Borsa Italiana Oggi 6 aprile 2022: Ftse Mib stecca, azioni peggiori e migliori

Le previsioni sull’andamento della borsa di Milano nella seduta di oggi 6 aprile 2022 sono state rispettate. Il paniere di riferimento di Piazza Affari ha aperto le contrattazioni con un rosso che è poi via via diventato sempre più intenso. Già a metà seduta il Ftse Mib risultava decisamente sotto i 25mila punti essendo regredito fino a 24700 punti. Nel pomeriggio le vendite si sono fatte ancota più intense con il Ftse Mib che è precipitato in area 24400 punti. Netto il predonomio dei segni negativi con titoli come Interpump e Pirelli che sono stati addirittura travolti dalle vendite.

I segni positivi non sono mancati ma si contano sulle dita di una mano. A fine seduta solo Atlantia e Italgas evidenziavano un verde abbastanza convincente.

Vediamo adesso un pò di numeri. Alle ore 17,30 il Ftse Mib registrava un calo del 2,05 per cento a 24447 punti. Per investire sul paniere di riferimento di Piazza Affari utilizza il grafico in basso che riproduce l’andamento del sottostante Italy40.

La lista delle quotate migliori della seduta di oggi è stata la seguente:

  • Atlantia: +2,45 per cento a 18,99 euro
  • Italgas: +2,02 per cento a 5,79 euro
  • Snam: +1,86 per cento a 5,25 euro

Lunghissima la lista dei titoli in rosso con:

  • Interpump: -5,7 per cento a 39,46 euro
  • Pirelli: -5,41 per cento a 4,54 euro
  • Nexi: -5,33 per cento a 9,74 euro

Borsa Italiana Oggi 6 aprile 2022: previsioni apertura

Cosa c’è da attendersi dall’apertura di contrattazioni di Borsa Italiana oggi 6 aprile 2022? E’ più plausibile un predenomio degli acquisti oppure a dare il tono al paniere di riferimento di Piazza Affari saranno le vendite?Per rispondere a queste domande è necessario procedere su due distinti binari. Da un lato va analizzato l’andamento dei futures sul Ftse Mib mentre dall’altro va tenuto conto delle performances messe a segno dalle borse di rifermento ossia Tokyo e Wall Street.

Per quello che riguarda l’intonazione dei futures, la loro direzione non è delle migliori e questo è il primo segnale concreto circa la possibilità che oggi Borsa Italiana possa partire in rosso. Questa ipotesi è anche confermata dal contesto di riferimento. Sia la borsa di Tokyo (sessione di oggi) che quella di Wall Street (seduta di ieri) hanno infatti chiuso la rispettiva seduta con un ribasso. Nel dettaglio la borsa del Giappone si è presentata al traguardo con il Nikkei in ribasso dell’1,58 per cento a 27.530 punti mentre a New York il Dow Jones ha chiuso in calo dello 0,8 per cento a 34.641 punti, l’S&P 500 ha perso l’1,26% per cento a 4.525 punti e il Nasdaq ha registrato la performance peggiore incassando un rosso del 2,26 per cento a 14.204 punti.

I segni negativi evidenziati dalle più importanti borse mondiali non devono indurre a stare lontani dall’azionariato. In realtà ogni qual volta che in borsa c’è un ribasso è comunque possibile operare attraverso lo short trading. Per imparare a fare trading quando gli indici sono in calo è fondamentale fare pratica con un conto demo gratuito. Il broker eToro con il suo account dimostrativo da 100 mila euro virtuali è l’ideale in questi casi.

Scopri qui eToro>>> account gratis e 100.000 euro virtuali per imparare a fare CFD trading

etoro demo gratuito

Borsa Italiana oggi 6 aprile 2022: su quali titoli investire?

Messo in chiaro che, secondo le nostre previsioni, oggi la borsa di Milano è destinata a muoversi in rosso, vediamo adesso quali sono i titoli che conviene tenere d’occhio in avvio di seduta. A differenza di quanto avvenuto in tante altre occasioni, oggi le quotate interessanti non mancano. Sono almeno tre i titoli che potrebbero registrare variazioni di prezzo anche significative. Si tratta di Telecom Italia, Saipem e Generali.

L’ex monopolista è da giorni al centro di una volatilità estrema. Stando alle ultime indiscrezioni che sono state riportate da Il Sole 24 Ore, il fondo Usa KKR avrebbe addirittura rinunciato ad ufficializzare un’offerta finalizzata ad assumere il controllo del gruppo italiano. Secondo il quotidiano di Confindustria, comunque, il fondo non avrebbe escluso a priori la possibilità di presentare altre opzioni.

Nel caso di Saipem, invece, a fare da catalizzatore potrebbe essere la notizia dell’aggiudicazione di nuovi contratti nel drilling offshore in Medio Oriente e in Africa Occidentale. Il totale della commessa ammonterebbe a 400 milioni di dollari.

Ricordiamo che oggi è possibile investire in azioni senza pagare commissioni. Il broker eToro, infatti, consente di fare trading azionario a commissioni zero!

eToro ti consente di fare trading online sulle azioni partendo da un deposito minimo iniziale di soli 50 euro>>>clicca qui

Per finire c’è Generali Assicurazioni. La quotata triestina potrebbe essere condizionata dalla comunicazione dell’IVASS (istituto per la vigilanza sulle assicurazioni) secondo cui non sono presenti elementi utili per l’avvio di un procedimento amministrativo in relazione all’ipotesi relativa ad acquisti di azioni Generali concertati tra alcuni azionisti della compagnia assicurativa medesima.

Migliori Broker Trading

1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
AvaTRade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
3
FP Markets
Deposito minimo
100 AUD
Il nostro punteggio
9
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
4
Dukascopy
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari

I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Le ultime news su Borsa Italiana

Avviso di rischio - Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.