Borsa Italiana Oggi 22 febbraio 2022: Ftse Mib chiude sulla parità, Buzzi e Saipem sul fondo

Borsa Italiana Oggi 22 febbraio 2022: crollo su tensione Russia-Ucraina? Futures petrolio volano
© Shutterstock

La tensione tra Russia e Ucraina ha pesato molto poco sull'andamento del Ftse Mib. Acquisti su Inwit e Diasorin

Il temuto crollo che ci doveva essere sui mercati a seguito dell'aggravarsi della tensione tra Russia e Ucraina (ieri Putin ha annunciato il riconoscimento del Donbass), alla fine è stato solo un ribasso (poi rientrato nel corso della giornata).

Il paniere di riferimento della borsa di Milano, in scia all'andamento negativo delle piazze asiatiche, ha aperto gli scambi con un segno rosso che si è poi progressivamente ridotto prima di sparire del tutto. Il Ftse Mib ha così chiuso la giornata sopra i 26mila punti. Ad appesantire la performance del paniere di riferimento, sono state quotate come ad esempio Saipem e Buzzi Unicem. Sul fronte opposto, invece, si sono collocati titoli come Diasorin e Inwit.

Vediamo adesso un pò di numeri. Alle ore 17,30, il Ftse Mib evidenziava una flessione frazionale dello 0,02 per cento a quota 26043 punti. Il grafico in basso riproduce l'andamento del derivato Italy40 e può essere utilizzato per impostare strategie trading di tipo intraday. 

La lista delle quotate migliori della seduta di oggi 22 febbraio 2022 ha compreso: 

  • Inwit: +3,73 per cento a 9 euro
  • Diasorin: +3,36 per cento a 121,4 euro
  • Iveco: +2,6 per cento a 8,05 euro

Tra i titoli che invece sono in maggiore affanno segnaliamo: 

  • Buzzi Unicem: -2,63 per cento a 18,76 euro
  • Saipem: -2,22 per cento a 1,05 euro
  • Unicredit: -2,13 per cento a 14,07 euro

Per investire sui titoli che oggi sono al centro dei movimenti di prezzo più forti sul Ftse Mib, si può usare il CFD trading. Scegliendo un broker autorizzato come ad esempio Plus500 (leggi qui la nostra recensione) è possibile avere subito la demo gratuita di prova per imparare a comprare e vendere CFD azioni senza rischi. 

Borsa Italiana oggi 22 febbraio 2022: pre market

Il riconoscimento da parte della Russia del Donbass indipendente e il posizionamento di truffe russe all'interno della regione separatisca ucraiana a netta maggioranza russofona, sarà il tema centrale della seduta di Borsa Italiana di oggi 22 febbraio 2022. L'escalation degli eventi nell'area del Donbass ha già messo al tappeto le borse asiatiche.

Il riconoscimento russo non era però un evento inatteso. Già ieri le borse europee si erano mosse in ribasso proprio a causa della preoccupazione presa dagli eventi sul fronte est. Almeno in parte, quindi, l'azione di forza della Russia (che mette fino ad 8 anni di guerra latente) era stata già scontata sui mercati. La vera sfida adesso sarà capire cosa potrebbe avvenire. Scontate nuove sazioni a Mosca che potrebbero far volare anche oltre i 100 dollari i prezzi del petrolio. 

Diciamo quindi che a far più paura ai trader potrebbe essere l'incertezza e l'imprevedibilità delle conseguenze della mossa russa piuttosto che il riconoscimento del Donbass in se.

In questo contesto i futures sulla borsa di Milano si stanno muovendo in rosso. Come già accennato in precedenza, i mercati asiatici hanno già archiviato la giornata con ribassi più o meno pronunciati. In particolare la borsa del Giappone ha chiuso la sessione di oggi con il Nikkei in calo dell'1,71 per cento a 26.450 punti. A livello grafico, il paniere principale della borsa nipponica si è mosso tra un minimo di 26.244 punti e un massimo di 26.550 punti. Ricordiamo che la borsa di Wall Street ieri è rimasta chiusa per festività. Negli Stati Uniti, infatti, si celebrava il Giorno del Presidente. 

La forte volatilità attesa oggi sugli indici delle borse europee può essere sfruttata per investire attraverso i CFD. Ricordiamo che scegliendo un broker autorizzato come ad esempio eToro (leggi qui la recensione completa) è possibile avere subito la demo gratuita da 100 mila euro virtuali per imparare a comprare e vendere CFD azioni senza correre il rischio di perdere soldi veri. L'account dimostrativo eToro può essere attivato seguendo il link in basso. 

Scopri qui eToro>>> account gratis e 100.000 euro virtuali per imparare a fare CFD trading

Borsa Italiana Oggi 22 febbraio 2022: titoli più interessanti

Quali sono le quotate da tenere d'occhio in borsa oggi? A causa del rally dei futures sul petrolio, è scontato che i titoli del settore oil (Eni e Tenaris in primis visto che Saipem è alle prese con uan gravissima crisi interna) possano finire nel mirino dei compratori. 

Oltre al settore oil, sono da attenzionare anche Unicredit e CNH Industrial. La banca guidata da Orcel ha reso noto di aver proceduto con l'acquisto di 693.641 azioni proprie, al prezzo medio ponderato di 14,7087 euro per azione. Il controvalore complessivo dell'operazione di riacquisto di azioni proprie che l'istituto ha messo a segno è pari a 10,2 milioni di euro. La banca ha precisato che a partire dall'inizio del programma di buy-back 2021 sono state comprate un totale di 38.195.750 azioni, pari all'1,72 per cento del capitale, per un controvalore complessivo di 512,73 milioni di euro.

Ricordiamo che oggi è possibile fare trading online sulle azioni Unicredit senza pagare commissioni. Per sfruttare questa straordinaria possibilità è sufficiente aprire un conto demo con il broker eToro. Tra l'altro questa piattaforma consente di investire su tantissimi asset con un deposito minimo iniziale di soli 50 euro (tra i più bassi del settore). 

Con eToro puoi investire in azioni senza commissioni>>>clicca qui per avere la demo gratuita di prova

Per quanto concerne CNH Industrial, invece, a condizionare oggi l'andamento del titolo potrebbero essere le novità in arrivo dal Capital Markets Day della quotata.

©RIPRODUZIONE RISERVATA
Broker Caratteristiche Vantaggi Apri Conto Demo
eToro
  • ETF - CRYPTO - CFD
  • Licenza: CySEC - FCA - ASIC
  • Social Trading
Piattaforma N.1 al mondo per il Social Trading Prova Gratis eToro opinioni
Capex.com
  • Piattaforma di proprietà e MetaTrader 5
  • Licenza: CySEC
  • Strumenti Intregrati
Broker pluriregolamentato, piattaforme all'avanguardia Prova Gratis Capex.com opinioni
FP Markets
  • 0.0 Spread in pip
  • Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
  • Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
Spread più bassi del settore, a partire da soli 0.0 pip Prova Gratis FP Markets opinioni
AvaTRade
  • Servizio clienti Multi-Lingua
  • App Premiata AvaTradeGo
  • Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
Regolamentazione in 7 giurisdizioni e Spread ultra bassi Prova Gratis AvaTRade opinioni

I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Miglior Broker Consigliato

Inizia a fare trade con Avatrade X