Borsa Italiana Oggi 4 aprile 2022: Ftse Mib piatto, Ferrari-Moncler in vetta

Previsioni smentite per quello che riguarda l’andamento delle contrattazioni a Piazza Affari oggi 4 aprile 2022. Contrariamente a quelle che erano le attese, infatti, il Ftse Mib ha aperto si gli scambi in verde ma il rialzo è durato una manciata di minuti poichè ad imporsi sono state le vendite.

In questo contesto il paniere di riferimento della borsa di Milano si è portato in area 25mila punti prima per poi recuperare a 25100 punti a ridosso del giro di boa delle 13,30. Nel corso del pomeriggio, poi, il rosso è stato del tutto cancellato e il Ftse Mib si è attestato sul parità.

A zavorrare il Ftse Mib sono stati i pesanti passivi di titoli come Generali e Snam. Nonostante i tanti rossi, però a spuntarla sono state le quotate in verde. A mettersi in luce come azioni meglio comprate della seduta sono le Moncler e le Ferrari.

Vediamo adesso un pò di numeri. Alle ore 17,30, il Ftse Mib evidenziava una progressione dello 0,05 per cento a quota 25175 punti. Il grafico in basso può essere usato per seguire l’andamento del derivato Italy40. 

La lista delle quotate migliori della seduta di oggi ha compreso: 

  • Ferrari: +5 per cento a 209,5 euro
  • Moncler: +3,71 per cento a 52,6 euro
  • Leonardo: +2,68 per cento a 9,33 euro

Tra i titoli che invece sono alle prese con i ribassi più ampi ci sono stati: 

  • Generali Ass: -3,84 per cento a 20,3 euro
  • Snam: -2,58 per cento a 5,13 euro
  • Saipem: -2,05 per cento a 1,14 euro

Per investire sulle quotate che oggi sono alle prese con le variazioni di prezzo più ampie (sia al rialzo che al ribasso) puoi usare il broker CFD Plus500 che offre sempre una demo gratuita da 50 mila euro virtuali con la quale imparare a fare pratica senza mettere a rischio soldi veri. 

Plus500 Trading CTA

Borsa Italiana Oggi 4 aprile 2022: previsioni apertura

Come sarà l’apertura di contrattazioni nella prima di Ottava? Ci sarà una prevalenza di segni positivi oppure a dare la tonalità complessiva al Ftse Mib alla fine saranno le vendite? Per dare una risposta a queste domande è necessario analizzare l’andamento dei futures sul paniere di riferimento e fare riferimento ai dati di chiusura delle borse di Tokyo (sessione di oggi 4 aprile) e di Wall Street (sessione del 2 aprile).

In relazione al primo punto, le indicazioni sono scarse. I futures sul Ftse Mib, infatti, si stanno muovendo senza una direzione precisa e ciò sembrerebbe suggerire un avvio di scambi con movimenti frazionali per Borsa Italiana oggi. A confermare questa ipotesi è anche il quadro di riferimento. Il mercato azionario nipponico ha chiuso la prima seduta della settimana con il Nikkei in rialzo dello 0,25 per cento a quota 27736 punti. Come messo in evidenza da molti osservatori quella di oggi a Tokyo è stata una sessione priva di spunti di rilievo. Per quello che riguarda la borsa Usa, invece, la seduta di venerdì dell’azionariato americano è stata archiviata con il Dow Jones in rialzo dello 0,4 per cento a 34.818 punti, l’S&P 500 in progressione dello 0,34 per cento a 4.546 punti e il Nasdaq che ha messo in cassaforte lo 0,29 per cento attestandosi a 14.262 punti.

Le variazioni di prezzo registrate dalle principali borse mondiali possono essere utilizzate per investire attraverso i CFD. Scegliendo un broker come ad esempio eToro (leggi qui la nostra recensione) è possibile avere subito la demo gratuita da 100 mila euro virtuali con la quale imparare a comprare e vendere CFD Indici senza correre il rischio di perdere soldi veri. L’account dimostrativo eToro si può attivare seguendo il link in basso senza bisogno di lasciare il sito. 

Scopri qui eToro>>> account gratis e 100.000 euro virtuali per imparare a fare CFD trading

etoro demo gratuito

Borsa Italiana oggi 4 aprile 2022: titoli su cui investire

Occupiamoci adesso di quali sono le quotate che oggi potrebbero registrare le variazioni di prezzo più consistenti e sulle quali, quindi, conviene tenere acceso un faro. Anzitutto (e questa non è una novità) abbiamo Telecom Italia. L’ex monopolista è reduce da una settimana ad alta volatilità. La novità di oggi è pesante: la società ha reso noto di aver siglato un accordo di riservatezza con Cassa Depositi e Prestiti Equity con l’obiettivo di avviare interlocuzioni preliminari aventi ad oggetto una eventuale integrazione della rete di TIM con la rete di Open Fiber (di cui la Cdp Equity ha in mano il 60 per cento del capitale). 

Oltre a Telecom Italia è da tenere d’occhio anche il comparto petrolifere (e neppure questa è una novità). Il prezzo del petrolio a New York (contratto con scadenza maggio 2022) è rimasto sotto i 100 dollari al barile e ciò potrebbe condizionare la performance di borsa di Saipem, Tenaris e Eni

Ricordiamo che su tutte queste azioni è possibile fare trading online senza commissioni se si scegliere il broker eToro per operare. 

Con eToro puoi fare trading azionario senza pagare commissioni>>>clicca qui per iniziare

Ultimo titolo da citare come potenzialmente interessante nella seduta di oggi è Stellantis. La quotata del settore automotive ha reso noto di aver immatricolato nel mese di marzo 2022 43mila autovetture, in contrazione del 36,6 per cento rispetto alle oltre alle 68mila vetture che erano state vendute a marzo 2021. Stellantis ha fatto peggio del mercato visto e considerato che il  Ministero dei Trasporti ha reso noto che, nello stesso periodo di riferimento, sul mercato italiano state immatricolate quasi 120mila vetture, in calo del 29,7 per cento rispetto alle 170mila di un anno fa. 

Rimani aggiornato con guide e iniziative esclusive per gli iscritti!

Telegram

Migliori Broker Trading

1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
AvaTRade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
3
FP Markets
Deposito minimo
100 AUD
Il nostro punteggio
9
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
4
Dukascopy
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari

Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.

Le ultime news su Borsa Italiana

Copia dai migliori traders

Avviso di rischio - Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.