Borsa Italiana Oggi 28 ottobre 2021: Saipem, Nexi e Telecom Italia a picco, Ftse Mib positivo

Andamento migliore delle attese per la borsa di Milano nella penultima seduta della settimana. Il Ftse Mib, contrariamente a quelle che erano le previsioni della vigilia, ha avviato le contrattazioni con un leggero rialzo in area 26800 punti che ha trovato poi conferma nelle fasi successive. Aspetto molto interessante della performance fin qui tenuta da Piazza Affari è che il verde è riuscito a prevalere nonostante i veri e propri crolli che hanno caratterizzato Saipem, Telecom Italia e Nexi. Le prime due, fresche di conti trimestrali, sono state al centro di vendite molto consistenti. 

Se ad imporsi sul Ftse Mib è stato verde è perchè non sono mancati titoli che hanno registrato rialzi anche consistenti. E’ stato questo il caso di STM e Diasorin che hanno chiuso in vetta all’indice. 

Alle ore 17,30 la situazione sul principale indice azionario di Borsa Italiana era la seguente: rialzo dello 0,29 per cento a quota 26884 punti. Per restare aggiornato sulla performance del principale indice azionario di Piazza Affari puoi fare riferimento al grafico in basso che riproduce il derivato Italy40. 

La lista delle quotate migliori della seduta odierna di Piazza Affari è stata la seguente: 

  • STM: +6,41 per cento a 41,33 euro
  • Diasorin: +4,32 per cento a 195,45 euro
  • Amplifon: +3,34 per cento a 44,28 euro

Tra le quotate più in affanno, invece, ci sono state:

  • Saipem: -10,98 per cento a 1,94 euro
  • Nexi: -9,06 per cento a 14,95 euro
  • Telecom Italia: -5,67 per cento a 0,31 euro

Per investire sui titoli che oggi sono alle prese con le oscillazioni di prezzo più significative si può operare con il CFD trading. Scegliendo un broker autorizzato come ad esempio Plus500 (leggi qui la nostra recensione) si può avere subito la demo gratuita da 40 mila euro da usare per imparare a comprare e vendere CFD azioni. 

Plus500 Trading CTA

Borsa Italiana Oggi 28 ottobre 2021: previsioni apertura

Borsa Italiana oggi 28 ottobre 2021 potrebbe aprire gli scambi con una leggera prevalenza delle vendite in un contesto generale fortemente influenzato dalla pubblicazione di numerose trimestrali. Prima di elencare quali sono le quotate che oggi potrebbero registrarre variazioni di prezzo anche significative a seguito proprio dell’approvazione dei rispettivi conti trimestrali, analizziamo brevemente quello che è il contesto di riferimento. 

La borsa di Tokyo ha mandato in archivio la seduta odierna con il Nikkei in ribasso dello 0,96 per cento a quota 28820 punti. Molta incertezza anche sui listini americani con l’indice Dow Jones che ha rimediato un ribasso dello 0,74 per cento a quota 35.491 punti, l’ S&P 500 in calo dello 0,5 per cento a 4.552 punti e il Nasdaq che ha chiuso praticamente sulla parità a quota 15.236 punti.

Le variazioni di prezzo registrare dai principali indici azionari possono essere sfruttate per fare trading attraverso i Contratti per Differenza (strumento derivato). Fondamentale, prima di iniziare ad investire con soldi reali è fare pratica con un conto demo gratuito. eToro può essere la soluzione ideale per questo scopo pochè mette sempre a disposizione una demo gratuita da 100 mila euro virtuali per fare pratica. 

Impara a fare trading sugli indici di borsa con eToro>>>scarica qui la demo gratuita da 100 mila euro per fare pratica senza rischi

eToro%20app%20trading

Borsa Italiana Oggi 28 ottobre 2021: titoli su cui investire 

Come abbamo già evidenziato in precedenza, saranno le trimestrali le grandi protagoniste della giornata. A pubblicare i conti trimestrali prima dell’apertura delle contrattazioni sono state quotate di primo piano come Unicredit, Saipem, STM e Telecom Italia. E’ logico attendersi significative variazioni di prezzo proprio da questi titoli. Riassumiamo, brevemente, come sono andati i terzi trimestri delle quotate sopra indicate. 

Unicredit ha chiuso il terzo trimestre con ricavi e redditività non solo in aumento ma addirittura migliori di quelle che erano le stime degli analisti. Grazie a questa performance, il management di Piazza Gae Aulenti ha deciso di rivedere al rialzo le stime finanziarie per l’esercizio 2021.

Saipem ha invece chiuso il periodo di riferimento (primi 9 mesi del 2021) con un finale negativo e una flessione dei ricavi. A determinare questa performance non entusiasmante sono stati i minori volumi sviluppati nella divisione Engineering & Construction Offshore.

Per quello che riguarda STM, invece, il colosso italo-francese dei micro-chips ha mandato in archivio il terzo trimestre 2021 un forte aumento dei ricavi e un deciso aumento della marginalità. La società ha evidenziato che il miglioramento di questi due parametri è stato superiore a quelle che erano le stime del management. 

E per finire ci sono i conti trimestrali di Telecom Italia. L’ex monopolista ha chiuso i primi nove mesi dell’esercizio in corso con un calo sia dei ricavi su base organica che del margine operativo lordo. Indicazione positiva è arrivata dal debito con l’indebitamento che è risultato in ribasso. 

Come detto in precedenza, è possibile che i conti trimestrali possano condizionare l’andamento delle quotate interessate fin dall’apertura degli scambi. Per sfruttare queste oscillazioni di prezzo è consigliabile operare con un broker che consente di fare trading senza commissioni. Un esempio è proprio il citato eToro che offre anche importanti altri vantaggi a partire dalla possibilità di iniziare ad investire con un deposito minimo iniziale di appena 50 euro (tra i più bassi del settore). 

Con eToro puoi fare trading sulle azioni senza commissioni>>>clicca qui per attivare la demo gratuita da 100 mila euro virtuali

Migliori Broker Trading

1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
AvaTRade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
3
FP Markets
Deposito minimo
100 AUD
Il nostro punteggio
9
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
4
Dukascopy
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari

I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Le ultime news su Borsa Italiana

Inizia a fare trade con Avatrade X

Avviso di rischio - Il 67-77% di conti di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.