Borsa Italiana Oggi 24 settembre 2021: Ftse Mib chiude sotto i 26000 punti, BPER Banca la migliore

Andamento in ribasso per la borsa di Milano nella seduta di oggi 24 settembre 2021. Le previsioni puntavano su un avvio prudente ma, in realtà, ad imporsi sul paniere di riferimento di Piazza Affari sembrerebbe essere stato un approccio negativo almeno fino all’apertura della borsa di Wall Street quando le vendite sono calate. 

I titoli in ribasso sono stati tanti anche se le flessioni non sono poi state così consistenti. Tra le quotate peggiori nell’ultima seduta della settimana ci sonostate Diasorin e Terna. I titoli in verde, comunque, non sono mancati con BPER Banca e Generali che hanno chiuso in vetta al paniere di riferimento di Piazza Affari. 

Alle ore 17,30 la situazione che si può fotografare sul paniere di riferimento di Piazza Affari era la seguente: Ftse Mib in ribasso dello 0,43 per cento a quota 25968 punti. 

Per seguire l’andamento del Ftse Mib in tempo reale, è possibile utilizzare il grafico in basso che riproduce l’indice derivato Italy40.

Tra i titoli più in evidenza oggi ci sono stati (lista finale): 

  • BPER Banca: +2,49 per cento a 1,83 euro
  • Generali: +1,13 per cento a 18,33 euro
  • Saipem: +0,97 per cento a 2,08 euro

Tra le quotate più in affanno, invece, ci sono state: 

  • Diasorin: -3,62 per cento a 195,85 euro
  • Terna: -3,11 per cento a 6,41 euro
  • Snam: -3 per cento a 4,85 euro

Per investire sui titoli in maggiore evidenza a Piazza Affari (siano essi in rialzo o in ribasso si può usare il CFD trading. Scegliendo un broker affidabile come Plus500 (qui la recensione completa) avrai subito la demo gratuita da 40 mila euro virtuali con la quale imparare a comprare e vendere CFD azioni senza correre il rischio di perdere soldi reali. Per attivare l’account dimostrativo Plus500 è sufficiente seguire il link in basso senza bisogno di lasciare il sito. 

Plus500 Trading CTA

Borsa Italiana Oggi 24 settembre 2021: previsioni apertura

Ultima seduta settimanale a Piazza Affari con il Ftse Mib che, contrariamente a quello che è avvenuto nelle precedenti giornate, oggi 24 settembre 2021 non dovrebbe registrare grandi variazioni di prezzo. Stando allo stesso andamento dei future sul paniere di riferimento di Piazza Affari, è molto probabile che oggi ci possa essere un approccio prudente da parte degli investitori, una sorta di pausa di riflessione in vista poi della prossima Ottava. 

Il contesto di riferimento è comunque molto incoraggiante. Sia la borsa di Tokyo che quella di Wall Street hanno chiuso le contrattazioni con un significativo rialzo. Tokyo, reduce della chiusura per festività dello scorso giovedì, ha archiviato l’ultima di Ottava con il Nikkei in rialzo del 2,06 per cento a quota 30.249 punti. Vistosi segni verdi anche a Wall Street con il Dow Jones che ha messo a segno un rialzo dell’1,48 per cento a 34.765 punti, l’S&P 500 che ha chiuso in progressione dell’1,21 per cento a 4.449 punti e il Nasdaq che ha archivato la giornata avanti dell’1,04 per cento a 15.052 punti.

Le variazioni di prezzo messe a segno dai listini di Tokyo e New York, alla luce della loro consistenza, sono l’ideale per fare trading online. Oggi il modo più semplice per investire sugli indici di borsa è attraverso i CFD. Tra l’altro sul mercato ci sono broker come ad esempio eToro (leggi qui la nostra recensione completa) che mettono a disposizione un conto demo gratuito per consentire ai traders alle prime armi di imparare a fare trading senza correre il rischio di perdere soldi veri. 

Scopri qui eToro>>> account gratis e 100.000 euro virtuali per imparare a fare CFD trading

etoro demo gratuito

Borsa Italiana oggi 24 settembre 2021: titoli più interessanti 

In un contesto come quello che si potrebbe profiliare nella giornata odierna (calma piatta dopo il forte recupero messo in atto nelle ultime sedute) trovare quotate che hanno un certo appeal non è affatto  semplice. Fatta questa premessa, i titoli potenzialmente interessanti non mancano neppure oggi. Spunti, infatti, potrebbero esserci su Mediobanca e Generali Assicurazioni.

Piazzetta Cuccia ha approvato i conti dell’esercizio 2020/2021, annunciando anche l’ammontare del dividendo e la relativa data di stacco e pagamento (informazioni complete in questo articolo). 

La stessa Mediobanca ha anche comunicato di aver sottoscritto un’operazione di prestito titoli riguardante 70 milioni di azioni Generali, pari al 4.42 per cento del capitale della compagnia assicurativa triestina. L’operazione, ha fatto sapere Piazzetta Cuccia, avrà una durata di 8 mesi o comunque fino a quando di terrà all’assemblea degli azionisti Generali chiamata a rinnovare il consiglio di amministrazione. Grazie a questa mossa, Mediobanca avrà in mano il 17,22 per cento dei diritti di voto di Generali. 

Per investire sui due titoli da una sola piattaforma, si può usare il broker eToro che, tra l’altro, non prevede commissioni nel trading sulle azioni. 

eToro – Zero commissioni nel trading sulle azioni >>> prendi qui la demo gratis

Migliori Broker Trading

1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
AvaTRade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
3
FP Markets
Deposito minimo
100 AUD
Il nostro punteggio
9
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
4
Dukascopy
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari

I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Le ultime news su Borsa Italiana

Inizia a fare trade con Avatrade X

Avviso di rischio - Il 67-77% di conti di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.