Borsa Italiana Oggi 20 giugno 2022: Ftse Mib a +1% nonostante stacco dividendi

borsa di Milano

Tutto come nelle previsioni nella sessione di oggi 20 giugno 2022 della borsa di Milano. Il Ftse Mib ha infatti aperto la seduta con un leggero segno verde che si è poi consolidato nel corso delle fasi successive. Nonostante il peso per lo stacco di ben 7 dividendi, il paniere di riferimento di Piazza Affari si è portato in area 22000 punti.

Tra i titoli che si sono messi in evidenza con i maggiori rialzi ci sono stati i bancari con Unicredit e Banco BPM che risultati saldamente in vetta al Ftse Mib. Non sono mancate, però, le quotate in ribasso con Hera e A2A che hanno registrato la performance più pesanti (ma la prima ha avuto l’alibi dello stacco della cedola).

Parliamo un pò di numeri per meglio inquadrare la situazione. Alle ore 17,30, il Ftse Mib segnava un rialzo dello 0,99 per cento a quota 22004 punti. Per seguire l’andamento in tempo reale del paniere di riferimento si può tenere conto del grafico in basso che riflette l’andamento del derivato Italy40.

La lista delle quotate migliori della seduta di oggi ha compreso:

  • Unicredit: +4,43 per cento a 10,23 euro
  • Banco BPM: +4,3 per cento a 2,83 euro
  • Intesa Sanpaolo: +3,83 per cento a 1,87 euro

Tra i titoli che invece sono alle prese con i ribassi più ampi ci sono:

  • Hera: -5,61 per cento a 2,68 euro
  • A2A: -5,48 per cento a 1,26 euro
  • Snam: -2,9 per cento a 4,93 euro

Vuoi investire sulle quotate che oggi sono alle prese con le variazioni di prezzo più ampie? Oggi per speculare al rialzo e al ribasso puoi usare il CFD Trading. Scegliendo un broker autorizzato come Plus500 (qui trovi la nostra recensione) puoi avere la demo gratuita da 50 mila euro virtuali per imparare a fare pratica senza rischi. Attivala direttamente dal link in basso senza bisogno di lasciare il sito: è gratis.

Plus500 Trading CTA

Borsa Italiana oggi 20 giugno 2022: previsioni apertura

Cosa attendersi nella prima seduta settimanale di Piazza Affari? A prevalere saranno i ribassi oppure i segni positivi. Fermo restando la presenza di un sentiment negativo, le previsioni sull’andamento di Borsa Italiana Oggi 20 giugno 2022 non sono negative. Alla luce di quella che è l’intonazione dei futures nel premarket si può ipotizzare un avvio di scambi quasi sulla parità. “Tranquillità” dovrebbe quindi essere la parola d’ordine del Ftse Mib nella seduta di oggi.

L’ipotesi prudenziale è anche sostenuta da quelle che sono state le performance messe a segno dai tradizionali mercati di riferimento dell’azionariato europeo, ovvero borsa di Tokyo (seduta di oggi) e Wall Streert (sessione della scorso venerdì).

La borsa del Giappone ha mandato in archivio la giornata con l’indice Nikkei in ribasso dello 0,7 per cento a quota 25771 punti. Wall Street ha invece chiuso la seduta di venerdì con il Dow Jones in calo dello 0,13 per cento a 29.889 punti, lo Standard & Poor’s 500 in progressione dello 0,22 per cento a quota 3.675 punti e il Nasdaq che ha chiuso con una variazione verde dell’1,43 per cento a quota 10.798 punti. Per quello che riguarda il paniere dei titoli tech, c’è da evidenziare il leggero rialzo di Tesla che ha chiuso la seduta avanti dell’1,7 per cento dopo il tracollo registrato nella sessione di giovedì.

Prima di occuparci dei titoli potenzialmente più interessanti nella seduta di oggi, ricordiamo ai nostri lettori che è sempre possibile fare trading sugli indici di borsa (quindi sia quando essi sono in rialzo e sia quando sono in calo) grazie a strumenti derivati come i Contratti per Differenza. Per imparare a fare CFD Trading sugli indici di borsa, è consigliabile iniziare la propria esperienza in modalità demo, ad esempio usando il conto dimostrativo da 100 mila euro virtuali che viene offerto dal broker eToro.

Scopri qui eToro>>> account gratis e 100.000 euro virtuali per imparare a fare CFD trading

etoro demo gratuito

Borsa Italiana Oggi 20 giugno 2022: azioni su cui fare trading online

Quali sono le quotate da tenere d’occhio fin dal primo minuto di scambi? Tra i titoli interessanti c’è Eni. Il Cane a Sei Zampe sarebbe stato scelto dal Qatar nel ruolo di nuovo partner internazionale per l’espansione della capacità di esportazione di gas naturale liquefatto di Doha”.

Stando ad indiscrezioni di stampa, il massimale di espansione sarebbe stato portato da 77 milioni di tonnellate l’anno a 110 milioni. L’accordo tra Eni e il Qatar è una notizia potenzialmente molto positiva per Eni. Oggi questa quotata è disponibile anche per il trading online senza commissioni grazie alla proposta del broker eToro.

Clicca qui per fare trading online sulle azioni a zero commissioni con eToro>>>deposito minimo di soli 50 dollari

Sempre nell’ambito dei titoli da tenere d’occhio nella seduta di oggi, ricordiamo che ben 7 società del Ftse Mib saranno impegnate con lo stacco del dividendo. A far felici i rispettivi azionisti saranno i seguenti titoli:

  • Poste Italiane
  • Terna
  • STM
  • Exor
  • Hera
  • Leonardo
  • Snam

LEGGI ANCHE >>> Stacchi dividendi oggi 20 giugno 2022: classifica migliori rendimenti

Migliori Broker Trading

1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
AvaTRade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
3
FP Markets
Deposito minimo
100 AUD
Il nostro punteggio
9
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
4
Dukascopy
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari

I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Le ultime news su Borsa Italiana

Inizia a fare trade con Avatrade X

Avviso di rischio - Il 67-77% di conti di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.