Borsa Italiana Oggi 28 gennaio 2022: chiusura negativa. Saipem e BPER Banca a picco

Stime rispettate a Piazza Affari. Il Ftse Mib ha infatti avviato le contrattazioni con un leggero ribasso che si è poi consolidato nelle fasi successive. A causa delle vendite, il paniere di riferimento di Piazza Affari è sceso prima sotto quota 26700 punti per poi allargare ancora di più il rosso fino a poco sopra i 26500 punti. Tra le quotate che hanno appesantito di più il principale indice della borsa di Milano ci sono state Saipem e BPER Banca.

Nonostante la prevalenza di segni rossi, comunque, sul Ftse Mib non sono mancate le quotate che si sono mosse in controtendenza. Un esempio è stata Leonardo che, in scia alla pubblicazione delle prime indicazioni sui conti 2021, è finita nel mirino dei compratori. A proposito di conti, c’è da evidenziare anche il ribasso di Unicredit che, nel pre market, aveva pubblicato i risultati al 31 dicembre 2021. 

Ma vediamo un pò di numeri. Alle ore 17,30, il Ftse Mib evidenziava una flessione dell’1,2 per cento a quota 26565 punti. Per seguire l’andamento in tempo reale del paniere di riferimento, si può usare il grafico in basso che riproduce l’andamento del derivato Italy 40. 

La lista delle quotate migliori della seduta di oggi di oggi ha compreso: 

  • Inwit: +1,66 per cento a 9,29 euro
  • Hera: +1,14 per cento a 3,63 euro
  • Leonardo: +0,97 per cento a 6,46 euro

Tra le quotate che invece hanno registrato i ribassi più ampi ci sono state:

  • Saipem: -5,05 per cento a 1,93 euro
  • BPER Banca: -3,82 per cento a 1,84 euro
  • CNH Industrial: -3,3 per cento a 13,18 euro

Per investire sui titoli indicati è possibile operare con il CFD Trading. Scegliendo un broker autorizzato come Plus500 (leggi qui la nostra recensione) si può avere subito la demo gratuita da 40mila euro con la quale imparare a comprare e vendere CFD azioni senza correre rischi. 

Plus500 Trading CTA

Borsa Italiana Oggi 28 gennaio 2022: pre market

Le previsioni in vista dell’apertura delle contrattazioni su Borsa Italiana oggi 28 gennaio 2022 sono improntate alle prudenza. E’ questa l’indicazione che emerge dall’analisi dei futures sul Ftse Mib e da quella sulle performance delle borse di riferimento (Tokyo e Wall Street). 

I futures, infatti, si muovono in leggero ribasso e proprio questo è il segnale concreto che la borsa di Milano potrebbero aprire l’ultima di Ottava con un rosso frazionale. Per quello che riguarda, invece, il contesto di riferimento, la borsa di di Tokyo ha mandato in archivio la settimana con una sessione tinta di verde. Il Nikkei ha tagliato il traguardo con una progressione del 2,09 per cento a quota 26.717 punti, dopo aver raggiunto un massimo intraday a quota 26.765 punti.

Completamente diverso, invece, il clima a Wall Street. La sessione di ieri della borsa Usa si è chiusa con gli indici in calo più o meno marcato. Nel dettaglio, il Dow Jones ha rimediato una flessione frazionale dello 0,02 per cento a 34.161 punti; il paniere S&P 500 ha chiuso la seduta con un calo dello 0,54 per cento scendendo a 4.327 punti e il Nasdaq ha evidenziato un rosso ancora più inteso (-1,4 per cento a 13.353 punti il dato finale del paniere dei titoli tech).

Le forti oscillazioni di prezzo messe a segno dalla borsa di Wall Street possono essere sfruttate per investire attraverso i CFD. Fondamentale è scegliere un broker affidabile per operare. La nostra preferenza è per eToro (leggi qui la recensione completa), piattaforma trading che mette a disposizione una demo gratuita di prova per imparare a fare pratica senza rischi. Per attivare l’account dimostrativo eToro è sufficiente seguire il link in basso senza bisogno di lasciare il sito.  

Scopri qui eToro>>> account gratis e 100.000 euro virtuali per imparare a fare CFD trading

etoro demo gratuito

Borsa Italiana Oggi 28 gennaio 2022: le azioni sui cui investire

Quali sono le quotate da tenere d’occhio nella seduta di oggi 28 gennaio? Come siamo soliti ripetere spesso, conoscere i titoli potenzialmente più caldi già prima dell’avvio degli scambi significa avere a disposizione tutto il tempo necessario per impostare la propria strategia trading.

Tra i titoli da tenere d’occhio oggi ci sono ben due quotate del Ftse Mib. Si tratta di Unicredit e di Leonardo. La prima, nel pre market, ha reso noti i conti 2021 fornendo anche delle indicazioni in merito ai dividendo cash. La banca guidata da Orcel ha chiuso l’esercizio con utili e ricavi migliori di quelle che erano le prospettive della guidance. 

Per quanto riguarda, invece, Leonardo, a fare da driver potrebbe essere le previsioni sull’esercizio 2021. La quotata dovrebbe aver chiuso lo scorso anno con ordini, ricavi ed EBITDA nella parte alta della guidance che era stata resa nota in occasione della pubblicazione dei risultati dei primi nove mesi del 2021.

In quella circostanza, il management di Leonardo annunciò di attendersi ricavi tra 13,8 e 14,3 miliardi di euro, un Ebitda nel range tra 1,08 e 1,13 miliardi di euro e ordini complessivi pari a circa 14 miliardi di euro. 

Per fare trading online sulle azioni Leonardo e Unicredit puoi provare il broker eToro. Ci permettiamo di suggerire questa piattaforma poichè essa non prevede commissioni nel trading sulle azioni e quindi è molto vantaggiosa. 

Con eToro puoi fare trading sulle azioni senza commissioni>>>clicca qui per attivare la demo gratuita

Fuori dal Ftse Mib, un titolo certamente da tenere d’occhio è Salvatore Ferragamo. La maison della moda ha reso noto i risultati finanziari preliminari relativi all’esercizio 2021. L’anno, stando alle stime, si dovrebbe esser chiuso con ricavi pari a 1,14 miliardi di euro, in aumento del 29,6 per cento rispetto agli 876,51 milioni messi a segno nel 2020. 

Rimani aggiornato con guide e iniziative esclusive per gli iscritti!

Telegram

Migliori Broker Trading

1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
AvaTRade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
3
FP Markets
Deposito minimo
100 AUD
Il nostro punteggio
9
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
4
Dukascopy
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari

Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.

Le ultime news su Borsa Italiana

Copia dai migliori traders

Avviso di rischio - Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.