Borsa Italiana Oggi (23/10/2020): Pirelli e Moncler volano, Ftse Mib in rialzo

Il Ftse Mib ha provato a prendere il largo nell’ultima seduta della settimana. Dopo un avvio sulla parità, gli acquisti sul paniere di riferimento di Piazza Affari sono diventati più consistenti tanto da spingere il Ftse Mib fino a ridosso dei 19300 punti. Alle ore 17,30, il principale indice della borsa di Milano evidenziava un rialzo dell’1,09 per cento (dato di chiusura). 

Tra le quotate che sono state interessate dagli acquisti più forti ci sono state Pirelli, Exor e Moncler. Sul fronte opposto, invece, le vendite hanno riguardato soprattutto Diasorin, Telecom Italia e Unipol. 

Il grafico seguente riporta l’andamento in tempo reale del Ftse Mib. 

L’elenco provvisorio delle azioni migliori della seduta ha incluso: 

  • Pirelli: +8,64 per cento a 4,11 euro
  • Moncler: +4,4 per cento a 38,94 euro
  • Exor: +2,53 per cento a 48,65 euro

Tra le quotate peggiori della giornata invece ci sono state: 

  • Diasorin: -2,39 per cento a 188 euro
  • Unipol: -2,34 per cento a 3,41 euro
  • Telecom Italia: -1,64 per cento a 0,31 euro

Per investire nelle azioni migliori di Borsa Italiana Oggi, puoi usare anche il CFD Trading. Per operare scegli solo i migliori broker Forex e CFD come ad esempio IG (leggi qui le recensioni e le opinioni) che ti offre la demo gratuita da 30 mila euro per imparare a comprare e vendere CFD Azioni senza correre il rischio di perdere soldi reali. 

Prova la Demo di IG

€30.000 virtuali per testare la piattaforma

Borsa Italiana Oggi 23 Ottobre 2020: previsioni apertura 

Non ci dovrebbero essere grandi scossoni in apertura di contrattazioni su Borsa Italiana Oggi 23 Ottobre 2020. L’ultima di Ottava dovrebbe confermare l’approccio prudente degli investitori che aveva già caratterizzato la seduta di ieri. I futures su tutti gli indici della borsa di Milano appaiono quasi piatti ma anche dall’esterno non sembrano esserci fattori appeal significativi. 

La borsa di Tokyo, alla quale Piazza Affari “guarda” perlomeno all’opening bell, ha chiuso la settimana con una seduta tinta di verdino. L’indice Nikkei ha messo a segno un rialzo dello 0,16 per cento attestandosi a quota 23.516,5 punti. Più movimento a Wall Street dove, dopo un avvio di scambi caratterizzato dal predomonio degli acquisti, il Dow Jones ha registrato una variazione positiva dello 0,54 per cento a 28.364 punti, mentre l’ S&P 500 ha guadagnato lo 0,52 per cento salendo a 3.453 punti e il Nasdaq ha chiuso con una  progressione dello 0,19 per cento a 11.506 punti.

Tra i fattori che oggi potrebbero condizionare l’andamento delle contrattazioni ci potrebbe essere anche l’attesa per la decisione di Standard and Poor’s sul rating dell’Italia. La comunicazione, come da regolamento, sarà resa pubblica dopo la chiusura delle contrattazioni. Ad oggi il rating assegnato da S&P all’Italia è BBB ma l’outlook è negativo e quindi non è escluso (anche se poco probabile alla luce del contesto generale) che oggi possa anche esserci un taglio della raccomandazione (downgrade).

Ad ogni modo le decisioni di Standard and Poor’s sono un buon assist per investire in borsa oggi. Ricordo che per operare sugli indici italiani puoi anche usare il CFD Trading. Importante è scegliere un broker autorizzato come ad esempio eToro (qui la recensione e le opinioni) che ti offre la demo gratuita per imparare ad operare senza correre il rischio di perdere soldi reali. 

Trading CFD sugli indici di borsa: demo gratis eToro da 100.000€ >>> clicca qui

eToro pratica

Borsa Italiana Oggi 23 Ottobre 2020: titoli più interessanti 

Quali sono i titoli di Piazza Affari che oggi 23 ottobre si potrebbero mettere in  evidenza con significative variazioni di prezzo? A differenza di altre occasioni, la lista delle azioni da tenere d’occhio è molto più corta. Sicuramente tra i titoli più in vista ci sono Generali e Atlantia

Per quello che riguarda la compagnia assicuratrice triestina, il driver è rappresentato dalla decisione di Fitch di confermare il rating sulla solidità finanziaria della compagnia assicurativa IFS a livello A- e il giudizio sul merito di credito (Issuer Default Rating) a BBB+.

Se vuoi investire in azioni Generali attraverso i CFD, apri un conto demo eToro (qui il sito ufficiale).

Per quanto riguarda invece Atlantia, a fare da catalizzatore potrebbero essere le comunicazioni Consob sulle novità nell’azionariato. Dai documenti si apprende che il 14 ottobre scorso, TCI Fund Management Limited ha portato la partecipazione aggregata nella holding delle infrastrutture al 10,038 per cento del capitale.

Per finire un occhio andrebbe dato anche a BPER Banca che oggi chiude l’aumento di capitale da 800 milioni di euro. 

Migliori Broker Trading Forex Cfd Regolamentati

1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
Capex.com
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Piattaforma di proprietà e MetaTrader 5
Licenza: CySEC
Strumenti Intregrati
3
FP Markets
Deposito minimo
100 AUD
Il nostro punteggio
9
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
4
AvaTRade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset

I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Le ultime news su Borsa Italiana

Inizia a fare trade con Avatrade X

Avviso di rischio - Il 67-77% di conti di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.