Borsa Italiana Oggi 16 Febbraio 2022: Ftse Mib piatto, Intesa SP e Pirelli sul fondo

Le nostre stime sull’andamento di Piazza Affari nella seduta di metà settimana sono state rispettate ma solo fino a metà mattinata. Il Ftse Mib ha infatti avviato la seduta con un leggero rialzo che poi ha trovato conferma nelle fasi successive prima di trasformarsi in rosso dopo metà seduta. L’eco del recupero messo a segno ieri dall’indice di riferimento (dopo il pesante ribasso di lunedì) è quindi progressivamente venuto meno.

Ad occupare la vetta del Ftse Mib sono stati titoli come ad esempio Prysmian e Tenaris. I segni rossi non sono mancati con Pirelli e Intesa SP che sono scivolate sul fondo del paniere di riferimento. 

Vediamo un pò di numeri: alle ore 17,30 il Ftse Mib registrava una progressione frazionale dello 0,01 per cento a quota 26969 punti. Per restare aggiornato sui movimenti dell’azionariato italiano si può usare il grafico in basso che riproduce l’andamento del derivato indice Italy40. 

La lista delle quotate migliori della seduta di oggi ha compreso: 

  • Prysmian: +3,04 per cento a 29,18 euro
  • Tenaris: +2,29 per cento a 11,85 euro
  • Nexi: +1,88 per cento a 12,99 euro

Tra le quotate che invece sono alle prese con i ribassi più ampi ci sono: 

  • Intesa SP: -2,17 per cento a 2,79 euro
  • Pirelli: -2,17 per cento a 5,86 euro
  • Banco BPM: -1,87 per cento a 3,56 euro

Per speculare sulle quotate che sono alle prese con le variazioni di prezzi più consistenti (sia al rialzo che al ribasso) si può prendere in considerazione la possibilità di operare con il CFD trading. Scegliendo un broker autorizzato come Plus500 (leggi qui la recensione completa) è possibile avere subito la demo gratuita da 50 mila euro virtuali per imparare a fare pratica senza rischi. 

Plus500 Trading CTA

Borsa Italiana Oggi 16 febbraio 2022: previsioni apertura

Andamento improntato al rialzo: è questa la previsione in vista dell’apertura delle contrattazioni su Borsa Italiana Oggi 16 febbraio 2022. I futures sul Ftse Mib sono infatti intonati positivamente segno tangibile che il recupero avviato già ieri potrebbe proseguire anche nella sessione di oggi. Il contesto di riferimento sembra supportare questa ipotesi improntata all’ottimismo. Sia la borsa di Tokyo oggi che quella di Wall Street nella sessione di ieri, hanno registrato rialzi più o meno significativi. 

Per aiutare i nostri lettori a capire come posizonarsi sul Ftse Mib in vista dell’apertura delle contrattazioni, riportiamo quindi i dati dei due importanti mercati azionari. La borsa di Tokyo ha mandato in archivio la sessione di metà settimana con il Nikkei in rialzo del 2,22 per cento a quota 27.460 punti. Il paniere di riferimento della borsa nipponica si è posizionato appena sotto al massimo intraday che è stato raggiunto a quota 27.486 punti. 

Tantissimi segni verdi anche sui listini Usa con il Dow Jones che ha chiuso la sessione di ieri in rialzo dell’1,22 per cento a 34.989 punti, l’S&P 500 in progressione dell’1,58 per cento a 4.471 punti e il Nasdaq che, facendo meglio di tutti, ha chiuso la seduta avanti del 2,53 per cento salendo fino a quota 14.140 punti.

Le forti variazioni di prezzo che hanno messo a segno le borse di riferimento del mercato europeo, sono l’occasione per ricordare l’importanza di adoperare correttamente strategie long trading. Oggi tutto questo è possibile grazie al broker eToro (leggi qui la nostra recensione) che offre la demo gratuita da 100 mila euro virtuali per permettere ai trader alle prime armi di imparare ad operare senza correre il rischio di perdere soldi veri. Per attivare l’account dimostrativo eToro è sufficiente seguire il link riportato in basso senza bisogno di lasciare il sito. 

Scopri qui eToro>>> account gratis e 100.000 euro virtuali per imparare a fare CFD trading

etoro demo gratuito

Borsa Italiana oggi 16 febbraio 2022: titoli da tenere d’occhio

Dopo aver messo nero su bianco quelle che sono le previsioni in vista dell’apertura degli scambi a Piazza Affari, vediamo adesso quali sono le quotate che, dal nostro punto di vista, sarebbe il caso di tenere d’occhio. 

Per quello che riguarda il Ftse Mib, movimenti di prezzo interessanti potrebbero caratterizzare le azioni Unicredit. La banca guidata da Orcel ha reso noto di aver approvato il bilancio del 2021 proponendo la distribuzione di un dividendo 2022 (relativo all’esercizio 2021) pari a 0,5352 euro per azione. Unicredit ha contestualmente precisato che il calcolo dell’ammontare della cedola per azione è stato effettuato al 14 febbraio 2022. Per questo motivo non è da escludere che l’importo possa subire modifiche considerando l’esecuzione, attualmente in corso , Secondo programma di riacquisto di azioni proprie 2021.

Ricordiamo che le decisioni sulla cedola sono sempre un assist da sfruttare per fare trading sul titolo interessato. Tra l’altro oggi grazie al broker eToro è possibile fare trading sulle azioni senza pagare commissioni e in più c’è sempre il cotno demo gratuito per venire incontro ai trader principianti. 

Con eToro puoi fare trading online sulle azioni senza pagare commissioni>>>clicca qui per la demo gratis

0 commissioni%20broker

Fuori dal Ftse Mib, invece, un titolo da tenere d’occhio è Monte dei Paschi di Siena. Commentando le recenti indiscrezioni di stampa in merito ad un possibile aumento di capitale per un importo pari a 3,5 miliardi di euro, la quotata toscana ha puntualizzato che si tratta di notizie che sono del tutto prive di fondamento. 

Vedremo se il mercato oggi crederà alle puntualizzazioni ufficiali oppure alle indiscrezioni di stampa. In ogni caso, attenzioni ai movimenti di MPS in borsa. 

Migliori Broker Trading

1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
AvaTRade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
3
FP Markets
Deposito minimo
100 AUD
Il nostro punteggio
9
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
4
Dukascopy
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari

I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Le ultime news su Borsa Italiana

Inizia a fare trade con Avatrade X

Avviso di rischio - Il 67-77% di conti di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.