Borsa Italiana Oggi 6 giugno 2022: Ftse Mib chiude a +1,65%, Iveco e Nexi in testa

Le nostre previsioni sull’andamento di Borsa Italiana oggi 6 giugno 2022 si sono rivelate eccessivamente prudenti. Il Ftse Mib, infatti, non ha aperto gli scambi in modo tiepido come annunciato dal pre market ma con un discreto rialzo. Sono stati gli acquisti dare il ritmo al paniere di riferimento di Piazza Affari che è infatti salito, fin dai primissimi minuti, in area 24500 punti.

Il buon rialzo che il più importante indice della borsa di Milano ha messo in evidenza è stato possibile grazie alla pioggia di segni verdi oggi presente. Tra le quotate più comprate segnaliamo Iveco e Nexi. I rossi non sono mancati ma sono stati numericamente pochissimi e decisamente poco intensi. Ad ogni modo ad evidenziare il ribasso più ampio è stata Interpump.

Alle ore 17,30 la situazione sul Ftse Mib era la seguente: rialzo dell’1,65 per cento a quota 24565 punti. Il grafico in basso rispecchia la performance del derivato Italy40 e può essere usato per impostare la propria strategia intraday.

La lista delle quotate migliori della seduta di borsa di oggi è stata la seguente:

  • Iveco Group: +4,7 per cento a 6,39 euro
  • Nexi: +3,83 per cento a 9,54 euro
  • BPER Banca: +3,65 per cento a 1,93 euro

Tra le quotate che invece sono alle prese con i ribassi più ampi ci sono stati:

  • Interpump: -1,11 per cento a 42,65 euro
  • Leonardo: -0,53 per cento a 10,35 euro
  • Atlantia: -0,09 per cento a 22,56 euro

Vuoi investire sulle quotate del Ftse Mib che sono alle prese con le variazioni di prezzo più consistenti? Prova il CFD Trading: scegliendo il broker Plus500 (leggi qui la nostra recensione) avrai subito la demo gratuita da 50 mila euro per imparare a fare pratica senza rischi. L’account dimostrativo Plus500 si può attivare seguendo questo link senza bisogno di lasciare il sito.

Plus500 Trading CTA

Borsa Italiana Oggi 6 giugno 2022: pre market

Nuova settimana di contrattazioni per la borsa di Milano. Il Ftse Mib, stando a quelle che sono le indicazione della vigilia, dovrebbe aprire la sessione con una debole variazione positiva. A sostegno di questa view c’è l’andamento dei futures nel premarket mentre, il contesto di riferimento (chiusure delle borse di Wall Street e di Tokyo) non è certamente dei migliori.

La borsa di Tokyo, ha mandato in archivio la prima seduta della settimana con l’indice Nikkei in progressione dello 0,55 per cento a quota 27915 punti. Un risultato tutto sommato positivo se si considera che il mercato azionario americano ha invece chiuso la seduta di venerdì con un ribasso molto forte. Più nel dettaglio la borsa Usa ha mandato in archivio l’ultima della scorsa Ottava con l’indice Dow Jones in calo dell’1,05 per cento a 33.021 punti, l’S&P 500 in ribasso dell’1,63 per cento a 4.109 punti e il Nasdaq in contrattazione del 2,47 per cento a quota 12.013 punti. Ancora una volta, quindi, è stato stato il paniere dei titoli tech Usa ad essere travolto dalle vendite. Tra i vari titoli, a registrare una delle performance peggiori è stata Tesla che, in scia all’annuncio di Musk sulla possibile riduzione della forza lavoro del 10 per cento, ha perso qualcosa come il 9,22 per cento.

Il forte ribasso rimediato dal colosso dell’auto elettrica nella seduta di venerdì, apre interessanti prospettive su quello che potrebbe essere l’andamento del titolo di Musk nella sessione di oggi. La domanda più che legittima non può che essere di questo tenore: il prezzo delle azioni Tesla oggi rimbalzerà oppure è più probabile la prosecuzione del trend ribassista? Ricordiamo che in entrambi i casi è comunque possibile investire attraverso una sola piattaforma. Per sfruttare questa possibilità è necessario scegliere un broker autorizzato come ad esempio eToro (leggi qui la nostra recensione completa). Il vantaggio di questo operatore che spesso raccomandiamo riguarda la possibilità di usare un conto demo gratuito da 100 mila euro virtuali per fare pratica. Inoltre con eToro il deposito minimo iniziale è bassissimo: appena 50 dollari!

Scopri qui eToro>>> account gratis e 100.000 euro virtuali per imparare a fare CFD trading

etoro demo gratuito

Borsa Italiana Oggi 6 giugno 2022: titoli più interessanti

Come sempre la seconda parte della nostra guida all’andamento giornaliero di Piazza Affari è dedicata ai titoli più interessanti. Come siamo soliti ripetere conoscere già prima dell’avvio degli scambi quelle che sono le quotate che, potenzialmente, potrebbero registrare le variazioni di prezzo più consistenti, significa partire con il piede giusto. Premesso ciò, i titoli da tenere d’occhio oggi sono BPER Banca e Tiscali.

La quotata del settore bancario ha reso noto di aver completato l’operazione di acquisizione dal Fondo Interbancario di Tutela dei Depositi e dallo Schema Volontario di Intervento del 79,418 per cento del capitale sociale di Banca Carige. Avendo ottenuto il via libera dalla Vigilanza BCE, dalla Banca d’Italia e l’autorizzazione dell’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato, BPER Banca ha corrisposto per l’acquisto della partecipazione il corrispettivo complessivo di un euro, previo versamento da parte del FITD in favore di Banca Carige di un importo di 530 milioni. Ricordiamo che, al termine dell’operazione , è previsto l’avvio di un’offerta obbligatoria sulle restanti 156,57 milioni circa di azioni ordinarie, pari al 20,582 per cento del capitale sociale ordinario di Banca Carige.

L’iter che poterà all’inglobamento di Banca Carige in BPER potrebbe condizionare l’andamento del titolo bancario italiano anche nelle prossime sedute. A tal riguarda ricordiamo che, proprio con il citato broker eToro, è possibile fare trading online sulle azioni senza commissioni (qui il sito ufficiale).

Per quello che invece riguarda il secondo titolo da tenere d’occhio, Tiscali, a fare da driver oggi potrebbe essere la rettifica del prezzo a seguito del raggruppamento azionario. Borsa Italiana ha reso note le nuove valutazioni delle azioni ordinarie della società sorda, sulle quali è stato applicato un fattore di rettifica di 100, in seguito al raggruppamento azionario in vigore da lunedì 6 giugno 2022. Il prezzo di chiusura di venerdì 3 giugno, pari a 0,011 euro, è stato rettificato a 1,1 euro. Ricordiamo che il codice ISIN delle nuove azioni Tiscali è IT0005496473.  

Migliori Broker Trading

1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
AvaTRade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
3
FP Markets
Deposito minimo
100 AUD
Il nostro punteggio
9
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
4
Dukascopy
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari

I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Le ultime news su Borsa Italiana

Inizia a fare trade con Avatrade X

Avviso di rischio - Il 78% di conti di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.