Borsa Italiana Oggi 30/7/2021: Unicredit tra le migliori, Saipem a picco dopo la semestrale

Previsioni rispettate su Borsa Italiana oggi 30 luglio 2021. Il Ftse Mib, troppo condizionato dal calo delle borse asiatiche, doveva partire in ribasso e effettivamente ha iniziato la giornata in calo. La flessione, manifestatasi fin dai primi minuti di scambi, si è progressivamente allargata nel corso della mattinata e anche nel pomeriggio.

Come avevamo previsto, a dettare il ritmo sul paniere di riferimento della borsa di Milano sono state quelle quotate che hanno pubblicato i conti semestrali. In particolare Unicredit si è messa in evidenza in vetta all’indice Ftse Mib mentre Saipem è scivolata sul fondo del paniere. Movimenti al rialzo anche su Leonardo, altro titolo alle prese con la pubblicazione dei conti semestrali (ieri sera, dopo la chiusura della contrattazioni). 

In chiusura di contrattazioni la situazione sul Ftse Mib era la seguente: ribasso dello 0,60 per cento a quota 25363 punti. Il grafico in basso riporta l’andamento dell’indice di riferimento e può essere utilizzato per impostare strategie trading (qui il sito ufficiale Plus500). 

La lista delle quotate migliori Ftse Mib è stata la seguente:

  • Amplifon: +3,3 per cento a 41,68 euro
  • Unicredit: +2,8 per cento a 10,10 euro
  • Ferrari: +1,6 per cento a 183,85 euro

Tra i titoli peggiori, invece, a registrare i cali più ampi sono: 

  • Saipem: -4,44 per cento a 1,93 euro
  • Nexi: -4,11 per cento a 18,08 euro
  • Banco BPM: -3,72 per cento a 2,53 euro

Per investire sulle quotate che registrano le variazioni di prezzo più consistenti non è necessario comprare azioni in senso fisico. Una valida alternativa è rappresentata dal CFD Trading. Tra l’altro scegliendo un broker affidabile come Plus500 è possibile avere subito la demo gratuita con la quale imparare a comprare e vendere CFD azioni. Puoi attivare l’account dimostrativo dal link in basso.

Plus500 Trading CTA

Borsa Italiana Oggi 30 luglio 2021: pre-market e previsioni 

La borsa di Milano viaggia verso un’apertura di contrattazioni in leggero ribasso o comunque molto incerta. E’ altamente probabile che, in assenza di indicazioni precise sull’avvio degli scambi, alla fine, a fare la differenza, possa essere il peso di quelle quotate che hanno pubblicato i conti semestrali. 

Il contesto di riferimento con il quale gli investitori faranno i conti è incoraggiante. La borsa di Wall Street ha infatti chiuso la seduta di ieri con gli indici in rialzo. Nel dettaglio, il Dow Jones ha messo a segno una progressione dello 0,44 per cento a quota 35084,14 punti, il Nasdaq ha registrato un rialzo dello 0,11 per cento a 14.778,27 punti e l’S&P 500 ha chiuso con un incremento dello 0,42 per cento a 4419,33 punti.

Completamente diversa l’aria che si sta invece respirando a Tokyo con il Nikkei che registra un ribasso dell’1,54 per cento a quota 27353 punti. 

Le variazioni messe a segno dai principali indici di borsa mondiali possono essere sfruttate per investire attraverso i CFD. Ricordiamo che scegliendo il broker eToro per fare trading (qui la nostra recensione), è possibile sempre avere la demo gratuita da 100 mila euro per fare pratica. 

Scopri qui eToro>>> account gratis e 100.000 euro virtuali per imparare a fare CFD trading

inizia trading etoro

Borsa Italiana Oggi 30 luglio 2020: i titoli più interessanti 

Come abbiamo avuto già modo di evidenziare, è molto probabile che a fare la differenza nella seduta di oggi possano essere i movimenti di quei titoli che sono stati alle prese con la pubblicazione dei conti trimestrali tra ieri sera (dopo la chiusura delle contrattazioni) e questa mattina (nel premarket). 

Le quotate che hanno diffuso i conti del primo semestre sono state: Enel e Leonardo (ieri, dopo la chiusura degli scambi) Unicredit e Saipem (oggi nel pre-market).

Enel ha chiuso il semestre con un calo dei ricavi e della redditività a cui ha fatto da contraltare un aumento degli investimenti. Il colosso dell’elettricità ha anche confermato i target finanziari sull’esercizio 2021. Leonardo, invece, ha chiuso il semestre con ricavi in crescita e redditività in miglioramento. Anche la società guidata da Profumo ha confermato i target finanziari sul 2021. 

Se vuoi investire sulle azioni Enel e Leonardo puoi prendere in considerazione la possibilità di operare con il CFD Trading. Il broker eToro permette sempre di fare trading sulle azioni senza commissioni.

eToro – Zero commissioni nel trading sulle azioni >>> prendi qui la demo gratis

0 commissioni%20broker

E veniamo ai conti trimestrali di questa mattina. L’interesse è soprattutto per Unicredit (qui tutti i dati del secondo trimestre 2021). Anche Saipem ha comunicato i risultati al 30 giugno. Il periodo si è chiuso con un risultato negativo e una flessione dei ricavi che è stata imputata principalmente ai minori volumi sviluppati in Africa e Medio Oriente nella divisione Engineering & Construction Offshore.

Migliori Broker Trading

1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
AvaTRade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
3
FP Markets
Deposito minimo
100 AUD
Il nostro punteggio
9
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
4
Dukascopy
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari

I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Le ultime news su Borsa Italiana

Inizia a fare trade con Avatrade X

Avviso di rischio - Il 67-77% di conti di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.