Borsa Italiana Oggi 18 ottobre 2021: Ftse Mib in ribasso, effetto stacco dividendi sul Ftse Mib

E’ il colore sotto a tingere l’andamento di contrattazioni a Piazza Affari. Il Ftse Mib, come prevedibile a causa dello stacco di 4 quattro dividendi, ha avviato gli scambi in ribasso e si è poi confermato sul rosso. A pochissimi minuti dalla chiusura, il paniere di riferimento di Piazza Affari è attestato sotto i 26300 punti. Tra i titoli che appesantiscono maggiormente l’indice di riferimento ci sono proprio le 4 quotate alle prese con lo stacco della cedola ossia Intesa Sanpaolo, Banca Mediolanum, Unipol e Generali Assicurazioni.

I segni verdi, comunque, non mancano con BPER Banca e Banco BPM che sono saldamente in vetta. 

Alle ore 17,30 la situazione sul principale indice della borsa di Milano era la seguente: Ftse Mib in ribasso dello 0,78 per cento a quota 26282 punti. 

Il grafico in basso riproduce l’andamento del derivato Italy40 e può essere molto utile per impostare le proprie strategie di investimento sull’indice azionario. 

L’elenco delle quotate migliori della seduta di oggi è il seguente (finestra informativa ore 17,30): 

  • Banco BPM: +2,11 per cento a 2,90 euro
  • BPER Banca: +1,62 per cento a 2,06 euro
  • Banca Generali: +1,57 per cento a 38,91 euro

Tra i titoli che invece sono alle prese con i ribassi più ampi ci sono: 

  • Banca Mediolanun: -7,06 per cento a 9,16 euro
  • Unipol: -4,52 per cento a 4,98 euro
  • Intesa Sanpaolo: -3,3 per cento a 2,49 euro

Per investire sui titoli che sono alle prese con i movimenti di prezzo più ampi (al rialzo o al ribasso) puoi usare il CFD Trading. Scegliendo un broker autorizzato come Plus500 (leggi qui la nostra recensione) avrai subito la demo gratuita per imparare a fare pratica senza correre il rischio di perdere soldi reali. Senza bisogno di lasciare il sito, puoi attivare l’account demo direttamente dal bottone in basso. 

Plus500 Trading CTA

Borsa Italiana oggi 18 ottobre 2021: pre-market

La prima seduta settimanale di contrattazioni si dovrebbe aprire senza una direzione precisa. E’ questa l’indicazione che si deduce dall’analisi dell’andamento dei futures sul Ftse Mib e in considerazione del contesto di riferimento (chiusure di Tokyo oggi e di Wall Street nella giornata di venerdì).  

I futures sull’apertura di Borsa Italiana oggi 18 ottobre 2021, infatti, si muovono attorno alla parità e ciò rende complesso fare previsioni sul colore iniziale del Ftse Mib. A consolidare la prospettiva di un avvio tutto da decifrare è anche il risultato della borsa di Tokyo. La seduta del lunedì della piazza nipponica si è chiusa senza grandi variazioni di prezzo. Più netto, invece, l’andamento di Wall Street nell’ultima di Ottava. La borsa di New York, infatti, ha mandato in archivio la scorsa settimana con il Dow Jones in progressione dell’1,09 per cento a 35.295 punti; l’S&P 500 avanti dello 0,75 per cento a 4.471 punti e il Nasdaq che ha chiuso la giornata con un rialzo dello 0,5 per cento a quota 14.897 punti. 

Le variazioni di prezzo messe a segno dalla borsa Usa (e, in parte, provate dalla pubblicazione delle trimestrali di alcune grandi banche d’affari) possono essere sfruttate per investire sugli indici attraverso i CFD. Per operare è fondamentale scegliere broker che offrono strumenti avanzati. Un esempio è il Copy Trading eToro grazie al quale (e questo è fondamentale soprattutto per chi è alle prime armi) è possibile copiare le strategie dei traders più bravi. Il social trading eToro può essere testato in modalità demo. Ricordiamo che con eToro l’account dimostrativo è sempre gratuito. 

Copia le strategie dei traders migliori con il Copy Trader eToro>>>clicca qui per avere la demo gratuita da 100 mila euro virtuali 

CopyTrader

Borsa Italiana oggi 18 ottobre 2021: titoli più interessanti 

Quali sono le quotate che oggi 18 ottobre 2021 potrebbero registrare le variazioni di prezzo più rilevanti in borsa? Come prima cosa, è necessario evidenziare che nella seduta odierna ben 4 società saranno impegnate con lo stacco del rispettivo dividendo. Si tratta, nello specifico, di: Intesa Sanpaolo, Generali Assicurazioni, Unipol e Banca Mediolanum. In particolare, come evidenziato nel post sugli stacchi dei dividendi di oggi 18 ottobre 2021, la banca guidata da Messina staccherà una cedola pari a 0,0996 euro mentre il colosso assicurativo friulano distribuirà ai suoi azionisti un dividendo pari a 0,46 euro (la cedola di Generali è riferita all’esercizio 2019). 

Oltre alle società che sono impegnate con lo stacco della cedola, da tenere d’occhio nella seduta di oggi sono anche i titoli del settore oil. Le quotate petrolifere, infatti, potrebbero segnare un nuovo forte rialzo in scia all’ennesimo rally del prezzo del petrolio. Le quotazioni del greggio (contratto scadenza novembre 2021) hanno infatti toccato quota 83,5 dollari. Come reagiranno i prezzi di Eni, Saipem e Tenaris al nuovo balzo del petrolio? A prescindere da quella che è la strategia che si deciderà di adottare sulle tre quotate, ricordiamo che proprio il broker eToro che abbiamo citato in precedenza non prevede commissioni nel tradinng sulle azioni. Inoltre eToro offre sempre la demo gratis per imparare a fare pratica senza mettere in pericolo soldi reali. 

eToro – Zero commissioni nel trading sulle azioni >>> prendi qui la demo gratis

Ultimo titolo del Ftse Mib da tenere d’occhio è Atlantia. La holding ha reso noto che Autostrade per l’Italia ha sottoscritto l’atto transattivo con il Ministero delle Infrastrutture e delle Mobilità Sostenibili con il quale viene chiuso il procedimento di contestazione per presunto grave inadempimento messo in essere, a suo tempo, dal concedente in relazione ai tragici fatti del crollo del Ponte Morandi a Genova.

Rimani aggiornato con guide e iniziative esclusive per gli iscritti!

Telegram

Migliori Broker Trading

1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
AvaTRade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
3
FP Markets
Deposito minimo
100 AUD
Il nostro punteggio
9
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
4
Dukascopy
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari

Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.

Le ultime news su Borsa Italiana

Copia dai migliori traders

Avviso di rischio - Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.