Borsa Italiana Oggi 26 gennaio 2022: Ftse Mib scatta in alto, ecco le azioni migliori

Performance migliore delle attese per la borsa di Milano nella sessione di borsa di oggi 26 gennaio 2022. Il Ftse Mib ha avviato le contrattazioni con un solido balzo in avanti riuscendo poi a consolidare il segno positivo nelle fasi successive degli scambi.

Grazie agli acquisti molto forti che hanno interessato quasi tutte le quotate, il paniere di riferimento di Piazza Affari è riuscito ad agganciare quota 26600 punti mantenendosi la porta aperta per un possibile ulteriore allungo. 

Tra le quotate che sono state al centro degliu acquisti più consistenti segnaliamo Stellantis, BPER Banca e Tenaris. Bene anche Leonardo che è rimbalzata dopo il pesante crollo rimediato nella seduta di ieri. Le azioni petrolifere, invece, si sono apprezzate grazie al nuovo rialzo delle quotazioni del greggio.

Parliamo adesso di numeri: alle ore 17,30 il Ftse Mib registrava una progressione del 2,27 per cento a quota 26619 punti. Per restare aggiornati sull’andamento del Ftse Mib si può utilizzare il grafico in basso che riporta l’andamento del derivato Italy40. 

La lista delle quotate migliori della seduta di borsa di oggi ha compreso: 

  • Stellantis: +4,83 per cento a 17,40 euro
  • BPER Banca: +4,56 per cento a 1,87 euro
  • Tenaris: +4,46 per cento a 10,76 euro

Tra le quotate che invece evidenziano i ribassi più ampi ci sono state:

  • Recordati: -0,95 per cento a 49,48 euro
  • Pirelli: -0,58 per cento a 6,16 euro
  • Snam: -0,52 per cento a 4,92 euro

Per investire sui titoli che oggi sono alle prese con le variazioni di prezzo più consistenti si può usare il CFD Trading. Scegliendo un broker autorizzato come Plus500 (qui la recensione completa) è possibile avere subito la demo gratuita da 40 mila euro virtuali con la quale imparare a fare pratica senza correre il rischio di perdere soldi reali. L’account demo può essere attivato seguendo il link in basso senza bisogno di lasciare il sito. 

Plus500 Trading CTA

Borsa Italiana oggi 26 gennaio 2022: previsioni apertura

Previsioni al rialzo in vista dell’apertura delle contrattazioni su Borsa Italiana Oggi 26 gennaio 2022. E’ questa l’indicazione che si deduce analizzando l’andamento dei futures sul Ftse Mib e tenendo conto dei dati di chiusura della borsa di Tokyo e di quella di New York.

In generale, comunque, è molto probabile che il Ftse Mib, come pure tutti gli altri indici delle borse europee, mantega un profilo basso in vista delle decisioni di politica monetaria della FED.

Per quello che riguarda il contesto di riferimento, la borsa di Tokyo ha mandato i archivio la seduta di metà settimana con il Nikkei in ribasso dello 0,44 per cento a quota 27.011 punti. Sessione all’insegna del rosso anche per la borsa di Wall Street che ieri ha chiuso con il Dow Jones in ribasso dello 0,19 per cento a 34.298 punti, l’indice S&P 500 in calo dell’1,22 per cento a 4.356 punti e il Nasdaq che, facendo peggio di tutti, ha rimediato un calo del 2,28 per cento scendendo a 13.539 punti.

I dati di Tokyo e di Wall Street conferma che sui mercati è in atto una forte volatilità senza dubbio frutto anche del clima di attese per le mosse della FED. Gli investitori ritengono che, comunque vada nel Fomc di gennaio 2022, il rialzo del costo del denaro Usa sia una questione di tempo. 

La forte volatilità che è in atto sul mercato azionario può essre sfruttata per fare trading online attraverso i CFD. Scegliendo un broker autorizzato come ad esempio eToro (leggi qui la recensione completa) è possibile investire sui principali indici di Borsa con i Contratti per Differenza. Il broker eToro è uno dei nostri preferiti poichè mette sempre a disposizione la demo gratuita da 100 mila euro per imparare a fare pratica senza correre il rischio di perdere soldi veri. 

Clicca qui per imparare a fare trading sugli indici di borsa con la demo eToro>>>è gratis

inizia trading etoro

Borsa Italiana Oggi 26 gennaio 2022: i titoli più interessanti 

Quali sono le quotate da tenere d’occhio nella seduta di borsa di oggi 26 gennaio 2022? A differenza di altre occasioni, nella giornata odierna non ci sono tanti titoli da monitorare. Per quello che riguarda il Ftse Mib, un titolo da seguire è BPER Banca. L’istituto emiliano ha reso noto che, al termine del processo annuale di revisione e valutazione prudenziale (Supervisory Review and Evaluation Process – SREP), la Banca Centrale Europea, ha deliberato che a partire dall’1 marzo 2022, BPER Banca dovrà mantenere su base consolidata un coefficiente minimo di capitale in termini di Common Equity Tier 1 pari all’8,3 per cento. BPER Banca ha ricordato a fine settembre 2021 il Common Equity Tier 1 (CET1) ratio Phased In era pari al 14,7 per cento, nettamente sopra il requisito indicato dalla BCE. 

Per investire in azioni BPER Banca senza pagare commissioni è possibile usare il broker eToro. Questa piattaforma consente di fare trading online a partire da un deposito minimo iniziale molto basso: appena 50 euro. 

Con eToro puoi fare trading online sulle azioni senza commissioni>>>prendi qui la demo, è gratis

Fuori dal Ftse Mib un altro titolo da tenere d’occhio è Tod’s. La quotata dei Della Valle ha reso noti i dati preliminari relativi alle vendite registrate esercizio 2021. Il periodo in esame si è chiuso con ricavi per 883,8 milioni di euro, in aumento del 38,7 per cento rispetto ai 637,2 milioni ottenuti nel 2020 (a cambi costanti il fatturato 2021 di Tod’s avrebbe registrato un aumento del 39,2 per cento). Da evidenziare che nel solo quarto trimestre i ricavi di Tod’s sono stati pari a 261,2 milioni di euro e hanno evidenziato un rialzo del 41,6 per cento rispetto agli ultimi tre mesi del 2020. 

Rimani aggiornato con guide e iniziative esclusive per gli iscritti!

Telegram

Migliori Broker Trading

1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
AvaTRade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
3
FP Markets
Deposito minimo
100 AUD
Il nostro punteggio
9
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
4
Dukascopy
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari

Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.

Le ultime news su Borsa Italiana

Copia dai migliori traders

Avviso di rischio - Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.