Borsa Italiana Oggi 23 marzo 2021: chiusura negativa ma Amplifon vola in vetta

Previsioni rispettate su Borsa Italiana Oggi 23 marzo 2021. Il Ftse Mib ha infatti aperto gli scambi in ribasso attestandosi poco sopra i 24.100 punti e restando in questa zona per tutta la seduta. Ad appesantire il paniere di riferimento di Piazza Affari sono stati titoli come Stellantis, FinecoBank e Exor che hanno registrato ribassi superiori ai 2 punti percentuali e mezzo. In controtendenza, invece, Telecom Italia e Amplifon che si sono messe in evidenza con un rialzo deciso.

Alle ore 17,30 (chiusura) la situazione sul paniere di riferimento di Piazza Affari era la seguente: Ftse Mib in ribasso dello 0,61 per cento a 24.114 punti.

Per seguire l’andamento in tempo reale del paniere di riferimento della borsa di Milano puoi usare il grafico in basso.

L’elenco delle quotate migliori della seduta ha quindi compreso:

  • Amplifon: +5,04 per cento a 33,16 euro
  • Italgas: +2,44 per cento a 5,45 euro
  • Hera: +2,26 per cento a 3,17 euro

Tra le quotate peggiori, invece, ci sono state:

  • Stellantis: -3,34 per cento a 14,19 euro
  • FinecoBank: -2,77 per cento a 14,20 euro
  • Exor: -2,76 per cento a 70,5 euro

Borsa Italiana Oggi 23 marzo 2021: previsioni apertura

Stando alle previsioni che si possono desumere dai futures, Borsa Italiana Oggi 23 marzo 2021 dovrebbe mettere a segno un’apertura di scambi tinta di rosso. Ad impattare negativamente sulla borsa di Milano e, più in generale, su tutte le borse europee, potrebbe in effetti essere la chiusura negativa di Tokyo. La borsa del Giappone, infatti, dopo la flessione di lunedì, ha rimediato un nuovo pesante ribasso. Nel dettaglio l’indice Nikkei ha chiuso la seduta con un calo dello 0,61 per cento a quota 28.996 punti, praticamente i minimi di giornata.

Aria completamente diversa si è respirata a Wall Street cha ha mandato in archivio la seduta di lunedì con il Dow Jones avanti dello 0,32 per cento a quota 32.731 punti, l’S&P 500 in ribasso dello 0,7 per cento a 3.941 punti e il Nasdaq che ha messo a segno un balzo dell’1,23 per cento a 13.378 punti. I titoli tech sono stati quindi gli alfieri del forte balzo in avanti del mercato americano.

Una situazione come quella che si è delineata a Wall Street ieri, è l’ideale per investire in borsa attraverso i CFD. A tal proposito ricordiamo che uno dei migliori broker Forex e CFD, eToro (qui la recensione), oltre ad offrire il conto demo gratuito per fare pratica senza rischi, non prevede neppure commissioni nel CFD Trading su azioni e indici di borsa.

Con eToro zero commissioni nel trading sulle azioni e indici >>> prendi qui la tua demo gratis

0 commissioni%20broker

Borsa Italiana Oggi 23 marzo 2021: titoli più interessanti

Quali sono le quotate su cui conviene aprire posizioni fin dal momento dell’avvio degli scambi? Tra i titoli interessanti di oggi 23 marzo 2021, va certamente menzionato Generali. Il colosso assicurativo è stato al centro di alcune indiscrezioni di stampa che sono apparse su Il Sole 24 Ore secondo cui il Leone avrebbe già presentato una manifestazione di interesse per le attività in Polonia che sono state messe in vendita di Aviva.

Il quotidiano di Confindustria parla di un impegno finanziario da parte di Generali che sarebbe pari ad oltre 2 miliardi di euro.

Vuoi investire in azioni Generali per sfruttare i rumors sulla possibile acquisizione delle attività di Aviva in Polonia? Apri un conto demo eToro e imparare a operare con i CFD.

>>>Investi in azioni con i CFD: apri un conto demo eToro, è gratis>>>clicca qui

Altro titolo da tenere d’occhio nella seduta di oggi è Intesa Sanpaolo. La big del settore bancario oggi riunirà il consiglio di amministrazione per l’approvazione dei conti definitivi relativi all’esercizio 2020. Il bilancio in versione preliminare era stato già approvato il 5 febbraio scorso e dalla riunione di oggi non sono da attendersi novità di rilievo.

Spostandoci fuori dal Ftse Mib, un titolo da tenere d’occhio è il Credito Valtellinese. La Consob ha dato il suo via libera al documento relativo all’offerta pubblica di acquisto (OPA) volontaria totalitaria lanciata da Crédit Agricole Italia. Il periodo di adesione avrà inizio il prossimo 30 marzo e terminerà il 22 aprile successivo.

Rimani aggiornato con guide e iniziative esclusive per gli iscritti!

Telegram

Migliori Broker Trading

1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
AvaTRade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
3
FP Markets
Deposito minimo
100 AUD
Il nostro punteggio
9
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
4
Dukascopy
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari

Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.

Le ultime news su Borsa Italiana

Copia dai migliori traders

Avviso di rischio - Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.