker autorizzato come Plus500 (leggi qui la recensione completa) avrai subito la demo gratuita per imparare a comprare e vendere CFD Azioni senza rischi. Prendi subito la tua seguendo il link in basso e senza bisogno di lasciare il sito.

Plus500 Trading CTA

Borsa Italiana Oggi 26 maggio 2021: previsioni apertura e pre-market

La borsa di Milano dovrebbe aprire la seduta di metà settimana con un movimento frazionale. E’ questa l’indicazione che emerge dai futures sui principali indici di Piazza Affari. Stessa apertura all’insegna della prudenza è anche attesa per le altre borse europee. 

Il contesto di riferimento con il quale gli investitori oggi dovranno fare i conti non è particolarmente brillante. Sia la borsa di Tokyo che quella americana, infatti, hanno registrato variazioni di prezzo contenute. Nel dettaglio, a Tokyo l’indice Nikkei ha chiuso la seduta di metà settimana avanti dello lo 0,31 per cento a quota 28.642 punti. Leggera prevalenza delle vendite, invece, sui listini americani. A New York (Wall Street), l’indice Dow Jones ha mandato in archivio la seduta di ieri con un ribasso dello 0,24 per cento a quota 34.312 punti, l’S&P 500 ha terminato le contrattazioni in calo dello 0,21 per cento a 4.188 punti e il Nasdaq ha chiuso con una frazionale flessione dello 0,03 per cento a 13.657 punti. 

I movimenti messi a segno delle più importanti borse possono essere sfruttati per investire attraverso i CFD. Ricordiamo che prima di impiegare soldi reali per speculare sull’andamento degli indici di borsa, è sempre consigliabile fare pratica con un conto demo. Scegliendo un broker autorizzato come eToro (leggi qui la recensione completa) avrai subito la demo gratuita da 100 mila euro per fare pratica senza rischi. 

Scopri qui eToro>>> account gratis e 100.000 euro virtuali per imparare a fare CFD trading

etoro demo gratuito

Borsa Italiana oggi 26 maggio 2021: i titoli più interessanti 

Archiviata la stagione delle trimestrali, non è facile, in questa parte dell’anno, trovare dei titoli che possono registrare variazioni di prezzo di una certa consistenza. Il dossier relativo alla fusione tra le banche è in stand-by e, allo stato attuale dei fatti, non ci sono altri temi caldi per l’azionariato italiano. 

Tuttavia, in questo contesto, non mancano spunti su specifiche quotate. E’ questo, ad esempio, il caso della Banca Popolare di Sondrio. Questo titolo potrebbe oggi essere condizionato dall’annuncio, da parte di UnipolSAI, dell’intenzione di acquistare complessive 30.000.000 azioni ordinarie dell’istituto valtellinese, pari a circa il 6,62 per cento del capitale, attraverso una procedura di reverse accelerated book-building. L’operazione avverrebbe con un premio sul prezzo di chiusura del 25 maggio 2021 del titolo Banca Popolare di Sondrio (4,008 euro) compreso tra il 2 per cento e il 4 per cento circa. 

Ricordiamo che se non sei interessato a diventare azionista, il modo più semplice per investire in azioni è attraverso il CFD Trading. Il broker eToro che abbiamo citato in precedenza ti offre la possibilità di fare trading sulle azioni senza dover pagare commissioni. Puoi iniziare la tua esperienza con eToro dal link in basso: l’account dimostrativo è sempre gratis. 

eToro – Zero commissioni nel trading sulle azioni >>> prendi qui la demo gratis

0 commissioni%20broker

Altro titoli da tenere d’occhio è Generali Assicurazioni. Stando a quanto riportato da Il Sole 24 Ore, non sarebbe solo quella di Francesco Gaetano Caltagirone, la voce dissonante. Altri azionisti con quoto più o meno rilevanti, a partire da Leonardo Del Vecchio, avrebbero affermato che l’attuale governance di Generali necessità di un ripensamento. 

Migliori Broker Trading

1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
AvaTRade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
3
FP Markets
Deposito minimo
100 AUD
Il nostro punteggio
9
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
4
Dukascopy
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari

I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Le ultime news su Borsa Italiana

Inizia a fare trade con Avatrade X

Avviso di rischio - Il 78% di conti di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.