Borsa Italiana Oggi 28/01/2021: Ftse Mib chiude in verde, STM festeggia conti 2020

Seduta decisamente movimentata per la borsa di Milano. Il Ftse Mib, dopo aver avviato gli scambi in ribasso scivolando sotto i 21500 punti, ha prima tamponato le vendite per poi portarsi in positivo in scia all’andamento della borsa di Wall Street e quindi chiudere a 21916 punti con un rialzo dell’1,17 per cento rispetto a ieri. A spingere in avanti il paniere di riferimento di Piazza Affari sono stati STM, che ha festeggiato gli ottimi conti 2020 (leggi qui per approfondire) e Nexi. 

Sul fronte opposto, ossia tra le quotate in più forte affanno, ci sono state Diasorin e Banca Mediolanum.

Nel grafico in basso è riportato l’andamento in tempo reale del Ftse Mib.

L’elenco delle azioni migliori in chiusura di seduta è stato il seguente:

  • STM: +4,2 per cento a 33,01 euro
  • Prysmian: +3,56 per cento a 27,34 euro
  • Nexi: +3,39 per cento a 14,92 euro

Tra le quotate che invece hanno rimediato le perdite più forti ci sono state:

  • Diasorin: -5,63 per cento a 177,7 euro
  • Banca Mediolanum: -1,27 per cento a 6,6 euro
  • Terna: -1,06 per cento a 6,13 euro

Per investire sulle azioni citate puoi ricorrere al CFD Trading. Aprendo un conto demo con un broker autorizzato come Plus500 (leggi qui la recensione completa) avrai subito la demo gratuita da 100 mila euro per fare pratica senza rischi. 

Plus500 Trading CTA

Borsa Italiana Oggi 28 gennaio 2021: previsioni apertura

Variazioni di prezzo negative sono attese in apertura di contrattazioni su Borsa Italiana oggi 28 gennaio 2021. E’ questa la previsione che si deduce analizzando l’andamento dei futures di Piazza Affari nel premarket. Nello specifico la borsa di Milano dovrebbe aprire la seduta di oggi con il Ftse Mib in calo di circa un punto percentuale dopo che già nella seduta di ieri Piazza Affari aveva rimediato un calo abbastanza consistente.

L’impressione è che tra gli investitori stia crescendo un sentiment negativo a causa anche delle ultime novità sull’andamento del programma di vaccinazione anti-covid19. 

Il contesto di riferimento con cui i trader oggi dovranno fare i conti vede New York e Tokyo in forte ribasso. La borsa di Wall Street ha chiuso la seduta di metà settimana con il Dow Jones in ribasso del 2,05 per cento a 30.303 punti, l’S&P 500 in flessione del 2,57 per cento a 3.751 punti e il Nasdaq in calo del 2,61 per cento fino a 13.271 punti. La forte correzione registratra dall’azionario Usa è da mettere in relazione con le decisioni di politica monetaria della FED. 

Tensione alle stelle anche sul mercato azionario nipponico con l’indice Nikkei che ha mandato in archivio la seduta di oggi in ribasso dell’1,53 per cento a quota 28197 punti. 

Nonostante le flessioni registrate dalla borsa Usa e da quella di Tokyo, ricordiamo che anche in situazioni come queste è possibile fare trading attraverso i CFD. Scegliendo un broker autorizzato come ad esempio eToro (leggi qui la recensione di Borsa Inside) avrai la demo gratuita da 100 mila euro virtuali per imparare a fare short trading e a investire in borsa sfruttando i ribassi. 

eToro – Zero commissioni nel trading sulle azioni >>> prendi qui la demo gratis

eToro 0 Commissioni%20%281%29

Borsa Italiana Oggi 28 gennaio 2021: titoli più interessanti

Sono ben 4 le quotate su Borsa Italiana che nella seduta di oggi 28 gennaio 2021 potrebbero mettere a segno variazioni di prezzo anche consistenti. Di queste 4 quotate, 3 fanno parte del Ftse Mib. Si tratta di Stellantis, Unicredit e STMicroelectronics

La prima potrebbe essere condizionata dalla decisione dell’agenzia di valutazione DBRS di migliorare di un livello il rating sul debito a lungo termine della società portandolo da BBB low a BBB. L’agenzia ha anche confermato a stabili le aspettative sul rating Stellantis per i prossimi trimestri. La decisione degli analisti può essere sfruttata per fare trading sul titolo automobilistico attraverso i CFD. Per operare raccomandiamo sempre di partire dalla demo eToro (qui il sito ufficiale).

banner%20eToro

Possibili variaizioni di prezzo anche per le azioni Unicredit. Come da indiscrezioni dei giorni scorsi, il consiglio di amministrazione della banca ha identificato all’unanimità Andrea Orcel come prossimo amministratore delegato da inserire nella short list dei candidati per il rinnovo del CdA in sostituzione dell’amministratore delegato uscente, il francese Jean Pierre Mustier. 

La terza quotata da tenere d’occhio è STM. La società ha reso noti i conti dell’esercizio 2020. Considerando che il gruppo dei semiconduttori ha chiuso con un balzo dei ricavi e della redditività, possibile grazie alla forte crescita registrata negli ultimi tre mesi, è ipotizzabile che il bilancio possa essere promosso dagli investitori. Anche sulle azioni STM è possibile investire attraverso i CFD. Per farlo non devi far altro che seguire l’immagine in basso.

banner%20eToro

Quarto titolo da tenere d’occhio è Fincantieri. In questo caso a fare da driver potrebbero essere le indiscrezioni che sono apparse su La Repubbica secondo le quali il progetto di integrazione tra la stessa Fincantieri e i francesi di STX sarebbe stato definitivamente archiviato. 

Migliori Broker Trading

1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
AvaTRade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
3
FP Markets
Deposito minimo
100 AUD
Il nostro punteggio
9
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
4
Dukascopy
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari

I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Le ultime news su Borsa Italiana

Inizia a fare trade con Avatrade X

Avviso di rischio - Il 78% di conti di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.