etoro

Borsa Italiana Oggi 11 dicembre 2020: Ftse Mib a -0,97%, Leonardo e TIM le peggiori

Borsa Italiana Oggi 11 dicembre 2020: tre titoli che si annunciano caldi
© Shutterstock

Seduta nettamente ribassista per Borsa Italiana. Moncler e Amplifon hanno chiuso in testa al Ftse Mib

Seduta in ribasso per la borsa di Milano nell'ultima di Ottava. Il Ftse Mib, come già previsto nel pre-market, ha avviato gli scambi in calo allontanandosi progressivamente dai 21900 punti della chiusura di ieri e scendendo fino a poco sopra i 21700 punti. L'andamento è stato negativo per tutta la giornata e alla fine il Ftse Mib si è presentato al traguardo delle 17,30 con un ribasso dello 0,97 per cento. 

🚀 Rendimento fino al 19% annuo? Investimenti in Prestiti: ottieni rendite passive con NIBBLE FINANCE👍 Investimenti a partire da 10 € ✅ Scegli una strategia di investimento in base alle tue preferenze in termini di redditività e rischio… Scopri di più >>

🚀 Rendimento fino al 19% annuo? Investimenti in Prestiti: ottieni rendite passive con NIBBLE FINANCE👍 Investimenti a partire da 10 € Scegli una strategia di investimento in base alle tue preferenze in termini di redditività e rischio… Scopri di più >>

A pesare sull'andamento degli scambi è stata la performance particolaremente negativa di alcuni titoli come Telecom Italia, Leonardo e BPER Banca. Da segnalare che, per la terza giornata consecutiva, le azioni STMicroelectronics hanno rimediato un ribasso.

I segni verdi non sono mancati ma hanno presentato un'intensità decisamente minore rispetto ai rossi. Le uniche azioni ben comprate sono state Moncler e Amplifon.

Nel grafico in basso è riportato l'andamento in tempo reale del Ftse Mib.

La lista delle azioni migliori di oggi 11 dicembre 2020 è stata la seguente:

  • Moncler: +2,41 per cento a 47,58 euro
  • Amplifon: +1,72 per cento a 33,11 euro
  • Atlantia: +1,14 per cento a 15,46 euro

Tra le azioni che hanno segnato le performance peggiori ci sono state:

  • Telecom Italia: -3,94 per cento a 0,38 euro
  • Leonardo: -3,54 per cento a 5,93 euro
  • BPER Banca: -3,3 per cento a 1,46 euro

Vuoi investire in borsa? Per speculare sull'andamento dei prezzi dei migliori titoli non è necessario comprare azioni in senso fisico. Un'alternativa interessanti è il CFD Trading grazie al quale puoi trarre profitto dalle oscillazioni di prezzo delle quotate usando uno strumento derivato.  

eToro - Zero commissioni nel trading sulle azioni >>> prendi qui la demo gratis

Borsa Italiana Oggi 11 dicembre 2020 previsioni apertura

Borsa Italiana Oggi dovrebbe aprire l'ultima seduta della settimana con il Ftse Mib in leggero ribasso. E' questa l'indicazione che arriva dai futures nel premarket. L'agenda macro di oggi è decisamente scarna e quindi è probabile che a tenere banco possano essere le decisioni di politica monetaria della BCE di ieri (qui l'articolo completo con commento). 

Secondo Andreas Billmeier, sovereign research analyst di Western Asset (Franklin Templeton), dall'EuroTower è arrivato un messaggio molto chiaro: è necessario evitare che le acque si agitino. La decisione di estenere il PEPP di nove mesi è più ampia rispetto a quello che i mercati si attendevano e sta a significare che la BCE è disposta a spendere fino a ulteriori 500 miliardi di euro per contrastare gli effetti della pandemia. Secondo l'analista questa scelta dovrebbe riuscire a mitigare le preoccupazioni sul destino dell'area Euro.

Questa posizione è riflessa anche nella leggera estensione del periodo di reinvestimento e nelle decisioni riguardo i collaterali e i prestiti idonei per i programmi TLTRO e PELTRO.

In generale, ha concluso l'analista, la BCE vuole mostrarsi come una banca centrale che punta a ridurre l’incertezza nel settore privato cercando al tempo stesso di mantenere le "condizioni finanziarie al loro livello attuale, cosa che oggi è riuscita a fare".

Il contesto di riferimento in cui collocare Borsa Italiana Oggi vede la borsa di Tokyo e quella di Wall Street aver chiuso le rispettive sedute con una netta prevalenza dei segni negativi. Nel dettaglio la borsa giapponese ha mandato in archivio la settimana con  il Nikkei in ribasso dello 0,39 per cento a quota 26.652,52 punti mentre il più ampio indice Topix ha chiuso con una progressione dello 0,33 per cento attestandosi a quota 1.782,01 punti. Secondo alcuni analisti la flessione del Nikkei è da attribuire alla nuova recrudescenza dei contagi da coronavirus nel paese asiatico. 

Giornata storta anche a Wall Street che ha chiuso la penultima seduta della settimana con l'indice Dow Jones in ribasso dello 0,23 per cento a 29.999 punti, l'S&P 500 in calo dello 0,13 per cento a 3.668 punti e il Nasdaq che invece si è mosso in controtendenza chiudendo la giornata avanti dello 0,54 per cento a 12.406 punti. Tra le singole società a brillare nella seduta di giovedì della borsa americana è stata Tesla Motors che ha mandato in archivio la giornata con una progressione del 3,74 per cento. Molto bene anche i titoli del settore oil che hanno tratto beneficio dal rally della quotazione petrolio. In particolare Chevron ha messo in cassaforte il 3,22 per cento mentre  ExxonMobil ha chiuso con una progressione del 2,83 per cento. 

Per investire su tutte le più importanti azioni americane puoi operare attraverso il CFD Trading. Scegliendo un broker autorizzato come ad esempio eToro (leggi qui la recensione completa) avrai subito la demo gratuita da 100 mila euro per fare pratica senza rischi.

Trading CFD sulle azioni: demo gratis eToro da 100.000€ >>> clicca qui

Borsa Italiana Oggi 11 dicembre 2020: titoli più interessanti 

Consueta finestra dedicata a quelle che potrebbero essere le quotate più interessanti in avvio di seduta a Piazza Affari. L'attenzione degli investitori oggi 11 dicembre 2020 potrebbe essere rivolta a Ferrari, Banco BPM e BPER Banca

Il prezzo delle azioni Ferrari, in particolare, potrebbe registrare variazioni significative già in apertura di seduta in scia delle dimissioni con effetto immediato dell'attuale amministratore delegato Loius Camilleri. Il manager ha preso questa decisione a causa di motivi personali. Il posto di Camilleri verrà occupato, ad interim, dal presidente del Cavallino John Elkann al quale spetterà il processo di selezione del nuovo Ad. 

Puoi sfruttare questa notizia per fare trading sulle azioni Ferrari attraverso i CFD. Scegliendo un broker autorizzato come ad esempio IG (leggi qui opinioni e recensione) avrai subito la demo gratuita da 30 mila euro per fare pratica senza rischi. 

CFD Trading sulle azioni con IG>>>prendi qui la demo gratuita 

Per quello che invece riguarda le due banche, BPER Banca e Banco BPM, a fare da catalizzatore nella seduta di oggi potrebbero essere le ultime indiscrezioni apparse sul Corriere della Sera e riguardanti possibili novità sul risiko del settore bancario. Secondo la Reuters è possibile una fusione tra Banco BPM e BPER Banca che avverrebbe entro la prima metà del 2021. Temi come le operazioni di integrazione sono l'ideale per speculare sui titoli coinvolti attraverso i CFD (qui la demo eToro)

©RIPRODUZIONE RISERVATA
Broker Caratteristiche Vantaggi Apri Conto Demo
eToro
  • 100% Azioni - 0 Commissioni
  • Licenza: CySEC - FCA - ASIC
  • Social Trading
Piattaforma N.1 al mondo per il Social Trading Prova Gratis eToro opinioni
Capex.com
  • Piattaforma di proprietà e MetaTrader 5
  • Licenza: CySEC
  • Strumenti Intregrati
Broker pluriregolamentato, piattaforme all'avanguardia Prova Gratis Capex.com opinioni
ROInvesting
  • Licenza: CySEC / MiFID II
  • A.C. Milan PARTNER
  • Investi con Paypal
Formazione Trader Prova Gratis ROInvesting opinioni
101Investing
  • Licenza: CySEC
  • Gran numero di valute e criptovalute
  • Deposito min: 250 $
Gran numero di valute e criptovalute Prova Gratis 101Investing opinioni

I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Miglior Broker Consigliato

BDSWISS