Borsa Italiana Oggi 12 aprile 2022: crollano Unicredit e BPER Banca, Ftse Mib rosso

Le nostre previsioni sull’apertura di Piazza Affari oggi 12 aprile 2022 si sono concretizzate. Il Ftse Mib, come da attese, ha aperto le contrattazioni con un secco rosso e con vendite distibuire su molti settori. L’entità del ribasso si è rivelata subito talmente ampia da spingere il principale indice della borsa di Milano sotto quota 24500 punti. Nel corso della seduta il passivo è poi calato. Tra i segni rossi più consistenti ci sono stati quelli del settore bancario.

Ben due banche, infatti, hanno occupato gli ultimi due posti del paniere di riferimento. Si è trattato di Unicredit e BPER Banca. Per quanto riguarda i segni positivi, invece, gli acquisti più consistenti hanno interessato Tenaris e Leonardo. La quotata della Difesa ha incassato questa mattina un importante upgrade da parte di Deutsche Bank e non c’è quindi da stupirsi se gli investitori hanno subito reagito comprando azioni. 

Vediamo adesso un pò di numeri. Alle ore 17,30 il Ftse Mib evidenzia una flessione dello 0,33 per cento a quota 24667 punti. L’andamento del paniere di riferimento di Piazza Affari può essere seguito dal grafico in basso che riproduce il derivato Italy40. 

La lista delle quotate migliori della seduta di borsa di oggi è stata la seguente: 

  • Tenaris: +3,23 per cento a 14,85 euro
  • Leonardo: +2,74 per cento a 9,74 euro
  • Ferrari: +2,53 per cento a 206,7 euro

Per quello che riguarda i titoli più in ribasso ci sono: 

  • Unicredit: -3,86 per cento a 9,33 euro
  • BPER Banca: -3,18 per cento a 1,54 euro
  • Diasorin: -2,71 per cento a 134,8 euro

Per fare trading online sulle quotate che oggi segnano le variazioni di prezzo più consistenti si può usare il CFD trading. Scegliendo un broker autorizzato come ad esempio Plus500 (leggi qui la recensione completa) si può avere subito la demo gratuita da 50mila euro da usare per imparare a vendere e comprare CFD azioni senza correre il rischio di perdere soldi veri. 

Plus500 Trading CTA

Borsa Italiana Oggi 12 aprile 2022: pre market

Cosa attendersi dall’apertura di Borsa Italiana Oggi 12 aprile 2022? E’ più plausibile un avvio di contrattazioni tinto di verde oppure è più probabile che possano essere le vendite a caratterizzare i primi minuti di scambi? Stando alle indicazione che si possono desumere dall’andamento dei futures, l’ipotesi più probabile è che possano essere i segni negativi a caratterizzare il Ftse Mib.

Lo scenario ribassista in avvio di scambi è supportato anche da quelle che sono state le performance di Tokyo e di Wall Street. La borsa del Giappone, in particolare, ha chiuso la seconda seduta della settimana con un secco rosso. Il Nikkei ha tagliato il traguardo con un calo dell’1,8 per cento a 26334 punti. Netta prevalenza degli acquisti anche sui listini americani che hanno chiuso la seduta di ieri con le seguente performance: Dow Jones in ribasso dell’1,19 per cento a 34.308 punti; S&P 500 in calo dell’1,69 per cento a 4.412 punti e Nasdaq in flessione del 2,18 per cento a quota 13.412 punti.

Nonostante i forti segni rossi messi a segno da Tokyo e Wall Street, ricordiamo che è sempre possibile investire in borsa attraverso i CFD, anche qaundo gli indici sono in calo. Per imparare a fare short trading è fondamentale assumere una certa dimestichezza con il conto demo prima di iniziare ad operare con soldi veri. L’account dimostrativo eToro forte dei suoi 100 mila euro virtuali può essere molto utile per imparare ad esercitarsi. Chi dovesse essere interessato può attivarlo direttamente dal link in basso. 

Scopri qui eToro>>> account gratis e 100.000 euro virtuali per imparare a fare CFD trading

etoro demo gratuito

Borsa Italiana oggi 12 aprile 2022: titoli su cui investire

Ed eccoci all’individuazione delle azioni più interessanti vale a dire di quelle quotate che oggi potrebbero mettere a segno le variazioni di prezzo più sensibili fin dall’apertura delle contrattazioni. 

Tra i titoli da tenere d’occhio cìè Atlantia. La holding delle infrastrutture è reduce da una serie di sedute caratterizzate da alta volatilità. Stando alle ultime indiscrezioni che sono state riportate da Il Sole 24 Ore, la holding Edizione, che fa capo alla famiglia Benetton, potrebbe imprimere una forte accelerazione ai suoi progetti lanciando un’OPA sulla quotata che sarebbe propedeutica al delisting della società. Obiettivo dei Benetton, quindi, è quello di congedarsi da Piazza Affari anche per evitare assalti ostili al capitale.

Per fare trading online sulle azioni Atlantia si può usare il broker eToro. Questa piattaforma presenta un altro grande vantaggio: non prevede commissioni nel trading sulle azioni. In più con eToro il deposito minimo iniziale per speculare sui titoli è solo di 50 euro!

Con eToro puoi fare trading online sulle azioni senza commissioni>>>clicca qui per iniziare

Altra quotata da tenere d’occhio oggi fin dal momento dell’apertura delle contrattazioni è Eni. Il colosso del Cane a Sei Zampe e la compagnia algerina Sonatrach hanno reso noto di aver raggiunto un accordo che permetterà ad Eni di aumentare le quantità di gas trasportate attraverso il gasdotto TransMed/Enrico Mattei. L’operazione avverrà nell’ambito dei contratti a lungo termine di fornitura di gas che sono già in essere con Sonatrach. L’incremento dei flussi inizierà dai prossimi mesi autunnali. 

L’accordo si inserisce nel tentativo italiano di ridurre la dipendenza energetica dalla Russia. L’intesa raggiunta è una buona notizia per Eni e anche per consumatori e imprese italiane.

Migliori Broker Trading

1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
AvaTRade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
3
FP Markets
Deposito minimo
100 AUD
Il nostro punteggio
9
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
4
Dukascopy
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari

I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Le ultime news su Borsa Italiana

Inizia a fare trade con Avatrade X

Avviso di rischio - Il 67-77% di conti di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.