Borsa Italiana Oggi 31 maggio 2022: Ftse Mib -1,2%. Boom acquisti su Telecom Italia

borsa di Milano

Il segno che ha caratterizzato la borsa di Milano nella seduta odierna è stato il rosso. Come ad attese, infatti, il paniere di riferimento di Piazza Affari oggi 31 maggio 2022 ha aperto gli scambi in modo contratto anche a causa dell’assenza di spunti di rilievo sull’azionario. Fin dalle prime battute (ore 09,00), il Ftse Mib si è attestato in area 24700 punti, confermandosi su questo livello anche nel corso delle fasi successive per poi allargare il passivo nel pomeriggio.

Nonostante il netto predominio delle vendite, comunque, sul paniere di riferimento di Piazza Affari non sono mancate le quotate che si sono mosse in rialzo come Telecom Italia e BPER Banca.

Un pò di numeri sono sempre utili per meglio inquadrare la situazione. Alle ore 17,30, il Ftse Mib evidenziava un calo dell’1,2 per cento a 24505 punti. L’andamento dell’indice può essere seguito con il grafico in basso che riproduce il derivato Italy 40.

La lista della quotate migliori della seduta di oggi comprende:

  • Telecom Italia: +3,46 per cento a 0,29 euro
  • BPER Banca: +1,19 per cento a 1,90 euro
  • Eni: +0,9 per cento a 14,32 euro

Tra i titoli che invece sono alle prese con i ribassi più ampi ci sono:

  • Ferrari: -2,98 per cento a 183,9 euro
  • Nexi: -2,2 per cento a 9,49 euro
  • Tenaris: -2,2 per cento a 15,86 euro

Per fare trading sulle quotate con più alto appeal, si può usare il broker Plus500 che consente di investire attraverso i CFD. I traders alle prime armi possono usare la demo da 50 mila euro che Plus500 mette a disposizione per aiutare ad imparare a comprare e vendere CFD azioni senza rischi. L’account dimostrativo Plus500 si può arrivare dal link in basso.

Plus500 Trading CTA

Borsa Italiana Oggi 31 maggio 2022: previsioni apertura

La borsa di Milano dovrebbe aprire l’ultima seduta del mese di maggio senza una direzione precisa. Tale è la previsioni che si può dedurre analizzando l’andamento dei futures sul Ftse Mib. I contratti derivati sul paniere di riferimento di Piazza Affari, infatti, sembrano essere molto tiepidi e questo è un segnale molto chiaro a supporto dell’ipotesi che, alla fine, tutto possa essere deciso nei primi minuti di contrattazioni.

A supportare la previsione prudente è anche il contesto di riferimento (o, per meglio dire) ciò che di lui resta. La borsa di Wall Street, infatti, ieri è rimasta chiusa per la festività del Memorial Day e ciò, ovviamente, priva le borse europee di un importante punto di riferimento. In realtà la chiusura per festività della borsa Usa ha già condizionato il mercato asiatico e, nello specifico, la borsa di Tokyo. La piazza nipponica, infatti, ha mandato in archivio la seconda seduta della settimana con il Nikkei in ribasso di un frazionale 0,33 per cento a quota 27279 punti.

Prima di analizzare quali sono le quotate che oggi potrebbero registrare variazioni di prezzo anche significative, ricordiamo ai nostri lettori che, a prescindere dalla loro entità, i movimenti degli indici di borsa possono essere sfruttati sempre per fare trading attraverso i CFD. Per operare con i Contratti per Differenza (strumento derivato) è fondamentale fare prima pratica con un conto demo come quello gratuitamente offerto dal broker eToro (100 mila euro virtuali subito disponibili per imparare, senza rischi, a comprare e vendere CFD Indici. Chi fosse interessato può aprire il suo account gratuito con eToro direttamente dal link in basso senza necessità di lasciare il sito.

Scopri qui eToro>>> account gratis e 100.000 euro virtuali per imparare a fare CFD trading

etoro demo gratuito

Borsa Italiana Oggi 31 maggio 2022: titoli più interessanti

E vediamo adesso quali sono le quotate che, dal nostro punto di vista, oggi potrebbero registrare le variazioni di prezzo più interessanti. Come abbiamo già avuto modo di evidenziare nei giorni scorsi, con la chiusura della stagione delle trimestrali, è alle singole notizie price sensitive che è necessario guardare se si vogliono cogliere spunti significativi.

A livello settoriale oggi 31 maggio 2022 è da attenzione il comparto petrolifero. Nelle ultime ore, infatti, il prezzo del petrolio ha registrato un vero e proprio boom. Più nello specifico, il contratto sul greggio con scadenza luglio 2022 in quotazione sulla borsa di New York è salito fino a 119 dollari. Un exploit che, oltre ad impattare sui prezzi alla pompa (nonostante il taglio delle accise stabilito dal governo) può avere ripercussioni anche sull’andamento delle quotate più legate all’oil ossia Tenaris, Eni e Saipem (Ftse Mib).

A proposito di investimenti, ricordiamo che con il broker eToro è possibile oggi fare trading online sulle azioni senza commissioni. In più eToro offre anche la possibilità di iniziare ad operare a partire da un deposito minimo di partenza di soli 50 dollari!

Con eToro puoi fare trading online sulle azioni a zero commissioni>>>clicca qui per iniziare

Sempre restando sul paniere di riferimento della borsa di Milano, altra quotata che potrebbe registrare variazioni di prezzo significative è Generali Assicurazioni. Recentemente il titolo del Leone di Trieste è stato al centro di una discreta volatilità.

Migliori Broker Trading

1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
AvaTRade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
3
FP Markets
Deposito minimo
100 AUD
Il nostro punteggio
9
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
4
Dukascopy
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari

I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Le ultime news su Borsa Italiana

Inizia a fare trade con Avatrade X

Avviso di rischio - Il 67-77% di conti di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.