Borsa Italiana Oggi 23 settembre 2021: Ftse Mib chiude sopra i 26mila punti, Enel in forte rialzo

Previsioni rispettate a Piazza Affari oggi 23 settembre 2021. Il Ftse Mib ha infatti avviato gli scambi con un secco verde che si è poi consolidato nelle fasi successive. La reazione del mercato italiano alle decisioni di politica monetaria della FED, quindi, è stata positiva.

Significativo il fatto che i titoli in rosso a fine seduta siano stati pochissimi. A registrare ribassi, infatti, sono state solo Inwit, Campari e Diasorin. Lunghissima, invece, la lista delle quotate in rialzo. Tra i titoli che hanno segnato le performance migliori segnaliamo Unicredit e Banca Mediolanum. 

Alle ore 17,30 la situazione sul paniere principale della borsa di Milano era la seguente: rialzo dell’1,41 per cento a quota 26081 punti. Per seguire l’andamento in tempo reale del Ftse Mib si può usare il grafico in basso che riflette la performance del derivato indice Italy40. 

La lista dei titoli migliori della giornata ha compreso:  

  • Unicredit: +3,33 per cento a 10,99 euro
  • Banca Mediolanum: +3,21 per cento a 9,19 euro
  • Amplifon: +2,65 per cento a 46,12 euro

Tra i titoli più in calo, invece, ci sono stati: 

  • Inwit: -0,75 per cento a 9,84 euro
  • Diasorin: -0,54 per cento a 203,2 euro
  • Campari: -0,16 per cento a 12,28 euro

Per fare trading sulle quotate che segnano oggi i movimenti di prezzo più interessanti, si può usare il CFD Trading. Scegliendo un broker autorizzato come ad esempio Plus500 (leggi qui la recensione completa) avrai subito la demo gratuita da 40 mila euro virtuali per imparare a vendere e comprare CFD azioni. 

Plus500 Trading CTA

Borsa Italiana Oggi 23 settembre 2021: pre-market

Come sarà l’andamento di Borsa Italiana oggi 23 settembre 2021? L’attesissimo appuntamento di ieri, vertice FED e conferenza stampa del governatore Powell, si è regolarmente tenuto e di conseguenza la giornata di oggi sarà dedicata ad una valutazione delle decisioni della Federal Reserve. Quindi se per tutta la seduta di ieri a dettare il ritmo delle contrattazioni è stato il clima di attesa per le delibere della banca centrale Usa, oggi sarà il giudizio sui temi affrontanti dai banchieri centrali, a fare la differenza. 

Ciò significa una sola cosa: per investire in borsa oggi è necessario analizzare, nel dettaglio, quelle che sono state le decisioni della FED. Fondamentalmente le delibere della banca centrale Usa su tassi e tapering non si sono scostate più di tanto da quelle che erano le previsioni degli analisti a riguardo. Il Fomc FED ha infatti deciso di confermare all’attuale livello i tassi di riferimento e, per quello che il tapering, ha optato per una linea morbida: possibilità di un rallentamento del ritmo di acquisti di asset nel caso in cui l’economia degli Stati Uniti dovesse lanciare ulteriori segnali di miglioramento. 

Questi gli elementi in mano agli investitori per capire come posizionarsi sui vari mercati. Proprio a tal proposito ricordiamo che oggi c’è un modo per investire su forex e indici azionari utilizzando una sola piattaforma. Il trading CFD, infatti, consente di operare su tanti mercati da un solo account e permette così agli investitori di sfruttare fino in fondo i vari market mover e catalizzatori. Tra i broker online che offrono questa possibilità c’è eToro (qui la recensione). Questo broker ha anche un secondo importante vantaggio: mette a disposizione la demo gratuita da 100 mila euro che può rivelarsi molto utile per imparare ad operare sui mercati senza correre il rischio di perdere soldi reali.

Trading online da una sola piattaforma>>>con eToro è possibile e la demo è sempre gratis, clicca qui

miglior piattaforma cfd

Tornando al contesto di fondo, oltre che dalle decisioni della FED di ieri sera, l’apertura della borsa sarà anche condizionata dai dati di chiusura della borsa di New York. Vediamoli brevemente. A Wall Street la seduta di metà settimana è stata archiviata con il Dow Jones in rialzo dell’1 per cento a quota 34.258 punti, l’S&P 50 in progressione dello 0,95 per cento a 4.396 punti e il Nasdaq che ha messo in cassaforte l’1,02 per cento a 14.897 punti.

Per la cronaca oggi Milano e le borse europee non avranno a disposizione il loro secondo punto di riferimento quotidiano ossia il dato della borsa del Giappone. La piazza di Tokyo, infatti, è rimasta chiusa per festività. 

Borsa Italiana Oggi 23 settembre 2021: titoli più interessanti 

Non può mancare nel nostro aggiornamento quotidiano su Borsa Italiana, un riferimento a quelle che potrebbero essere le quotate più interessanti in avvio di contrattazioni. L’attenzione degli investitori potrebbe essere rivolta alle quotate del settore bancario ma anche a Generali e a Enel. 

I titoli delle banche sono stati tra i protagonisti della giornata di ieri e quindi è sufficiente questo per inserirli d’ufficio nell’elenco delle quotate da tenere d’occhio. Generali potrebbe invece registrare variazioni di prezzo anche significative dopo che la Consob ha dato il suo via libera al documento relativo all’offerta pubblica di acquisto volontaria sulla totalità delle azioni ordinarie di Cattolica Assicurazioni. L‘OPA su Cattolica Assicurazioni avrà inizio il 4 ottobre 2021 e terminerà il 29 ottobre. Per investire sulle azioni Generali sfruttando questo driver si può sempre operare con il CFD Trading. Il citato broker eToro è l’ideale in questi casi poichè permette di fare trading sulle azioni senza commissioni

eToro – Zero commissioni nel trading sulle azioni >>> prendi qui la demo gratis

Per finire nella short list di titoli interessanti abbiamo Enel. La quotata del settore elettrici potrebbe essere condizionata dalle indiscrezioni di stampa de Il Sole 24 Ore sulla creazione di una nuova società denominata Gridspertise, che avrà il focus nella vendita di servizi per la digitalizzazione delle reti. Secondo il quotidiano di Confindustria non è da escludere che altre società possano in futuro entrare nel capitale della società accanto alla stessa Enel.

Rimani aggiornato con guide e iniziative esclusive per gli iscritti!

Telegram

Migliori Broker Trading

1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
AvaTRade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
3
FP Markets
Deposito minimo
100 AUD
Il nostro punteggio
9
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
4
Dukascopy
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari

Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.

Le ultime news su Borsa Italiana

Copia dai migliori traders

Avviso di rischio - Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.