Borsa Italiana Oggi 19 aprile 2022: effetto dividendi sul Ftse Mib, Banca Mediolanum maglia nera

Previsioni della vigilia del tutto rispettate a Piazza Affari. Il Ftse Mib ha infatti aperto gli scambi con un secco rosso a causa dei numerosi stacchi di dividendi in programma e si è poi confermato in ribasso per tutta la durata della sessione. Non è stato quindi un caso se le vendite più consistent abbiano riguardato proprio quotate che era impegnate con lo stacco della cedola. Esempi in tal senso sono stati: Stellantis, Unicredit, Banca Mediolanum e Banco BPM.

Tra i segni verdi, invece, ci sono stati Iveco Group e le quotate del settore oil (Saipem, Eni e Tenaris) che sono state palesemente condizionate dal nuovo rialzo del prezzo del petrolio. 

Alle ore 17,30 la situazione sul Ftse Mib era la seguente: ribasso dello 0,98 per cento a quota 24424 punti. Il grafico in basso riproduce l’andamento del derivato Italy40 e può essere usato per impostare la propria strategia trading intraday. 

La lista delle quotate migliori della seduta di oggi ha compreso: 

  • Saipem: +3,81 per cento a 1,13 euro
  • Iveco Group: +3,12 per cento a 6,14 euro
  • Pirelli: +1,35 per cento a 4,6 euro

Tra le quotate che invece sono alle prese con i ribassi più ampi segnaliamo:

  • Banca Mediolanum: -5,63 per cento a 7,21 euro
  • Stellantis: -5,16 per cento a 13,34 euro
  • Banco BPM: -4,71 per cento a 2,91 euro

Vuoi investire sulle quotate del Ftse Mib che oggi segnano le variazioni di prezzo più consistenti? Con il broker Plus500 (qui la recensione) puoi avere subito la demo gratuita da 50mila euro per imparare a comprare e vendere CFD azioni senza rischi. 

Plus500 Trading CTA

Borsa Italiana Oggi 19 aprile 2022: previsioni apertura

Cosa succederà su Borsa Italiana Oggi 19 aprile 2022? Dopo la lunga pausa festiva (il mercato azionario italiano è rimasto chiuso sia Venerdì 15 aprile che ieri 18 aprile (Pasquetta), l’attenzione degli investitori è massima anche perchè oggi è previsto lo stacco di ben 8 dividendi da parte di altrettante società di primo piano del Ftse Mib. Ne parleremo diffusamente nel secondo paragrafo.

Per adesso ci limitiamo ad analizzare la possibile direzione che gli scambi prenderanno in avvio di seduta. Per farlo, procedere nel solito modo: analisi dell’andamento dei futures e riferimento alle prestazioni degli indici di tradizionale riferimento ossia Tokyo e Wall Street. 

Per quello che riguarda l’andamento dei futures, la loro direzione oggi non appare definita. Questo è il segnale più concreto circa la possibilità che la borsa di Milano possa aprire in modo interlocutorio. Tale ipotesi è suffragata anche da quella che ieri è stata la performance della borsa Usa. Wall Street ha infatti mandato in archivio la sessione di ieri con il Dow Jones in ribasso dello 0,11 per cento a 34.412 punti, lo Standard & Poor’s 500 in calo di un frazionale 0,02 per cento a 4.392 punti e il Nasdaq che ha mandato in archivio la giornata con un calo dello 0,14 per cento scendendo a 13.332 punti.

Per quello che invece riguarda la borsa di Tokyo, il Nikkei ha chiuso la seduta di oggi con una progressione dello 0,7 per cento a quota 26985 punti. 

I movimenti messi a segno dagli indici Usa e da quelli nipponici possono essere sfruttati per investire attraverso i CFD. Per operare è fondamentale scegliere un broker autorizzato come ad esempio eToro (qui la recensione completa). Su Borsa Inside suggeriamo spesso questa piattaforma perchè mette a disposizione la demo gratuita per fare pratica senza rischi. 

Scopri qui eToro>>> account gratis e 100.000 euro virtuali per imparare a fare CFD trading

etoro demo gratuito

Borsa Italiana Oggi 19 aprile 2022: titoli su cui investire

Lo abbiamo anticipato all’inzio e adesso è tempo di approfondire: la sessione odierna di Piazza Affari dovrà fare i conti con gli stacchi dei dividendi. A far felici i rispettivi azionisti saranno 8 quotate di peso del Ftse Mib. In particolare i titoli impegnati con lo stacco della cedola oggi sono: 

Su tutte queste quotate è possibile fare trading online senza commissioni grazie alla proposta del broker eToro. Questa piattaforma consente anche di iniziare a fare trading online a partire da un deposito minimo iniziale molto basso: appena 50 euro!

Con eToro puoi fare trading online sulle azioni senza commissioni>>>clicca qui per iniziare 

0 commissioni%20broker

Fuori dal Ftse Mib, consigliamo di tenere d’occhio il titolo Monte dei Paschi di Siena. Stando ad alcune indiscrezioni di stampa che sono state pubblicate da Il Sole 24 Ore, l’amministratore delegato di MPS Luigi Lovaglio avrebbe iniziato a definire un piano il cui obiettivo è quello di provare a ridare slancio alla banca sotto il profilo industriale e commerciale. La notizia potrebbe condizionare la performance di un titolo che, nel corso dell’ultimo anno, ha perso ad oggi il 26 per cento. 

Migliori Broker Trading

1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
AvaTRade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
3
FP Markets
Deposito minimo
100 AUD
Il nostro punteggio
9
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
4
Dukascopy
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari

I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Le ultime news su Borsa Italiana

Inizia a fare trade con Avatrade X

Avviso di rischio - Il 67-77% di conti di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.