Borsa Italiana Oggi 28 luglio 2022: dominio degli acquisti, Moncler e Iveco in vetta

apertura ftse mib

Previsioni rispettate a Piazza Affari nella penultima seduta della settimana. Il Ftse Mib, come da attese, ha aperto gli scambi con una progressione fino a 21700 punti per poi proseguire con questo trend nel corso della mattinata. e allungare ancora di più nel pomeriggio. A spingere in avanti il listino di Piazza Affari sono state l’ottima performance registrata da Wall Street nella seduta di ieri e di oggie la raffica di segni positivi che hanno interessato le quotate alle prese con la pubblicazione dei conti del secondo trimestre 2022.

Non è stato un caso se, a fine giornata, in cima al Ftse Mib vi erano quotate come Moncler e Iveco che hanno diffuso i conti trimestrali nel pre-market. Nonostante l’abbondanza di segni positivi, i titoli in rosso non sono mancati. Le vendite più consistenti hanno interessato titoli come Saipem e Recordati.

Vediamo un pò di numeri per meglio inquadrare la situazione. Alle ore 17,30 l Ftse Mib era in rialzo del 2,1 per cento a quota 21932 punti. Il grafico in basso riporta l’andamento in tempo reale del derivato Italy40. Puoi usare la curva per impostare la strategia operativa intraday.

La lista delle quotate migliori della seduta è stata la seguente:

  • Moncler: +8 per cento a 46,63 euro
  • Iveco: +6,62 per cento a 5,86 euro
  • Prysmian: +5,6 per cento a 30,2 euro

Tra i titoli peggiori, invece, ci sono stati:

  • Saipem: -1,96 per cento a 0,76 euro
  • Recordati: -1,16 per cento a 41,7 euro
  • Unicredit: -0,97 per cento a 9,29 euro

Per investire sui titoli italiani che oggi sono alle prese con le variazioni di prezzo più significative prova il CFD Trading. Scegliendo il broker eToro avrai subito un account dimostrativo da 100 mila euro da usare per imparare a fare trading sulle azioni attraverso i CFD.

Clicca qui per aprire un conto demo eToro>>>subito per te 100 mila euro virtuali per fare pratica senza rischi

Borsa Italiana Oggi 28 luglio 2022: previsioni apertura

Come sarà l’apertura di contrattazioni nella penultima seduta della settimana? A prevalere saranno gli acquisti oppure le vendite? Per dare una risposta a queste domande procederemo nelle nostre due solite direzioni: esame dei futures sul Ftse Mib e analisi sulle performance messe a segno da quelli che sono i mercati di tradizionale riferimento dell’azionariato europeo ossia borsa di Tokyo (seduta di oggi) e borsa di Wall Street (sessioni di ieri).

I contratti derivati sono intonati positivamente e questo è un primo segnale concreto circa la possibilità che oggi 28 luglio 2022, Piazza Affari possa aprire gli scambi in verde. L’ipotesi rialzista è anche supportata dai risultati messi a segno da Tokyo e New York. La borsa del Giappone ha chiuso la seduta di oggi con l’indice Nikkei avanti dello 0,34 per cento a quota 27815 punti. Netto predominio degli acquisti anche a Wall Street dove la sessione di ieri si è chiusa con il Dow Jones avanti dell’1,37 per cento a 32.198 punti, l’S&P 500 in rialzo del 2,62 per cento a 4.024 punti e il Nasdaq che ha messo in cassaforte il 4,06 per cento a quota 12.032 punti.

La forte progressione del paniere dei titoli tech è un segnale molto positivo per gli investitori che oggi possono fare trading su tutti gli indici di borsa attraverso i CFD (Contratti per Differenza) partendo dal conto demo gratuito offerto dal broker eToro. Scegliendo questa piattaforma è inoltre possibile avere a disposizione la più vasta gamma di strumenti per impostare la propria strategia trading operativa.

Scopri qui eToro>>> account gratis e 100.000 euro virtuali per imparare a fare CFD trading

etoro demo gratuito

Borsa Italiana Oggi 28 luglio 2022: titoli più interessanti

Come sempre nel secondo paragrafo del post giornaliero dedicato all’andamento di Borsa Italiana, parliamo dei titoli potenzialmente più interessanti. A dispetto del periodo, oggi ci sono numerose quotate che potrebbero segnare variazioni di prezzo anche importanti. I titoli su cui consigliamo di scommettere sono: Moncler, Iveco, Stellantis, STM e Poste Italiane. Cosa hanno tutte queste quotate in comune tra di loro? Tutti e 5 i titoli elencati hanno pubblicato i conti del rispettivo secondo trimestre 2022 tra ieri sera dopo la chiusura delle contrattazioni e questa mattina nel premarket.

Conoscere come è andato il semestre di questi titoli è fondamentale per capire come posizionarsi sugli stessi. Ad esempio Moncler ha mandato in archivio il primo semestre 2022 con un forte miglioramento sia dei ricavi che della redditività. Iveco, dal canto suo, ha chiuso lo stesso periodo con un leggero aumento dei ricavi e un risultato operativo adjusted delle attività industriali è stato pari a 173 milioni di euro. La quotata ha anche evidenziato che la sfida più importante dell’anno in corso continuerà ad essere rappresentata dalla catena logistico-produttiva con problemi di costi e di energia disponibile.

Stellantis ha invece chiuso il secondo trimestre con un aumento dei ricavi e della redditività. Alla luce dei risultati messi a segno il management della quotata ha confermato la guidance per l’esercizio in corso.

Ricordiamo ai nostri lettori interessati che oggi è possibile fare trading online sulle azioni senza pagare commissioni grazie al broker eToro. Scegliendo questa piattaforma, inoltre, si può iniziare ad operare a partire da un deposito minimo di partenza di soli 50 dollari.

Clicca qui per aprire un conto eToro e iniziare a fare trading online sulle azioni senza commissioni>>>

Migliori Broker Trading

1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
AvaTRade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
3
FP Markets
Deposito minimo
100 AUD
Il nostro punteggio
9
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
4
Dukascopy
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari

I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Le ultime news su Borsa Italiana

Inizia a fare trade con Avatrade X

Avviso di rischio - Il 78% di conti di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.