Borsa Italiana Oggi 25 maggio 2022: Ftse Mib chiude a +1,5%. Azioni Eni in vetta

Le nostre previsioni sull’apertura di Borsa Italiana e sull’andamento nel corso della seduta sono state rispettate. Nonostante un contesto non positivo (ieri il Nasdaq ha chiuso in forte ribasso a causa del tracollo dei titoli del colossi tech), il Ftse Mib si è mosso sul verde fin dal primo minuto di contrattazioni. Il paniere di riferimento di Piazza Affari è salito fino a 24mila punti per poi attestarsi leggermente sotto quest’area nelle fasi successive e quindi prendere il largo dopo l’apertura di Wall Street.

In termini percentuali la variazione è diventata consistente nel corso della giornata. Tra i titoli che hanno registrato le performance positive più consistenti ci sono stati Eni e Unipol mentre, per quello che riguarda le quotate in difficoltà, a fare peggio sono state Saipem e Banca Generali

Ecco alcuni numeri per meglio inquadrare la situazione: alle ore 17,30 il rialzo del Ftse Mib era pari all’1,5%. Il grafico in basso riflette l’andamento del derivato Italy 40 e può essere usato per fare impostare la propria strategia trading intraday.

La lista delle quotate migliori della seduta di oggi ha compreso:

  • Eni: +3,75 per cento a 14,12 euro
  • Unipol: +3,31 per cento a 4,99 euro
  • BPER Banca: +2,8 per cento a 1,87 euro

Tra le quotate che invece sono alle prese con i ribassi più ampi abbiamo:

  • Saipem: -3,15 per cento a 5,19 euro
  • Banca Generali: -1,11 per cento a 31,29 euro
  • Recordati: -0,29 per cento a 41,38 euro

Per investire sui titoli del Ftse Mib che oggi registrano le variazioni di prezzo più toniche (al rialzo e al ribasso) prova il CFD Trading. Scegliendo una piattaforma autorizzata come Plus500 (leggi qui la nostra recensione) avrai subito la demo gratuita da 40mila euro virtuali per fare pratica senza mettere a rischio soldi veri. Puoi provare subito seguendo il link in basso senza bisogno di lasciare il sito.

Plus500 Trading CTA

Borsa Italiana Oggi 25 maggio 2022: pre market

Quali sono le previsioni che si possono fare sull’apertura di Borsa Italiana oggi 25 maggio 2022? A dominare il paniere di riferimento di Piazza Affari saranno le vendite o gli acquisti? Per rispondere a queste domande procederemo nelle due solite direzioni: analisi sull’andamento dei contratti Futures sul Ftse Mib e rilevazioni sui dati di chiusura di quelli che sono i tradizionali mercati di riferimento dell’azionariato europeo e quindi: borsa di Tokyo (seduta di oggi) e borsa di Wall Street (sessione di ieri).

Per quello che riguarda il primo punto, ossia l’analisi sull’impostazione dei futures, si può rilevare una spiccata prevalenza dei segni positivi. Questo è un segnale molto chiaro circa la possibilità che l’indice di riferimento della borsa di Milano sia destinato ad aprire la seduta di oggi in rialzo.

L’ipotesi rialzista non trova però grande supporto nelle performance dei mercati di riferimento. Sia la borsa di Tokyo che, soprattutto, quella di Wall Street hanno archiviato le rispettive sedute in ribasso. Più nel dettaglio, la borsa del Giappone ha chiuso la sessione di metà settimana con il Nikkei in flessione dello 0,26 per cento a quota 26.678 punti. Nel corso della giornata, il paniere di riferimento della borsa nipponica ha oscillato tra un minimo di 26.578 punti e un massimo di 26.796 punti.

Molto peggio è andata alla borsa di New York che ha invece chiuso la seduta di ieri con l’indice Dow Jones in rialzo frazionale dello 0,15 per cento a quota 31.929 punti, mentre l’S&P500 ha registrato un calo dello 0,81 per cento a 3.941 punti e il Nasdaq, a causa del tracollo dei titoli tech, ha lasciato sul parterre ben il 2,35 per cento crollando a 11.264 punti.

A proposito di crolli di borse, ricordiamo ai nostri lettori che, anche quando il mercato scende, è possibile investire in borsa. In questo caso, però, occorre operare con lo short trading. Poichè speculare al ribasso non è semplice ma richiede una certa preparazione, consigliamo di fare prima pratica con un conto demo gratuito come ad esempio quello messo a disposizione dal broker eToro (qui la nostra recensione). Scegliendo questa piattaforma per operare è possibile avere subito 100 mila euro virtuali da usare per imparare a fare trading CFD senza correre il rischio di perdere soldi veri.

Scopri qui eToro>>> account gratis e 100.000 euro virtuali per imparare a fare CFD trading

etoro demo gratuito

Borsa Italiana oggi 25 maggio 2022: titoli su cui investire

Quali sono le quotate da tenere d’occhio nella sessione di borsa di oggi di oggi 25 maggio 2022? Come siamo soliti ripetere spesso, conoscere i titoli potenzialmente più interessanti già prima dell’apertura degli scambi, significa avere tutto il tempo di cui si ha bisogno per posizionarsi in modo profittevole. Detto questo, a differenza di tante altre occasioni in cui è molto difficile trovare quotate con potenziale appena, oggi ci sono ben tre big da tenere d’occhio. Si tratta di Stellantis, Unipol e UnipolSAI.

Il colosso dell’automotive potrebbe essere condizionato dall’annuncio della sottoscrizione di un accordo vincolante e definitivo con Samsung SDI avente ad oggetto la costruzione di un impianto per la produzione di batterie per veicoli elettrici a Kokomo (Indiana), negli Stati Uniti. L’impianto sarà operativo dal 2025 e avrà una capacità produttiva annuale iniziale di 23 gigawattora (GWh), con l’obiettivo di aumentare a 33 GWh negli anni successivi.

Per quello che riguarda le due quotate della galassia Unipol, invece, a fare da driver potrebbe essere la decisione dell’agenzai Moody’s di alzare i rating sulla solidità finanziaria delle due compagnie assicurative. Nel dettaglio il rating di Unipol è stato portato a Ba1 mentre quello di UnipolSAI a Baa2.

L’upgrade deciso dagli analisti internazionale potrebbe condizionare i prezzi dei due titoli assicurativi. Ricordiamo che oggi è possibile fare trading online sulle azioni senza pagare commissioni. A prevedere questa possibilità è il broker eToro che ha anche il vantaggio di prevedere un deposito minimo iniziale molto basso: appena 50 dollari e puoi subito cominciare fare trading su tantissimi asset.

Con eToro puoi fare trading online sulle azioni senza commissioni>>>scopri di più sul sito del broker

Lasciando il paniere di riferimento di Piazza Affari, un’altra quotata da tenere d’occhio è MFE-MediaForEurope. L’ex Mediaset ha reso noti i dati finanziari del primo trimestre 2022.

Migliori Broker Trading

1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
AvaTRade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
3
FP Markets
Deposito minimo
100 AUD
Il nostro punteggio
9
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
4
Dukascopy
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari

I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Le ultime news su Borsa Italiana

Inizia a fare trade con Avatrade X

Avviso di rischio - Il 67-77% di conti di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.