Borsa Italiana Oggi 11 luglio 2022: Ftse Mib chiude a -0,95%, vendite su BPER e Iveco

ftse mib oggi

Previsioni rispettate a Piazza Affari che oggi 11 luglio 2022 doveva aprire la seduta in ribasso ed effettivamente è stata subito bersagliata dalle vendite. Il peso dei segni negativi è stato preponderante e così il Ftse Mib è stato costretto a tornare sotto i 21600 punti. Questo fino a ridosso del giro di boa delle 13,30 quando i rossi sono diminuiti e il paniere si è appiattito. Nel pomeriggio, però, le vendite sono tornate molto forti e il Ftse Mib è sceso sotto i 21600 punti.

Ad appesantire maggiormente l’indice di riferimento della borsa di Milano nella sessione di oggi, sono state BPER Banca e Iveco. I segni verdi non sono mancati con Saipem e Terna che hanno chiuso in vetta.

Ma vediamo i numeri della seduta per capire cosa sta avvenendo su Borsa Italiana oggi 11 luglio. Il Ftse Mib, alle ore 17,30, registrava un ribasso dello 0,95 per cento a 21567 punti. Il grafico in basso riproduce l’andamento del derivato Italy40 e può essere usato per implementare strategie trading intraday.

La lista delle quotate migliori della seduta odierna è stata la seguente:

  • Saipem: +5,25 per cento a 3,78 euro
  • Terna: +1,55 per cento a 7,47 euro
  • Campari: +0,97 per cento a 10,40 euro

Tra le quotate che invece sono state alle prese con i ribassi più ampi segnaliamo:

  • BPER Banca: -4,54 per cento a 1,44 euro
  • Iveco: -4,42 per cento a 5,03 euro
  • Banco BPM: -3,5 per cento a 2,50 euro

Per investire sui titoli che oggi sono alle prese con i rialzi e i ribassi più ampi, puoi usare il CFD Trading. Scegliendo un broker autorizzato come Plus500 puoi avere subito la demo gratuita da 50 mila euro virtuali per imparare a vendere e comprare CFD azioni senza correre il rischio di perdere soldi veri. Per attivare l’account dimostrativo Plus500 è sufficiente seguire il link in basso.

Plus500 Trading CTA

Borsa Italiana Oggi 11 luglio 2022: previsioni apertura

Inizia una nuova settimana su Borsa Italiana e come sempre l’attesa degli investitori è per quello che potrebbe accadere sul mercato azionario fin dal primo minuto di contrattazioni. Per arrivare preparati all’appuntamento con lo start è fondamentale analizzare l’intonazione dei futures sul Ftse Mib e al tempo stesso studiare le performance che sono state messe a segno dai tradizionali mercati di riferimento dell’azionariato europeo ossia Tokyo (seduta di oggi) e Wall Street (sessione di ieri).

Come sempre iniziare dai contratti derivati suo Ftse Mib che oggi non sembrano essere affatto disposti positivamente. I futures sono in calo e questo rappresenta un segnale molto concreto circa la possibilità che Borsa Italiana oggi 11 luglio 2022 possa aprire in ribasso. La tesi ribassista non è però supportata più di tanto dal contesto di riferimento.

La borsa del Giappone ha infatti chiuso la prima seduta della settimana con il Nikkei 225 in rialzo dell’1,11 per cento a 26.812 punti. Il copioso rialzo dell’azionariato nipponico è il segnale che agli investitori giapponesi l’esito delle recenti elezioni che si sono tenuto nel Paese (affermazione del Partito Liberal Democratico) sia piaciuto.

Per quello che invece riguarda il mercato azionario americano, la borsa di Wall Street aveva mandato in archivio la seduta di venerdì con gli indici poco mossi. Nel dettaglio, il Dow Jones ha registrato una flessione dello 0,15 per cento a 31.338 punti, l’S&P500 ha lasciato sul parterre un frazionale 0,08 per cento a 3.899 punti e il Nasdaq ha messo in cassaforte lo 0,12 per cento salendo a 11.635 punti.

Ricordiamo ai nostri lettori che oggi è possibile fare trading online sugli indici di borsa utilizzando i Contratti per Differenza. Per esercitarsi a fare CFD Trading sulle più importanti borse si può usare la demo gratuita che viene offerta dal broker eToro (100 mila euro virtuali subito disponibili).

Borsa Italiana Oggi 11 luglio 2022: titoli interessanti

Quali sono le quotate che oggi 11 luglio potrebbero registrare le variazioni di prezzo più consistenti? Rispondere a questa domanda già prima dell’apertura degli scambi significa avere tutto il tempo di cui si ha bisogno per posizionarsi in modo tendenzialmente profittevole.

Premesso questo, i titoli del Ftse Mib da tenere d’occhio oggi sono essenzialmente due: Saipem e BPER Banca. Entrambi sono coinvolti in importanti operazioni societarie. Per quello che riguarda Saipem oggi è l’ultimo giorno valido per aderire all’aumento di capitale della quotata. Per quanto concerne BPER, invece, oggi è il primo giorno per aderire all’offerta pubblica di acquisto totalitaria obbligatoria promossa dall’istituto emiliano sulle azioni ordinarie e di risparmio di Banca Carige.

Chi volesse fare trading online sulle azioni, tenga presente che scegliendo il broker eToro non di dovranno pagare commissioni. Inoltre eToro offre anche la possibilità di iniziare a fare trading a partire da un deposito minimo di partenza di soli 50 dollari. Grazie ad eToro, infatti, gli investimenti oggi sono più accessibili a tutti.

Con eToro puoi fare trading online sulle azioni a zero commissioni>>>clicca qui per iniziare

Spostandoci fuori dal Ftse Mib, un titolo da tenere d’occhio è Autogrill. L’azionista di riferimento Edizione e Dufry hanno reso nota la sottoscrizione di un accordo finalizzato alla creazione di un gruppo globale nel settore dei servizi di ristorazione e retail per chi viaggia, attraverso una strategic business combination tra Autogrill e Dufry. La novità potrebbe condizionare l’andamento del titolo Autogrill in borsa.

Migliori Broker Trading

1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
AvaTRade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
3
FP Markets
Deposito minimo
100 AUD
Il nostro punteggio
9
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
4
Dukascopy
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari

I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Le ultime news su Borsa Italiana

Inizia a fare trade con Avatrade X

Avviso di rischio - Il 78% di conti di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.