Borsa Italiana Oggi 14 dicembre 2021: Unicredit vola in vetta, Ftse Mib piatto

Le nostre previsioni sull’andamento di Borsa Italiana nella seconda seduta settimanale sono state rispettate solo in parte. Il Ftse Mib, come da indicazioni dei futures, ha avviato gli scambi agganciando quota 26600 punti per poi consolidare il segno positivo nel corso delle fasi successive. Dopo il giro di boa delle 13,30, però, il trend rialzista si è interrotto e ad imporsi è stato un leggero segno rosso poi diventato piatto.

Tra le quotate che comunque si sono mosse in rialzo anche dopo l’appiattimento del Ftse Mib ci sono state Unicredit e Tenaris. Da evidenziare la buona progressione di Piazza Gae Aulenti che, dopo le prese di profitto di ieri, è tornata ad essere tonica beneficiando dell’approvazione del piano strategico al 2024. 

Per quello che invece riguarda i titoli in rosso, le vendite più forti hanno interessato Moncler e Interpump.

Alle ore 17,30 la situazione sul paniere di riferimento di Piazza Affari era la seguente: rialzo frazionale dello 0,02 per cento a quota 26556 punti.

Per restare sempre sintonizzato sull’andamento del Ftse Mib puoi usare il grafico in basso che riproduce il sottostante Italy40.

La lista delle quotate migliori della sessione di oggi ha compreso: 

  • Unicredit: +4,57 per cento a 13,37 euro
  • Tenaris: +3,35 per cento a 9,13 euro
  • Amplifon: +1,93 per cento a 42,77 euro

Per quanto riguarda invece i titoli più in difficoltà, a fare peggio sono: 

  • Moncler: -3,22 per cento a 63,08 euro
  • Interpump: -3,13 per cento a 60,4 euro
  • Diasorin: -2,41 per cento a 176,3 euro

Per investire sulle quotate che oggi segnano le variazioni di prezzo più consistenti, prova il CFD Trading. Scegliendo un broker autorizzato come Plus500 (leggi qui la recensione completa) puoi avere subito la demo gratuita per fare pratica senza rischi. 

Plus500 Trading CTA

Borsa Italiana Oggi 14 dicembre 2021: pre market

La borsa di Milano dovrebbe aprire la seduta di oggi 14 dicembre con il Ftse Mib Mib poco mosso ma comunque intonato positivamente. E’ questa la stima che si può fare analizzando l’andamento dei futures sul paniere di riferimento di Piazza Affari. Il contesto di fondo non è dei migliori. Sia la borsa di Tokyo (in relazione alla sessione di oggi) che quella di Wall Street (relativamente alla seduta di ieri) hanno incassato dei rossi più o meno evidenti.

Scedendo più nel dettaglio, la borsa di Tokyo ha chiuso la seduta di oggi 14 dicembre 2021 con l’indice Nikkei in ribasso dello 0,73 per cento a quota 28.433 punti. Netta prevalenza delle vendite anche a Wall Street che ha archiviato la sessione di ieri con l’indice Dow Jones in calo dello 0,89 per cento a 35.651 punti; l’S&P 500 in flessione dello 0,91 per cento a 4.669 punti e il Nasdaq in ribasso dell’1,39 per cento a 15413 punti. 

Le variazioni di prezzo registrate dalla borsa di Tokyo e da quella di Wall Street possono essere sfruttate per investire attraverso i CFD. Ricordiamo che scegliendo un broker autorizzato come ad esempio eToro (leggi qui la recensione completa) è possibile avere subito un conto demo gratuito con 100 mila euro virtuali da usare per fare pratica senza correre il rischio di perdere soldi reali. L’account dimostrativo eToro può essere attivato direttamente al link in basso senza bisogno di lasciare il sito.

Impara a fare trading sugli indici di borsa con la demo eToro>>>subito per te 100 mila euro virtuali, clicca qui

inizia trading etoro

Borsa Italiana oggi 14 dicembre 2021: i titoli più interessanti 

Il fatto che il Ftse Mib oggi sia destinato ad aprire la sessione di borsa senza grandi variazioni, non significa che non sia possibile trovare titoli di un certo interesse. Ci sono almeno due grandi quotate sul paniere di riferimento che sono da tenere d’occhio: Banco BPM e Telecom Italia.

Per quanto riguarda il titolo del settore bancario, a garantire un appeal molto forte potrebbero essere le dichiarazioni dell’amministratore delegato Giuseppe Castagna. Il manager, nel corso di un incontro non ha escluso completamente che possa esserci un possibile interesse per eventuali operazioni straordinarie con Banca Monte dei Paschi. Sempre durante lo stesso incontro, l’amministratore delegato della banca toscana, Guido Bastianini, ha affermato che a breve verrà completata la revisione del piano strategico che sarà poi illustrato al MEF. 

Le dichiarazioni di Castagna potrebbero impattare tanto su Banco BPM quanto sul Monte dei Paschi e, più in generale, su tutto il comparto bancario. Ricordiamo che con il broker eToro è possibile investire in azioni senza pagare commissioni. Inoltre eToro consente di iniziare a fare trading a partire da un deposito minimo iniziale di soli 50 euro (tra i più bassi nella fascia top dei broker online). 

Con eToro puoi fare trading online sulle azioni senza commissioni e la demo è gratis>>>clicca qui per aprirla 

0 commissioni%20broker

Per quanto concerne invece Telecom Italia, va tenuto conto che per l’ex monopolista le ultime sedute sono state caratterizzate da uan volatilità molto spiccata. E’ possibile che anche oggi il prezzi delle azioni TIM possano mettere a segno movimenti significativi anche perchè ci potrebbero essere ulteriori novità in merito all’ipotizzata OPA del fondo Usa KKR sull’intero capitale di Telecom Italia (obiettivo delising da Borsa Italiana). 

Rimani aggiornato con guide e iniziative esclusive per gli iscritti!

Telegram

Migliori Broker Trading

1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
AvaTRade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
3
FP Markets
Deposito minimo
100 AUD
Il nostro punteggio
9
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
4
Dukascopy
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari

Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.

Le ultime news su Borsa Italiana

Copia dai migliori traders

Avviso di rischio - Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.