Borsa Italiana Oggi 20 ottobre 2021: Ftse Mib chiude a +0,95%, Azimut in vetta

Contrariamente a quelle che erano le previsioni della vigilia, il Ftse Mib ha aperto la seduta di oggi 20 ottobre 2021 all’insegna del verde. Grazie ad acquisti che hanno interessato titoli come Azimut Holding e Enel, il paniere di riferimento di Piazza Affari si è portato in area 26450 punti per poi salire ulteriormente nel corso della giornata. Nonostante il generale tono positivo non sono comunque mancate le quotate in ribasso anche se il loro numero si è contato sulle dita di una sola mano. 

Ad occupare le retrovie del Ftse Mib sono state Nexi, Ferrari e STM. I ribassi dei titoli peggiori, comunque, sono stati contenuti e proprio questo ha consentito al Ftse Mib di restare su un verde abbastanza acceso. 

Alle ore 17,30 la situazione che si può fotografare sul paniere di riferimento di Piazza Affari era la seguente: Ftse Mib in progressione dello 0,96 per cento a quota 26518 punti. 

Per seguire in tempo reale la performance del principale indice azionario di Borsa Italiana si può utilizzare il grafico in basso che riproduce l’andamento dell’indice derivato Italy40.

La lista delle quotate migliori della seduta di oggi è stata la seguente:

  • Azimut Holding: +4,47 per cento a 24,77 euro
  • Poste Italiane: +2,48 per cento a 12,55 euro
  • Italgas: +2,44 per cento a 5,55 euro

Tra i titoli in ribasso, invece, a fare peggio sono state: 

  • Nexi: -0,79 per cento a 16,97 euro
  • Ferrari: -0,7 per cento a 192,05 euro
  • STM: -0,42 per cento a 36,89 euro

Per investire sui titoli più in evidenza sul Ftse Mib si può usare il CFD trading. Scegliendo un broker autorizzato come Plus500 (leggi qui la nostra recensione) è possibile avere subito la demo gratuita da 40 mila euro con la quale imparare a comprare e vendere CFD azioni senza rischi. 

Plus500 Trading CTA

Borsa Italiana Oggi 20 ottobre 2021: previsioni apertura

Come si muoveranno gli indici della borsa di Milano nella seduta di oggi 20 ottobre 2021? Ci sarà una prevalenza di segni positivi oppure è più probabile un andamento in rosso? Per provare a dare una risposta a questi interrogativi già prima dell’avvio degli scambi è fondamentale l’analisi dei futures sul Ftse Mib e quella sui dati di chiusura di quelli che sono i tradizionali mercati di riferimento delle borse europee vale a dire Tokyo e Wall Street.

Per quello che riguarda i derivati, la loro intonazione è leggermente ribassista e ciò lascia quindi ipotizzare un avvio di contrattazioni all’insegna di un leggero rosso. 

In relazione al contesto di riferimento, invece, sia Tokyo che Wall Street hanno chiuso con una lieve progressione in avanti. Nel detttaglio la borsa del Giappone ha mandato in archivio la seduta di oggi 20 ottobre 2021 con il Nikkei in rialzo dello 0,14 per cento a quota 29256 punti.

Netta prevalenza degli acquisti anche a New York dove l’indice Dow Jones ha rimediato un rialzo dello 0,56 per cento a quota a 35.457 punti, l’S&P 500 ha chiuso con una variazione positiva dello 0,74 per cento a 4.520 punti e il Nasdaq ha messo in cassaforte lo 0,71 per cento salendo a 15.129 punti. Ricordiamo che il paniere dei titoli tech Usa, in questi giorni, è condizionato dalla pubblicazione delle trimestrali dei colossi del settore tecnologico. Questo evento, tra l’altro, può essere sfruttato per investire sui titoli interessanti attraverso il trading online. Un broker online che offre una soluzione interessante è eToro (leggi qui la nostra recensione). La nota piattaforma, infatti, non prevede il pagamento di commissioni sul trading azionario. eToro, inoltre, offre sempre la demo gratuita per imparare a fare pratica senza correre il rischio di perdere soldi veri. 

Scopri come fare trading sulle azioni senza commissioni con eToro>>>attiva da qui la demo gratuita 

0 commissioni%20broker

Borsa Italiana Oggi 20 ottobre 2021: titoli da tenere d’occhio

Dopo aver tracciato quelle che sono le previsioni in vista dell’apertura di Piazza Affari, passiamo adesso a cercare quelle quotate che, potenzialmente, potrebbero registrare variazioni di prezzo interessanti fin dall’apertura delle contrattazioni. 

Un titolo da tenere d’occhio è certamente Banco BPM. La quotata guidata da Castagna ha messo a segno ben 4 sedute consecutive tinte di verde. Il guadagno complessivo è stato pari all’8,3 per cento. La domanda che gli investitori oggi si pongono è ovviamente questa: il prezzo delle azioni Banco BPM continuerà a salire oppure è più probabile che oggi possano scattare le prese di profitto? In entrambi i casi, comunque, il broker eToro consente di investire da una sola piattaforma. Tra l’altro eToro è anche un broker molto accessibile poichè permette di fare trading online con soldi reali partendo da un deposito minimo iniziale di appena 50 euro!

Impara a fare Trading online sulle azioni con la demo eToro da 100.000€, è gratis

Oltre al Banco BPM sono da attenzionare anche i titoli del settore oil. La cavalcata del prezzo del prezzo del petrolio sta infatti determinando il rafforzamento delle quotazioni di Eni, Saipem e Tenaris. Le tre quotate sono una presenza sempre più frequente nei portafogli di investimento dei trader che punta a sfruttare al massimo le tendenze di mercato e, in questo caso specifico, il boom dei prezzi energetici.

Ultima annotazione è per la matricola Destination Italia. La neo-quotata ha mandato in archivio la sessione di esordio con un balzo del 125 per cento. Dinanzi a questa variazioni di prezzo, Borsa Italiana ha disposto che a partire da oggi 20 ottobre 2021 e fino a successiva comunicazione, sarà vietata l’immissione di ordini senza limiti di prezzo sulle azioni ordinarie della società. Un provvedimento che ha l’obiettivo di contenere la speculazione sul titolo. 

Rimani aggiornato con guide e iniziative esclusive per gli iscritti!

Telegram

Migliori Broker Trading

1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
AvaTRade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
3
FP Markets
Deposito minimo
100 AUD
Il nostro punteggio
9
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
4
Dukascopy
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari

Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.

Le ultime news su Borsa Italiana

Copia dai migliori traders

Avviso di rischio - Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.