Borsa Italiana Oggi 1 luglio 2022: Ftse Mib chiude a +0,29%, titoli Saipem prendono fiato (male i diritti)

apertura borsa milano

Le nostre previsioni sull’andamento di Piazza Affari nell’ultima seduta della settimana si sono rivelate esatte. Il Ftse Mib, come da stime, ha aperto gli scambi in ribasso a causa di vendite molto forti che hanno interessato molti comparti. La fase negativa, però, si esaurita nel giro di poco tempo e il Ftse Mib è prima passato in verde per poi appiattirsi in scia alla pubblicazione dei dati sull’inflazione nell’Eurozona e in Italia.

Mentre è in corso l’aggiornamento del post (ore 17,30) il Ftse Mib si muove in area 21350 punti. Tra i titoli maggiormente tinti di verde ci sono Saipem (solo le azioni, i diritti sono in rosso) e Amplifon. I segni rossi non sono mancati con BPER e STM che hanno segnato i ribassi più ampi.

Vediamo un pò di numeri per meglio inquadrare la situazione. Alle ore 17,30 il Ftse Mib era in rialzo dello 0,29 per cento a quota 21354 punti.

La lista delle quotate migliori della seduta di oggi ha compreso:

  • Saipem: +8,3 per cento a 2,76 euro
  • Amplifon: +3,9 per cento a 30,39 euro
  • Recordati: +3,69 per cento a 43,04 euro

Tra le quotate più in affanno, invece, ci sono:

  • Saipem diritti: -19,05 per cento a 1,02
  • BPER Banca: -3,09 per cento a 1,51 euro
  • STM: -2,94 per cento a 29,10 euro

Per investire sulle quotate che oggi sono alle prese con le variazioni di prezzo più rilevanti (sia al rialzo che al ribasso) prova il CFD Trading. Scegliendo il broker Plus500 avrai subito la demo gratuita da 50 mila euro virtuali per fare pratica senza rischi. L’account dimostrativo Plus500 si può attivare dal link in basso senza lasciare il sito.

Plus500 Trading CTA

Borsa Italiana Oggi 1 luglio 2022: previsioni apertura

Previsioni decisamente poco incoraggianti per la borsa di Milano nella prima seduta del mese di luglio. Stando all’intonazione dei futures, il Ftse Mib dovrebbe aprire gli scambi con un secco segno negativo (l’ennesimo). L’inizio del nuovo mese, quindi, non poterà alcuna novità a Piazza Affari rispetto a quello che è stato il trend del primo semestre 2022.

Per la borsa di Milano, infatti, i primi sei mesi dell’anno in corso sono stati caratterizzato da un secco ribasso. La performance negativa di Piazza Affari non è stata un caso isolato visto che tutte le borse europee hanno chiuso il semestre con un ribasso più o meno ampio.

Il sell-off che ha caratterizzato l’azionariato europeo è stato conseguente al forte movimento ribassista che ha contraddistinto la borsa Usa. Per Wall Street si è trattato del semestre peggiore dal 1970 ad oggi. Tutti gli indici americani hanno chiuso i primi sei mesi in negativo con movimenti negativi compresi tra il -10 per cento e il -30 per cento del Nasdaq (come noto, il paniere dei titoli tech è finito in bear market).

Del resto anche la sessione di ieri (l’ultima di giugno) è stata negativa per la borsa Usa. L’indice Dow Jones ha infatti registrato un ribasso dello 0,81 per cento a 30.775 punti mentre lo Standard & Poor’s 500 ha perso lo 0,88 per cento a 3.785 punti e il Nasdaq ha lasciato sul parterre l’1,33 per cento a 11.029 punti. Insomma l’andamento di ieri del mercato azionario americano (tutti gli indici in ribasso con il Nasdaq che ha registrato la flessione più ampia) è stato la sintesi di quanto avvenuto a Wall Street nel primo semestre 2022.

E a proposito di borse estere, ieri la piazza di Tokyo ha mandato in archivio le contrattazioni con un calo dell’1,7 per cento a quota 25935 punti.

Prima di passare all’esame dei titoli che, dal nostro punto di vista, oggi potrebbero registrare le flessioni maggiori ricordiamo che grazie al CFD Trading oggi è possibile investire in borsa anche quando gli indici sono in ribasso. Per speculare con lo short trading è però fondamentale avere una certa pratica che può essere assunta esercitandosi con il conto demo gratuito che broker affidabile come ad esempio eToro (qui trovi la nostra recensione) mettono a disposizione dei clienti.

Scopri qui eToro>>> account gratis e 100.000 euro virtuali per imparare a fare CFD trading

etoro demo gratuito

Borsa Italiana Oggi 1 luglio 2022: titoli più interessanti

Quali sono le quotate che oggi 1 luglio si potrebbero mettere in evidenza con variazioni di prezzo di un certo rilievo? A livello settoriale consigliamo di avere un occhio di riguardo per le banche. I titoli del comparto ieri sono stati al centro di vendite molto forti. Non è detto che anche oggi non possa avvenire la stessa cosa visto che sul comparto banking aleggia il rischio di un ricalcolo del dividendo per tenere conto della quasi certa recessione d’autunno.

A paventare questa possibilità è stato Andrea Enria, presidente del consiglio di sorveglianza bancaria della BCE, nel corso di una audizione dinanzi al Parlamento di Bruxelles. Il banchiere ha spiegato che la BCE sicuramente chiederà alle banche di considerare anche l’ipotesi di una recessione nelle previsioni sui conti aziendali. In tale scenario, ha poi aggiunto Enria, le banche dovranno considerare anche la possibilità di un ricalcolo della cedola.

Oltre a tutte le quotate del settore bancario, un altro titolo oggi da tenere d’occhio è Atlantia. La società ha reso noto di aver completato l’acquisizione di Yunex Traffic, per il corrispettivo finale di 950 milioni di euro. Yunex Traffic può essere considerato oggi il più importante fornitore di soluzioni a livello globale nell’innovativo settore dell’Intelligent Transport Systems (ITS) e della Smart Mobility.

Vuoi fare trading online sulle azioni senza pagare commissioni? Clicca qui per aprire un conto con il broker eToro

Migliori Broker Trading

1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
AvaTRade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
3
FP Markets
Deposito minimo
100 AUD
Il nostro punteggio
9
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
4
Dukascopy
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari

I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Le ultime news su Borsa Italiana

Inizia a fare trade con Avatrade X

Avviso di rischio - Il 78% di conti di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.