Borsa Italiana oggi oltre i 24000 punti: conviene continuare a comprare (e cosa)?

Borsa Italiana oggi oltre i 24000 punti: conviene continuare a comprare (e cosa)?
© Shutterstock

Il Ftse Mib si è portato oggi oltre i 20000 punti grazie al buon andamento di tutte le borse europee: rally proseguirà?

CONDIVIDI

Borsa Italiana oggi ha messo a segno un nuovo record grazie al più importante indice azionario, il Ftse Mib, che si è spinto fino a 24200 punti. La rottura del muro dei 24000 punti ha permesso al principale indice di Borsa Italiana di portarsi a livelli che non venivano raggiunti da ottobre 2009. Mentre scriviamo il Ftse Mib avanza dello 0,81% dopo aver toccato un massimo intraday a quota 24221 punti. Il fatto che il livello minimo intraday emerso sul Ftse Mib oggi sia stato pari a 23999 punti, lascia pensare che quella odierna possa essere una seduta destinata a chiudersi tranquillamento oltre quota 24000 punti. L'andamento positivo di Borsa Italiana oggi spinge ovviamente molti traders a scommettere al rialzo sul Ftse Mib (Ftse Italy 40 nel CFD Trading) attivando posizioni long.

L'analisi dei motivi che supportano il rally di Piazza Affari oggi è determinante per elaborare una strategia trading di breve termine. I fattori che determinano la corsa del Ftse Mib sono almeno tre: il contesto positivo con molte borse europee in rialzo, le buone indicazioni arrivate dal Pil dell'Italia nel primo trimestre 2018 e gli spunti su molte azioni del principale indice azionario di Borsa Italiana. A spingere al rialzo il Ftse Mib oggi, infatti, sono STMicroelectronics, Brembo e Ferrari

Le azioni STM, in particolare, sono ben comprate fin dall'avvio delle negoziazioni. La quotazione STMicroelectronics, traendo spunto dai conti trimestrali migliori delle attese di Apple, scambia a 18,92 euro per azione, il 4,38% in più rispetto alla chiusura di venerdì. Nella classifica delle migliori azioni su Borsa Italiana oggi, a battere STM è solo Brembo. La società del settore industriale mentre scriviamo segna un apprezzamento del 5,14% con il valore delle azioni salito a 12,88 euro. La corsa a comprare azioni Brembo è sostenuta dall'allentamento delle tensioni commerciali globali. Il presidente americano Donald Trump, infatti, ha firmato la legge con la quale entra in vigore l'estenzione all'Unione Europea della legge sui dazi. La nuova data in cui entreranno in vigore anche contro l'Unione Europea i dazi è adesso l'1 giugno (salvo eventuali nuove proroghe). Apri un conto demo GRATUITO e illimitato su IQOption

Ad essere ben comprate oltre alle azioni Brembo e alla azioni STM sono anche le azioni Ferrari. La quotazione RACE sul Ftse Mib oggi segna un rialzo del 3% a quota 105 euro. La propensione a comprare azioni Ferrari è sostenuta dal clima di attesa in vista della pubblicazione dei conti trimestrali che è in programma per domani. 

Hodly
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro