Borsa Italiana Oggi 11 maggio 2022: Ftse Mib in forte recupero, Unicredit a +10,79%

Le nostre previsioni sull’andamento di Borsa Italiana Oggi 11 maggio 2022 sono state rispettate. Il Ftse Mib, allungando il rimbalzo che si era già imposto ieri, ha aperto gli scambi in area 23100 punti incrementando il segno verde nelle fasi successive. A spingere in avanti il paniere di riferimento di Piazza Affari sono state soprattutto le quotate del settore bancario. Unicredit, infatti, ha fin da subito svettato in cima al Ftse Mib ma anche Banca Generali e Banca Mediolanum si sono messo in evidenza con progressioni interessanti.

Grazie ad una ulteriore accelerazione del rally avvenuta nel pomeriggio, quasi tutti i titoli sono finiti in verde ad eccezione di Recordati e Atlantia. 

Facendo due conti, alle ore 17,30 il Ftse Mib evidenziava una progressione del 2,84 per cento a quota 23724 punti. Il grafico in basso riporta l’andamento del derivato Italy 40 e può essere usato per fare trading CFD sul paniere di riferimento.

La lista delle quotate migliori della seduta di oggi ha compreso: 

  • Unicredit: +10,8 per cento a 9,37 euro
  • Banca Generali: +6,32 per cento a 31,63 euro
  • CNH Industrial: +4,54 per cento a 13,48 euro

Tra le quotate che invece sono state alle prese con i ribassi più consistenti segnaliamo: 

  • Recordati: -0,94 per cento a 42 euro
  • Atlantia: -0,18 per cento a 22,85 euro
  • Amplifon: -0,03 per cento a 34,32 euro

Per investire sui titoli che oggi sono alle prese con le variazioni di prezzo più ampie puoi usare il CFD Trading. Scegliendo un broker autorizzato come Plus500 (leggi qui la nostra recensione) puoi avere subito la demo gratuita da 50 mila euro per imparare a fare pratica senza mettere a rischio soldi veri. 

Plus500 Trading CTA

Borsa Italiana Oggi 11 maggio 2022: previsioni apertura

Cosa attende l’apertura di Borsa Italiana Oggi 11 maggio 2022? E’ più probabile che possa esserci un rialzo oppure a dominare il campo saranno le vendite? La sessione di ieri dell’azionariato italiano si è chiusa con una progressione (lontano però dai massimi di seduta). Le indicazioni per oggi convergono su un avvio di scambi in frazionale rialzo. Pur in un contesto caratterizzato da sentiment negativo (oramai si parla apertamente di bear market), Piazza Affari oggi potrebbe proseguire il suo recupero ma senza grande energia. 

Lo scenario di riferimento è contrastato. Da un lato, infatti, abbiamo la borsa di Tokyo che ha mandato in archivio la seconda seduta della settimana senza grandi variazioni di prezzo (il Nikkei ha registrato una progressione dello 0,17 per cento a quota 26213 punti) mentre dall’altro abbiamo la borsa di Wall Street che, dopo le batoste delle ultime sedute, ha provato, ma senza tanta convinzione, ad avviare un recupero. Nel dettaglio a New York il Dow Jones ha registrato un calo dello 0,26 per cento scendendo a 32.161 punti, mentre l’S&P 500 ha chiuso avanti dello 0,25 per cento a 4.001 punti e Nasdaq, paniere maggiormente bersagliato dalle vendite nei giorni scorsi, ha registrato una variazioe positiva dello 0,98 per cento risalendo a 11.738 punti. 

Le variazioni di prezzo messo a segno dai principali indici di borsa possono essere sfruttate per investire attraverso i CFD. Fondamentale, però, è scegliere un broker autorizzato per operare. Un esempio è eToro, piattaforma che mette a disposizione dei suoi clienti un conto demo gratuito da 100 mila euro per consentire loro di fare pratica senza mette a rischio soldi reali. L’account dimostrativo eToro si può attivare seguendo il link in basso senza necessità di lasciare il sito. 

Scopri qui eToro>>> account gratis e 100.000 euro virtuali per imparare a fare CFD trading

etoro demo gratuito

Borsa Italiana Oggi 11 maggio 2022: titoli su cui investire

E vediamo adesso quali sono le quotate da tenere d’occhio nella sessione odierna di Borsa Italiana. Per quello che riguarda il Ftse Mib, ci sono due titoli che, dal nostro punto di vista, oggi potrebbero registrare variazioni anche di una certa consistenza. Si tratta di Unicredit e Pirelli. La quotata del settore bancario, ieri in vetta al paniere di riferimento di Piazza Affari, potrebbe essere condizionata dalla notizia sulla definizione della modalità di attuazione realtive all’esecuzione della prima tranche del programma di acquisto di azioni proprie per un ammontare massimo pari a 1,58 miliardi di euro e per un numero di azioni ordinarie Unicredit non superiore a 215.000.000 (ammontare che è pari a circa il 9,84 per cento del capitale della banca). 

Nel caso di Pirelli, invece, a fare da catalizzatore potrebbero essere i conti del primo trimestre 2021. La quotata ha reso noto di aver chiuso i primi tre mesi dell’anno con un rialzo di tutti i principali indicatori economici. Nell’ambito della comunbicazione sui conti trimestrali, il CdA di Pirelli ha anche rivisto le aspettative per l’intero esercizio in corso.

A proposito di investimenti in azioni, ricordiamo ai nostri lettori che oggi è possibile fare trading online sulle azioni senza pagare commissioni. Per sfruttare questa opportunità è necessario scegliere il broker eToro per operare. In più eToro consente anche di iniziare a tradare a partire da un deposito minimo iniziale di soli 50 euro. 

Con eToro puoi fare trading online sulle azioni senza pagare commissioni>>>clicca qui per iniziare

Terminiamo l’elenco delle quotate che oggi potrebbero registrare variazioni di prezzo interessanti, con un riferimento a Salvatore Ferragamo. La maison della moda ha reso noto di aver mandato in archivio il primo trimestre 2022 con un forte aumento del fatturato. 

Rimani aggiornato con guide e iniziative esclusive per gli iscritti!

Telegram

Migliori Broker Trading

1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
AvaTRade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
3
FP Markets
Deposito minimo
100 AUD
Il nostro punteggio
9
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
4
Dukascopy
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari

Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.

Le ultime news su Borsa Italiana

Copia dai migliori traders

Avviso di rischio - Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.