etoro

Borsa Italiana Oggi 2 novembre 2021: Ftse Mib quasi invariato, ecco cosa accade sui mercati

Borsa Italiana Oggi 2 novembre 2021: azioni Intercos al debutto, occhio ai petroliferi
© Shutterstock

Andamento quasi invariato per la borsa di Milano. I mercati temono il rischio inflazione e l'acuirsi dei contagi Covid

Previsioni rispettate a Piazza Affari con il Ftse Mib debole, e seduta quasi invariata. A determinare l'evoluzione sono i timori per l'inflazione e il Covid. Attenzione anche all'evoluzione dello spread tra Btp e Bund, attualmente in range 130/135 pb.




✅ Conosci il social trading di eToro? Con la funzione CopyTrader™ puoi investire copiando in automatico le strategie dei migliori trader del mondo! — Oggi puoi avere un conto Demo GRATUITO con 100.000€ di credito virtuale >>

Aggiornamento di fine mattina

La giornata si conferma debole per i listini azionari. Rinnoviamo pertanto le considerazioni già formulate nell’update precedente, con i mercati che prestano attenzione soprattutto sul rischio inflazione, sulla ripartenza del Covid e sulle mosse delle banche centrali e, tra di esse, della Federal Reserve.

Milano è dunque invariata a – 0,01%, mentre le altre principali piazze finanziarie sono contrastate, con Londra che perde mezzo punto, Francoforte che ne guadagna altrettanto e Parigi che sale dello 0,4%.

Da tenere sotto controllo lo spread, che si aggira in area 130-135 punti. Una Bce poco chiara sulla sua capacità di evitare la frammentazione della situazione dei costi di finanziamento dell’Eurozona potrebbe aprire le porte a un’impennata del differenziale ma, nel medio termine, i fondamentali economici italiani potrebbero permettere allo spread Btp-Bund di chiudersi sui livelli attuali, o inferiori.

I listini temono il Covid, ma lo spread scende sotto quota 130

Dopo le nostre previsioni pre-apertura, la giornata prosegue debole per il listino milanese e per tutte le principali piazze finanziarie internazionali, con l’attenzione degli investitori puntata sul rischio inflazione e sulle mosse delle banche centrali. Ricordiamo, in tal proposito, che oggi è iniziata la riunione di due giorni del FOMC, il braccio operativo della Fed, che salvo sorprese dovrebbe annunciare il tapering, la riduzione degli acquisti di titoli avviata per sostenere l’economia.

Inizia inoltre a scemare l’effetto positivo delle trimestrali, che finora hanno sostenuto i listini azionari. Al loro posto, il mercato sembra ora essere maggiormente influenzato dalla possibile ripartenza dei contagi Covid in tutto il mondo, Cina inclusa. Tengono ancora banco i timori sui rincari delle materie prime e sulle catene globali di fornitura ancora in difficoltà.

Di contro, lo spread tra Btp e Bund, arrivato a 135 punti, è ora in calo sotto quota 130 punti.

Previsioni apertura seduta

Dopo la seduta semi-festiva di ieri (chiusasi con un rialzo tonico), il Ftse Mib oggi 2 novembre 2021 potrebbe aprire gli scambi in moderato ribasso. E' questa la previsione che scaturisce analizzando i futures sul principale indice di riferimento di Piazza Affari e le chiusure dei mercati di riferimento (Tokyo e Wall Street). 

Più nel dettaglio, la borsa del Giappone ha mandato in archivio la seconda seduta della settimana con il Nikkei in ribasso dello 0,43 per cento a quota 29.521 punti. Situazione molto positiva anche sui listini della borsa Usa che hanno chiuso la sessione di ieri con il Dow Jones in progressione dello 0,26 per cento a 35.914 punti (nuovo massimo storico raggiunto a 36.010 punti); l'S&P 500 avanti dello 0,18 per cento a 4.614 punti (anche in questo caso è stato aggiornato il massimo storico a 4.620 punti) e il Nasdaq che ha messo in cassaforte lo 0,63 per cento salendo a 15.596 punti (valore leggermente più basso del nuovo massimo storico a 15.599 punti. Considerando nell'insieme i dati della borsa Usa si può dire che siano stati i titoli tech a condizionare positivamente i mercati.

Le variazioni di prezzo messe a segno dalla borsa americana possono essere sempre sfruttate per investire attraverso i CFD. A tal proposito segnaliamo che il broker eToro (leggi qui la nostra recensione) consente di fare trading sulle azioni senza pagare commissioni. La piattaforma, inoltre, offre sempre la demo gratuita per permettere ai principianti di imparare a fare pratica senza correre il rischio di perdere soldi reali. 

Scopri qui eToro>>> account gratis e 100.000 euro virtuali per imparare a fare CFD trading

Borsa Italiana oggi 2 novembre 2021: titoli più interessanti 

Quali sono le quotate che oggi potrebbero mettere a segno le variazioni di prezzo più consistenti? Conoscere l'identità di questi titoli prima dell'avvio degli scambi, significa avere la possibilità di attivare le proprie posizioni per tempo. Iniziamo con il dire che su Borsa Italiana oggi sarà una giornata di nuove quotazioni. A sbarcare sul Ftse Mib, infatti, è Intercos. Le azioni della neo quotate partiranno da un prezzo di 12,5 euro (valore emerso al termine del collocamento). 

Per quello che riguarda i titoli del Ftse Mib, movimenti interessanti potrebbero esserci sulle quotate del settore oil. La quotazione petrolio ha raggiunto a New York (contratto in scadenza dicembre 2021) quota 84 dollari al barile. Con questi valori è quasi impossibile che non ci siano ripercussioni sulle quotate petrolifere: Eni, Saipem e Tenaris

Per investire su tutti questi titoli da una sola piattaforma, si può prendere in considerazione la possibilità di operare con il citato broker eToro. Tra i vantaggi della piattaforma anche la possibilità di iniziare a fare trading con un deposito minimo iniziale di soli 50 euro.

Con eToro puoi investire in azioni con un deposito iniziale di 50 euro e la demo è gratis>>>clicca qui

Altro titoli big da tenere d'occhio è Stellantis. La quotata del settore automotive ha reso noto di aver completato la procedura di First Investors Financial Services Group, rilevando la società madre F1 Holdings Corp. La notizia, per quanto scontata, potrebbe impattare sui prezzi delel azioni Stellantis. 

©RIPRODUZIONE RISERVATA
Broker Caratteristiche Vantaggi Apri Conto Demo
eToro
  • 100% Azioni - 0 Commissioni
  • Licenza: CySEC - FCA - ASIC
  • Social Trading
Piattaforma N.1 al mondo per il Social Trading Prova Gratis eToro opinioni
Capex.com
  • Piattaforma di proprietà e MetaTrader 5
  • Licenza: CySEC
  • Strumenti Intregrati
Broker pluriregolamentato, piattaforme all'avanguardia Prova Gratis Capex.com opinioni
FP Markets
  • 0.0 Spread in pip
  • Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
  • Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
Spread più bassi del settore, a partire da soli 0.0 pip Prova Gratis FP Markets opinioni
AvaTRade
  • Servizio clienti Multi-Lingua
  • App Premiata AvaTradeGo
  • Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
Regolamentazione in 7 giurisdizioni e Spread ultra bassi Prova Gratis AvaTRade opinioni

I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Miglior Broker Consigliato